Lo stress può provocare il cancro?

Gli studi scientifici fugano ogni dubbio: lo stress non provoca il cancro, ma può purtroppo peggiorare lo stato di salute di un malato di tumore

Più Popolare

È il male del nuovo millennio, al punto che gli scienziati si sono posti la domanda: lo stress provoca il cancro? La risposta definitiva, data dalla Fondazione Veronesi, è: no, però favorisce comportamenti non salutari e può incidere negativamente sulla salute di un malato di cancro. Le ricerche sul tema hanno chiarito tutti i dubbi sul legame tra stress e tumore, escludendo che possa esistere un collegamento tra esposizione continua a situazioni di stress e la diagnosi della malattia. Ma, seppure poche e di scarsa qualità, le stesse ricerche hanno rilevato dei dati interessanti a riguardo: è stato dimostrato che l'adrenalina, uno degli ormoni prodotti dall'organismo in situazioni di stress, promuove l'angiogenesi , ovvero lo sviluppo di nuovi vasi sanguigni che rendono possibile la crescita del tumore e la diffusione di metastasi.

Advertisement - Continue Reading Below

In altre parole, per chi è già affetto da tumore, lo stress cronico può essere deleterio, anche perché è corresponsabile di molti comportamenti poco salutari quali l'abuso di fumo, di alcol e di junk food. Ma cosa significa soffrire di stress cronico? Si intendono le situazioni di stress costante, che si manifestano quando i livelli di adrenalina e noradrenalina rilasciati dall'organismo sono costantemente elevati, al punto che gli ormoni in circolazione sono alterati, la pressione arteriosa è spesso alta e insorgono disturbi come ansia, depressione, problemi gastrointestinali e persino infertilità.

Più Popolare

Se poi si considera che la malattia in sé è già una fonte primaria di stress sia per il paziente che per i familiari che gli stanno vicino, diventa difficile capire come venire a capo di questo circolo vizioso. È qui che entrano in gioco gli studi sulla qualità della vita del malato. I dati in questo caso sono scientifici e dimostrano quanto sia importante per i malati di cancro la psicoterapia: discipline come lo yoga, la meditazione e il training autogeno sono coadiuvanti del benessere fisico e psicologico del malato. Anche la mindfulness aiuta a gestire lo stress della malattia e a ridurre i livelli di cortisolo (l'ormone dello stress) nel sangue, così come attività di socializzazione e creative quali la pittura, il canto e il cucito.

More from Gioia!:
Salute
CONDIVIDI
Sai come calcolare il tuo periodo fertile?
Tutto quello che devi sapere sul tuo ciclo mestruale per individuare il periodo fertile e il momento dell'ovulazione
Salute
CONDIVIDI
Quanta acqua dovresti bere ogni giorno?
La quantità ideale varia da persona a persona e dipende da una serie di fattori, come lo stile di vita e il peso corporeo
Salute
CONDIVIDI
8 dritte per ritrovare il sonno se non riesci a chiudere occhio
Se addormentarsi è diventato più un ostacolo che un piacere, gli esperti hanno i consigli giusti: spegni il telefono, prima di tutto
Salute
CONDIVIDI
Perché il mare è la migliore delle medicine?
La scienza ha scoperto che il mare curerebbe almeno 16 malattie: dalle allergie respiratorie alla depressione
Salute
CONDIVIDI
Ma come sono fatti gli assorbenti interni?
Tra bufale e verità, abbiamo sentito sempre tante cose sui tamponi: cerchiamo di fare un po' di chiarezza
Salute
CONDIVIDI
5 piante e fiori che ti aiutano a dormire meglio
Sono belle da vedere e in più purificano, distendono, rilassano che è un piacere
Salute
CONDIVIDI
Perché dovresti avere in casa la stevia dolcificante
Tutto quello che c'è da sapere sulla stevia, tra i dolcificanti naturali che si possono usare al posto dello zucchero
Salute
CONDIVIDI
Gambe pesanti? 7 rimedi fai da te per combatterle
Dall'abbigliamento giusto alle tisane, tutto ciò che dovresti fare per sentirti subito più leggera
Salute
CONDIVIDI
8 cibi che ti danno una mano a proteggerti dal sole
Dalle carote all'anguria, proteggiti dai raggi del sole con questi alimenti che contengono sostanze utili per la salute della pelle
Salute
CONDIVIDI
La frutta di giugno (e i benefici che puoi trarne)
La prima regola di ogni dieta è di mangiare frutta di stagione: ecco cosa mettere nel carrello a giugno per stare bene e in forma