Vaccino meningite: dal costo alla durata, 10 cose da sapere

Per adulti e per bambini, le informazioni utili sulla vaccinazione contro la meningite, più che mai d'attualità visti i nuovi casi di questa terribile malattia

Più Popolare

Si torna a parlare di vaccino e meningite dopo i nuovi casi in Toscana e in altre zone d'Italia, che hanno scatenato una vera corsa alla vaccinazione contro la meningite, tanto che alcune Regioni hanno terminato le scorte. Vaccinarsi, non solo contro la meningite ma anche contro altre gravi malattie contagiose, è da sempre l'unica arma che abbiamo a disposizione e proprio per questo motivo è necessario essere bene informati, senza dare ascolto alle bufale e alle leggende metropolitane prive di fondamento scientifico. Ecco quindi le cose più importanti da sapere su meningite e vaccino (anche Bebe Vio, l'atleta paralimpica che ha perso gli arti proprio a causa della meningite si è vaccinata insieme alla sua famiglia e ha postato le foto su Instagram e Facebook).

Advertisement - Continue Reading Below

Vaccino meningite, sì o no? Come informarsi correttamente?

Il primo canale corretto per informarsi sul vaccino contro la meningite (e non solo) è Epicentro - Il portale dell'epidemiologia per la sanità pubblica (epicentro.iss.it), oppure il sito VaccinarSì (vaccinarsi.org). Recentemente anche la Regione Lombardia, in seguito ad alcuni casi di meningite che si sono verificati a Milano, ha lanciato il sito Wikivaccini (wikivaccini.com) che raccoglie i contributi degli esperti che rispondono alle domande e ai dubbi più frequenti sui vaccini dando informazioni approfondite e autorevoli sul tema.

Più Popolare

Vaccino meningite, è obbligatorio?

La vaccinazione contro la meningite non è obbligatoria: quella contro il meningococco C viene proposta ai genitori di tutti i bambini quando ci si reca nelle Asl per effettuare anche le altre, mentre per gli adulti è raccomandata ad alcune categorie di persone.

Advertisement - Continue Reading Below

Che tipi di vaccini esistono contro la meningite?

Esistono tre tipi di vaccino: un vaccino contro il solo meningococco di tipo C, un vaccino tetravalente contro la meningite di tipo A - C - W135 - Y e un vaccino contro il meningococco di tipo B.

Vaccino meningite, bambini

Il vaccino contro il solo meningococco C, facoltativo, viene offerto gratuitamente a tutti i bambini dopo il primo anno di vita ed è indicato anche per gli adolescenti che non sono stati vaccinati quando erano piccoli. Le politiche di somministrazione di quello contro il meningococco B invece variano da regione a regione e, a parte pochi casi di Regioni in cui anche questo vaccino viene offerto gratuitamente, in molti casi sono le famiglie stesse a doverlo acquistare.

Vaccino meningite, adulti: quando si fa?

Per quanto riguarda gli adulti, la vaccinazione è raccomandata a chi viaggia in zone in cui sono in corso epidemie ma anche ai soggetti affetti da particolari patologie come ad esempio in caso di asportazione o malfunzionamento della milza, talassemia, difetti del sistema immunitario, diabete di tipo 1 e portatori di impianto cocleare. Ma tutti coloro che vogliono proteggersi contro questa malattia possono effettuare la profilassi, basta rivolgersi ai Centri Vaccinali della propria zona di residenza.

Vaccino meningite, costo

Fatta eccezione per i bambini e i ragazzi di età inferiore a 18 anni, per i quali il vaccino contro la meningite di tipo C è gratuito, per tutte le altre categorie di persone (e per gli altri ceppi contro i quali ci si può proteggere) il vaccino contro la meningite è a pagamento. Il costo cambia da regione a regione: ad esempio a partire da gennaio 2017, la Regione Lombardia darà la possibilità di usufruire della vaccinazione contro i meningococchi (A/B/C/W/Y) a prezzo agevolato a chiunque ne faccia richiesta, mentre il vaccino contro la meningite di tipo B è offerto ai bambini dalla Regione Toscana gratuitamente.

Vaccino meningite, effetti collaterali

Tra le controindicazioni e gli effetti collaterali del vaccino contro la meningite ci sono possibili reazioni di leggera entità nella sede dell'iniezione (come rossore, gonfiore e dolore) oppure febbre, mal di testa, disturbi gastrointestinali, irritabilità e sonnolenza. Ma sono stati registrati anche casi di reazioni allergiche che non si possono escludere (come per tutti i vaccini).

Vaccino meningite, durata e copertura

La durata del vaccino contro la meningite è di circa 10 anni per cui, come spiegano gli esperti, è necessario effettuare alcuni richiami periodici.

Vaccino per la meningite C ritirato, è vero?

Nel 2014 l'Agenzia Italiana del Farmaco ha emesso alcuni provvedimenti di ritiro nei confronti del vaccino Meningitec, perché la ditta produttrice aveva segnalato all'interno delle fiale del vaccino «la presenza di corpo estraneo color arancio rossastro identificato come ossido di ferro e acciaio inossidabile». Il ritiro riguardò solo alcuni lotti, a garanzia di sicurezza come spesso accade anche per altre tipologie di prodotti in commercio, ma anche a distanza di tempo la notizia ritorna a circolare sui social network, a supporto della convinzione (errata) della pericolosità dei vaccini.

More from Gioia!:
Salute
CONDIVIDI
Il pane di segale è una manna da cielo! Tutto su: calorie, proprietà e valori nutrizionali
Scopri tutti i segreti del buonissimo pane di segale e come prepararlo in casa in poche mosse
Salute
CONDIVIDI
Più vitamina D per tutti: 7 alimenti che ne contengono naturalmente parecchia
Tutti i cibi che non devono mai mancare sulla tavola per il benessere delle tue ossa
Un bambino mangia una mela
Salute
CONDIVIDI
Come comportarsi se il bambino soffoca
È consigliabile essere preparati ad agire in questa situazione, che genera grande ansia. Con queste linee guida puoi fronteggiarla
Donna incinta
Salute
CONDIVIDI
Parto in situazioni "speciali"
Esiste un certo numero di circostanze mediche che possono condizionare il modo in cui il bambino nascerà. Scopri quali sono le più comuni
Salute
CONDIVIDI
Spero che qualcuno mi risponda: occhi rossi che lacrimano, rimedi naturali?
Se soffri di occhi rossi che lacrimano ecco come risolvere il problema (e come prevenirlo)
Salute
CONDIVIDI
Io e la mia ossessione: la tricotillomania un disturbo ossessivo-compulsivo più diffuso del previsto
La tricotillomania è un disturbo ossessivo-compulsivo, ecco come fare per riconoscerlo e curarlo
Salute
CONDIVIDI
Quando gira tutto intorno alla stanza: giramenti di testa, cause e i migliori rimedi naturali
Se ti gira frequentemente la testa (magari per colpa della pressione o della cervicale) ecco come rimediare
Salute
CONDIVIDI
19 abitudini alimentari regolari da adottare per cambiare vita e corpo e iniziare il 2018 alla grandissima
Dai ragazze, quest'anno ce la possiamo fare!
Ragadi al seno durante l'allattamento: cause e rimedi
Salute
CONDIVIDI
Oddio! Ho iniziato ad allattare e mi sono venute le ragadi al seno
La prima cosa da sire è che sono comuni, anzi comunissime
Allattare al seno fa male
Salute
CONDIVIDI
Allattare al seno fa male? Nì
O meglio sì ma solo per i primi giorni e c'è qualcosa che puoi fare per limitare il dolore