Quando fare il test di gravidanza per avere un risultato certo

Scopri qual è il periodo migliore dal ritardo mestruale per fare il test di gravidanza

Più Popolare

Non hai ancora fatto il test di gravidanza ma già te lo senti: questa è la volta buona, e potresti davvero essere incinta. Infatti tra tutti i sintomi che puoi avvertire nell'arco di quei (lunghissimi) 15 giorni che ti separano dalla felice scoperta, c'è un inequivocabile indizio della forte possibilità che tu stia aspettando un bambino. Ovvero l'assenza delle mestruazioni.

Ma siccome il nostro ciclo può avere un andamento irregolare, anche di pochi giorni, a causa di una serie di ragioni non dipendenti dalla nostra volontà come ad esempio un po' di stress, per avere subito una risposta sicura ti sarà sufficiente comprare un test di gravidanza casalingo, facilmente reperibile sia in farmacia sia al supermercato.

Advertisement - Continue Reading Below

Una volta lette tutte le istruzioni, che variano leggermente in base alla tipologia di test di gravidanza (in vendita ci sono infatti i classici formati in cui compaiono una crocetta o due linee in caso di risultato positivo e una sola in caso di risultato negativo oppure quelli più recenti con la faccina che sorride o la scritta incinta/non incinta) devi solo capire quando è meglio fare il test di gravidanza.

Più Popolare

Si può usare il test ovulazione come test di gravidanza?

C'è una differenza sostanziale tra test per l'ovulazione e test di gravidanza: il primo rileva un ormone, l'LH (o ormone luteinizzante), mentre il secondo l'ormone beta HCG (la gonadotropina corionica umana), che viene prodotto nel momento in cui l'embrione si impianta nell'utero. Questi due ormoni hanno una struttura simile per cui tutti e due i test possono riuscire a scovarli. Sì, c'è chi utilizza i test per l'ovulazione come test di gravidanza, ma non si tratta di un metodo affidabile per due motivi: prima di tutto bisogna aspettare lo stesso tempo prima di poter rilevare qualcosa, secondariamente se il test fosse anche positivo quale ormone dei due è in circolo? Per questo in ogni caso è sempre meglio fare un test di gravidanza vero e proprio.

Advertisement - Continue Reading Below

Posso fare il test di gravidanza dopo il rapporto a rischio?

Capire dopo quanti giorni si fa il test di gravidanza è la parte più difficile: sbagliando il momento giusto infatti è facile incappare in un risultato sbagliato. Sicuramente fare un test subito dopo il rapporto a rischio non serve a niente perché l'ormone che viene rilevato, il beta HCG, non viene ancora prodotto dal tuo corpo se non dopo alcuni giorni dal concepimento.

Si può fare il test di gravidanza prima del ritardo?

Sempre parlando di quando fare il test di gravidanza, c'è da dire che i dispositivi in commercio sono già molto sensibili, e alcuni sono in grado di dare un risultato positivo già a partire da 9/10 giorni dopo il concepimento (quindi tecnicamente qualche giorno prima del ciclo). Ma, appunto perché il nostro corpo non è un meccanismo a orologeria, non è facile individuare quel giorno preciso. Per questo se hai un ciclo super-regolare puoi anche provare il test dal primo giorno di ritardo, mentre se hai il ciclo irregolare è meglio attenderne qualcuno in più. Anche se, lo sappiamo, i giorni non sembrano passare mai!

Test di gravidanza quando farlo mattina o sera?

Per essere sicura che il risultato sia attendibile, è sempre meglio fare il test di gravidanza al mattino: è appena sveglia che l'ormone HCG è più concentrato per cui non puoi proprio sbagliare.

Quanto è sicuro il test di gravidanza ed è possibile che il test di gravidanza sbagli?

L'affidabilità dei test di gravidanza casalinghi è molto alta, il 99%. In caso di test di gravidanza negativo ma niente ciclo, ci sono due possibilità. La prima è quella più brutta se stai cercando di avere un bambino: non sei incinta. In alcuni casi però nonostante il test di gravidanza negativo potresti essere incinta lo stesso: questo accade quando si fa il test troppo presto e l'ormone beta HCG non è presente in quantità elevate tanto da essere rilevato. Un consiglio per evitare questo problema? Aspetta qualche giorno dopo il ritardo, e in caso ripeti l'esame a distanza di una settimana. Invece in caso di test di gravidanza positivo non ci possono essere dubbi: i dispositivi che si vendono oggi sono molto precisi e affidabili per cui, se lo stick rileva l'ormone della gravidanza e la linea si colora (oppure compare la faccina sorridente in base al modello), praticamente non esiste il rischio di falso positivo. Quindi, in questo caso, congratulazioni!

More from Gioia!:
Salute
CONDIVIDI
Quanta acqua dovresti bere ogni giorno?
La quantità ideale varia da persona a persona e dipende da una serie di fattori, come lo stile di vita e il peso corporeo
Salute
CONDIVIDI
8 dritte per ritrovare il sonno se non riesci a chiudere occhio
Se addormentarsi è diventato più un ostacolo che un piacere, gli esperti hanno i consigli giusti: spegni il telefono, prima di tutto
Salute
CONDIVIDI
Perché il mare è la migliore delle medicine?
La scienza ha scoperto che il mare curerebbe almeno 16 malattie: dalle allergie respiratorie alla depressione
Salute
CONDIVIDI
Ma come sono fatti gli assorbenti interni?
Tra bufale e verità, abbiamo sentito sempre tante cose sui tamponi: cerchiamo di fare un po' di chiarezza
Salute
CONDIVIDI
5 piante e fiori che ti aiutano a dormire meglio
Sono belle da vedere e in più purificano, distendono, rilassano che è un piacere
Salute
CONDIVIDI
Perché dovresti avere in casa la stevia dolcificante
Tutto quello che c'è da sapere sulla stevia, tra i dolcificanti naturali che si possono usare al posto dello zucchero
Salute
CONDIVIDI
Gambe pesanti? 7 rimedi fai da te per combatterle
Dall'abbigliamento giusto alle tisane, tutto ciò che dovresti fare per sentirti subito più leggera
Salute
CONDIVIDI
8 cibi che ti danno una mano a proteggerti dal sole
Dalle carote all'anguria, proteggiti dai raggi del sole con questi alimenti che contengono sostanze utili per la salute della pelle
Salute
CONDIVIDI
La frutta di giugno (e i benefici che puoi trarne)
La prima regola di ogni dieta è di mangiare frutta di stagione: ecco cosa mettere nel carrello a giugno per stare bene e in forma
Salute
CONDIVIDI
La birra è meglio di un analgesico?
Se hai mal di testa, forse una bella bionda può fare qualcosa