Non solo pillola: scopri i pro e contro del cerotto anticoncezionale

Per prevenire gravidanze indesiderate esiste anche il cerotto anticoncezionale, ma quanto ne sai su questo metodo? Facciamo chiarezza

Più Popolare

Fra i tantissimi sistemi anticoncezionali uno meno conosciuto e meno usato dagli altri è il cerotto anticoncezionale. Eppure come rimedio risulta essere efficace, quindi potrebbe essere un'opzione da prendere in considerazione come rimedio per prevenire una gravidanza. Conosciamolo più nello specifico.

Il cerotto anticoncezionale è una patch di plastica, color crema, sottile, aderente alla pelle. Si deve utilizzare mettendo un nuovo cerotto sulla pelle una volta alla settimana per tre settimane consecutive, per poi lasciar libera la pelle per una settimana (tre settimane su quattro quindi, ma consecutive). Come altri metodi contraccettivi, il cerotto anticoncezionale rilascia ormoni. Gli ormoni sono sostanze chimiche che vengono create nel nostro corpo e fanno si che ogni parte dell'organismo funzioni regolarmente. Gli ormoni nel cerotto sono gli stessi delle pillole anticoncezionali contenenti estrogeni e progestinici. Il cerotto contiene ormoni che impediscono il rilascio di ovuli dalle ovaie, cioè impediscono l'ovulazione. Non ci può essere la gravidanza se non c'è ovulo che si unisce con lo sperma. Gli ormoni possono anche diminuire lo spessore del rivestimento uterino. In teoria, questo potrebbe impedire la gravidanza impedendo all'uovo fecondato di attaccarsi all'utero.

Advertisement - Continue Reading Below

Efficacia cerotto anticoncezionale

L'efficacia è un'importante e comune preoccupazione quando si sceglie un metodo di controllo delle nascite. Il cerotto anticoncezionale è molto efficace. È più efficace se messo sempre con la tempistica giusta sulla pelle, così da mantenere correttamente i livelli di ormoni nel corpo femminile. Ogni anno, rimane incinta 1 su 100 donne che fanno uso del cerotto anticoncezionale. Ogni anno, circa 9 donne ogni 100 che utilizzano il cerotto in modo non corretto rimangono incinte. Il cerotto può essere meno efficace nelle donne che pesano più di 90 chili, ma anche così, resta ancora una buona opzione per le donne, indipendentemente dal loro peso. Quindi il cerotto anticoncezionale è sicuro.

Più Popolare

Cerotto anticoncezionale vantaggi

Il cerotto anticoncezionale funziona da subito, è sicuro, semplice e conveniente. Non richiede alcuna azione prima del rapporto. Alcune donne dicono che migliora la loro vita sessuale, perché le aiuta a sentirsi più spontanee. Molte donne che utilizzano il cerotto hanno un periodo mestruale più regolare e più breve. Subito dopo la fine dell'uso del cerotto, la donna riacquista la capacità di concepimento. Dal momento che il cerotto contraccettivo funziona allo stesso modo della pillola, offre protezione contro le seguenti patologie: acne, forti dolori mestruali, diminuzione della massa ossea, noduli al seno benigni, gravidanza ectopica, cancro ovarico, infezioni gravi nelle ovaie (e nelle tube di Falloppio e nell'utero), anemia sideropenica, cisti nei seni e nelle ovaie, malattia infiammatoria pelvica (che di solito porta alla sterilità se non trattata), i sintomi premestruali (tra cui mal di testa e depressione), i periodi abbondanti e/o irregolari.

Cerotto anticoncezionale effetti collaterali

Alcune donne possono avere effetti indesiderati quando utilizzano il cerotto. Tuttavia, molte donne si adattano ad esso senza problemi. Alcuni degli effetti collaterali più comuni di solito scompaiono dopo due o tre mesi. Possono comprendere i seguenti: sanguinamento tra i periodi mestruali, tensione mammaria, nausea e vomito. Il cerotto anticoncezionale può causare effetti collaterali di più lunga durata. Gli ormoni potrebbero cambiare il desiderio sessuale di una donna. Si potrebbe anche subire una reazione o irritazione dove si posiziona il cerotto, quindi è importante trovare un punto che sia l'ideale. Se gli effetti collaterali dopo aver utilizzato il cerotto contraccettivo durano più di tre mesi, rivolgersi immediatamente al proprio medico di fiducia.

More from Gioia!:
infertilita-femminile-sintomi-cause
Salute
CONDIVIDI
Forse è per QUESTI motivi che non resti incinta
Se il tanto desiderato bambino non arriva forse non hai preso in considerazione tutti i possibili segnali di infertilità
metabolismo-lento-consigli
Salute
CONDIVIDI
Come accelerare il metabolismo in 10 mosse
Basta diete ferree e allenamenti sfiancanti, per dimagrire in fretta devi solo fare le cose giuste
Salute
CONDIVIDI
Cucinare fa bene alla salute, lo dice la scienza
Avevi bisogno di un'altra scusa per cucinare il tuo dolce preferito?
dipendenze-digitali-rischi-salute
Salute
CONDIVIDI
Se hai l'ansia forse è colpa dello smartphone
Ansia, torcicollo, perdita di memoria? Spesso sono causati dalla dipendenza da cellulare: ma disconnettersi non è l'unica soluzione
allergie primaverili rimedi naturali
Salute
CONDIVIDI
Maledetta primavera: scacco matto agli starnuti
I rimedi naturali per combattere l'allergia primaverile e stare subito meglio
cannabis-droghe-leggere-rischi-effetti
Salute
CONDIVIDI
Cannabis: ma è davvero solo una droga leggera?
Il vecchio spinello non è più quello di una volta, oggi è 28 volte più potente che in passato: l'allarme c'è, ma è più basso del pericolo...
emergency-cure-gratuite-politruck
Salute
CONDIVIDI
Se i soldi per il dottore non ci sono
Il 7 aprile è la Giornata mondiale della salute e 12 milioni di italiani non hanno soldi per curarsi: a dare una mano c'è Emergency
Salute
CONDIVIDI
Ecco qual è l'età migliore per diventare mamma
Un recente studio ha stabilito qual è, in linea di massima, l'età ideale per mettere al mondo il primo figlio
cambio-di-stagione-primavera-disturbi-rimedi-naturali
Salute
CONDIVIDI
Se la primavera ti mette ko prova le cure dolci
Il cambio di stagione porta con sé stanchezza, insonnia e cattivo umore: ecco come risolvere con i rimedi naturali e omeopatici
Salute
CONDIVIDI
Resteresti a casa 3 giorni a mese perché hai il ciclo?
In Italia potrebbe arrivare il congedo mestruale per le donne che soffrono di dismenorrea, ma è davvero una buona idea?