Un cuore non basta: contro il tumore al seno ora condividi il post dell'Airc

La pioggia di cuori su Facebook per fare prevenzione non basta di certo: l'Airc ricorda l'importanza di una corretta informazione sul cancro al seno e invita a condividere il suo post sui social

Più Popolare

Scrivere un post su Facebook è facile. Se poi ci chiedono solo un cuore da postare in bacheca per la prevenzione del cancro al seno e per di più con un messaggio tanto accorato, la mobilitazione tende a essere alta.

"Ciao, puoi mettere un cuore sulla tua bacheca, senza commenti, solo un cuore, poi invia questo messaggio ai tuoi contatti femminili, dopo aver messo un cuore sulla bacheca della persona che ti ha inviato questo messaggio. Se qualcuno ti chiede perché hai tutti questi cuori in bacheca non rispondere. È per le donne, per ricordare la settimana di prevenzione per il cancro al seno. Controlla il tuo seno! Tieni il tuo dito premuto sul messaggio e premi "inoltra".

Advertisement - Continue Reading Below

Questo il messaggio che negli ultimi giorni è diventato virale, scatenando tanto approvazione (e partecipazione) quanto polemiche: tra i sostenitori vince l'idea che tutto serva, anche una campagna social nata spontaneamente che si risolve in un cuore, ma che ha il pregio di far parlare dell'argomento e di ricordare l'importanza di fare mammografia ed ecografia, mentre i detrattori sostengono l'inutilità di un'iniziativa che non fa vera informazione e rischia di ridurre un tema importante come la prevenzione del tumore al seno a una semplice pioggia di cuori fine a se stessa e presto dimenticata.

Più Popolare

L'ultima parola in questa vicenda spetta dunque di diritto all'Airc, l'Associazione italiana per la ricerca sul cancro, che con un post su Facebook dice la sua:

Un non basta! Condividi con le amiche una corretta informazione sulla prevenzione e la diagnosi precoce del tumore al seno.

Condividere un cuore, dunque, può essere stato coinvolgente e in qualche modo utile, ma la cosa migliore da fare ora è condividere il post dell'Airc, e soprattutto cliccarlo, per visitare la sezione del sito Airc dedicata ai tumori femminili: semplice, chiara e ricchissima di informazioni, ti permette di selezionare le informazioni adatte alla tua età e di scoprire tutto quel che ti serve sapere sulla prevenzione non solo del tumore al seno ma anche degli altri tumori femminili, da quello dell'endometrio a quello dell'ovaio fino al tumore del collo dell'utero.

E se hai postato un cuore, ora passa all'azione e fissa un controllo. Ma non è tutto. Dobbiamo impegnarci in prima persona anche nella vita di tutti i giorni per prevenire i tumori, e non solo al seno.

«Gli esami di controllo periodico sono importanti per la prevenzione del cancro», ricorda l'Airc, «ma anche un corretto stile di vita contribuisce a ridurre drasticamente il rischio di ammalarsi. Le regole da adottare per raggiungere questo importante traguardo di prevenzione sono molto semplici e riguardano in modo particolare l'alimentazione, l'esercizio fisico e il fumo». Il che significa smettere di fumare, va da sé, un moderato esercizio fisico per almeno 30 minuti al giorno e almeno cinque giorni la settimana (camminare al parco o usare la bici anziché l'auto), un'alimentazione il più possibile sana, con 5 porzioni di frutta e verdura al giorno.

More from Gioia!:
Salute
CONDIVIDI
1 vaccino 1000 dubbi
Per fortuna il Ministero della Salute ha fatto chiarezza su chi deve vaccinarsi e chi no
Salute
CONDIVIDI
*Matcha Muchacha!*
Tè, caffè, cappuccino, smoothie e anche gelato, purché sia matcha. Chiaro?
Salute
CONDIVIDI
Tanto stress e poco tempo per un bel massaggio? La soluzione è l'autoshiatsu
Pochi minuti al giorno in un ambiente rilassato ti possono aiutare a stare meglio allentando la tensione
Gravidanza in autunno, la miglior stagione per essere incinta scopri le cose da sapere
Salute
CONDIVIDI
L'autunno potrebbe essere la miglior stagione per essere incinta (e ti spieghiamo perché)
Incinta in autunno? 10 cose da sapere
Salute
CONDIVIDI
Perché mi trema l'occhio?
La miochimia palpebrale di solito è un fenomeno passeggero dovuto a fattori transitori, facili da gestire e curare
Salute
CONDIVIDI
Se ti senti sempre sotto stress, la colpa è anche di quello che mangi
Quello che ti serve sono gli alimenti in grado di abbassare il cortisolo, l'ormone dello stress
Salute
CONDIVIDI
Come si cura la malattia di Lyme?
La borreliosi è un disturbo trasmesso dal morso di una zecca: è insidiosa, ma se si interviene subito la si può sconfiggere
allergie.autunno-rimedi
Salute
CONDIVIDI
Il rimedio per le allergie d'autunno esiste e sono le cure dolci
Il cambiamento climatico e l'inquinamento hanno allungato la stagione degli starnuti
Mal di schiena, cause e rimedi
Salute
CONDIVIDI
Perché ti assale il mal di schiena?
È uno dei disturbi più diffusi al mondo e colpisce milioni di persone: le cause del mal di schiena e i rimedi naturali più efficaci
Mal di gola, rimedi naturali
Salute
CONDIVIDI
Se ti viene mal di gola prova questi 10 rimedi naturali
Dal miele alle tisane senza dimenticare gli oli essenziali: cosa usare per combattere questo disturbo