Insonnia non ti temo: prova i rimedi naturali e omeopatici per dormire presto e bene

Il 17 marzo è la Giornata mondiale del sonno, perché dormire bene è importante, ma non è scontato riuscirci: se fai fatica ad addormentarti o dormi male, ecco i consigli e i rimedi che funzionano

Più Popolare

Se fai fatica ad addormentarti, o il tuo sonno si interrompe più volte durante la notte sei in buona compagnia: di insonnia soffrono circa 12 milioni di persone in Italia, di cui 4 milioni in maniera cronica e non a caso l'ultimo venerdì prima dell'equinozio di primavera (nel 2017 il 17 marzo) si celebra il World sleep day, la Giornata Mondiale del Sonno. Perché dormire bene è importante, ma non è scontato riuscirci: «Negli ultimi decenni sono aumentati moltissimo i pazienti che lamentano difficoltà ad addormentarsi o risvegli notturni», spiega il dottor Andrea Calandrelli, medico di famiglia di Roma, specialista in medicina interna ed esperto in omeopatia. «L'insonnia è un disturbo sempre più attuale, spesso correlato a ritmi di vita frenetici, ansia e stress, ma anche all'essere continuamente connessi a internet tramite tablet e smartphone, un'abitudine che inibisce la produzione di melatonina e causa un'alterazione del regolare ciclo del sonno».

Advertisement - Continue Reading Below

Sonno e alimentazione

L'alimentazione e alcune buone abitudini possono certamente aiutarti. Attenzione a ciò che mangi e bevi 3 ore prima di andare a dormire, vanno evitate sostanze eccitanti o abbuffate, che comporterebbero lunghi tempi di digestione. Tra i rimedi naturali contro l'insonnia si può ricorrere a una tisana rilassante aiuta a conciliare il sonno; le piante più indicate sono la melissa, la passiflora e la valeriana.

Più Popolare

Per gestire eventuali emozioni negative, quali ansia o rabbia, possono essere utili tecniche di rilassamento, meditazione e training autogeno. I rumori e la luce vanno evitati per quanto possibile; sveglie elettriche o telefonini andrebbero tenuti lontani dal letto.

Insonnia e rimedi omeopatici

«Anche l'omeopatia può aiutarti a regolarizzare il ritmo sonno-veglia», continua il medico. Se il tuo è un sonno agitato, con bruschi risvegli, che rende poi difficile riaddormentarsi, prova Arsenicum album 9 CH. Se l'insonnia deriva da shock emotivi, traumi affettivi, lutti e preoccupazioni, è adatto Ignatia amara 9 CH; è invece consigliabile assumere Coffea cruda 9 CH quando si soffre di iperideazione, ossia il non riuscire a sgombrare la mente dai pensieri. «Tutti questi medicinali omeopatici vanno assunti con la medesima posologia: 5 granuli prima di andare a dormire», indica il dottor Calandrelli.

«Chi soffre d'insonnia spesso vive il momento di andare a dormire con un po' di ansia e questo rende difficile prendere sonno. In questi casi, è utile Datif PC, che contiene sei diversi medicinali omeopatici tradizionalmente utilizzati per i sintomi tipici degli stati d'ansia lieve o moderata. Ne vanno assunte 2 compresse, 3 volte al giorno», conclude il medico.

Infine, se la mancanza di sonno causa irritabilità e difficoltà di concentrazione durante il giorno, scegli Kalium phosphoricum 9 CH, 5 granuli al mattino e alla sera.

More from Gioia!:
Salute
CONDIVIDI
I semi di girasole solo la salvezza: proprietà, benefici e valori nutrizionali
I semi di girasole possono essere dei preziosi alleati per il tuo benessere e non solo, ecco perché
Salute
CONDIVIDI
Il pane di segale è una manna da cielo! Tutto su: calorie, proprietà e valori nutrizionali
Scopri tutti i segreti del buonissimo pane di segale e come prepararlo in casa in poche mosse
Salute
CONDIVIDI
Più vitamina D per tutti: 7 alimenti che ne contengono naturalmente parecchia
Tutti i cibi che non devono mai mancare sulla tavola per il benessere delle tue ossa
Un bambino mangia una mela
Salute
CONDIVIDI
Come comportarsi se il bambino soffoca
È consigliabile essere preparati ad agire in questa situazione, che genera grande ansia. Con queste linee guida puoi fronteggiarla
Donna incinta
Salute
CONDIVIDI
Parto in situazioni "speciali"
Esiste un certo numero di circostanze mediche che possono condizionare il modo in cui il bambino nascerà. Scopri quali sono le più comuni
Salute
CONDIVIDI
Spero che qualcuno mi risponda: occhi rossi che lacrimano, rimedi naturali?
Se soffri di occhi rossi che lacrimano ecco come risolvere il problema (e come prevenirlo)
Salute
CONDIVIDI
Io e la mia ossessione: la tricotillomania un disturbo ossessivo-compulsivo più diffuso del previsto
La tricotillomania è un disturbo ossessivo-compulsivo, ecco come fare per riconoscerlo e curarlo
Salute
CONDIVIDI
Quando gira tutto intorno alla stanza: giramenti di testa, cause e i migliori rimedi naturali
Se ti gira frequentemente la testa (magari per colpa della pressione o della cervicale) ecco come rimediare
Salute
CONDIVIDI
19 abitudini alimentari regolari da adottare per cambiare vita e corpo e iniziare il 2018 alla grandissima
Dai ragazze, quest'anno ce la possiamo fare!
Ragadi al seno durante l'allattamento: cause e rimedi
Salute
CONDIVIDI
Oddio! Ho iniziato ad allattare e mi sono venute le ragadi al seno
La prima cosa da sire è che sono comuni, anzi comunissime