Lo stress può provocare il cancro?

Gli studi scientifici fugano ogni dubbio: lo stress non provoca il cancro, ma può purtroppo peggiorare lo stato di salute di un malato di tumore

Più Popolare

È il male del nuovo millennio, al punto che gli scienziati si sono posti la domanda: lo stress provoca il cancro? La risposta definitiva, data dalla Fondazione Veronesi, è: no, però favorisce comportamenti non salutari e può incidere negativamente sulla salute di un malato di cancro. Le ricerche sul tema hanno chiarito tutti i dubbi sul legame tra stress e tumore, escludendo che possa esistere un collegamento tra esposizione continua a situazioni di stress e la diagnosi della malattia. Ma, seppure poche e di scarsa qualità, le stesse ricerche hanno rilevato dei dati interessanti a riguardo: è stato dimostrato che l'adrenalina, uno degli ormoni prodotti dall'organismo in situazioni di stress, promuove l'angiogenesi , ovvero lo sviluppo di nuovi vasi sanguigni che rendono possibile la crescita del tumore e la diffusione di metastasi.

Advertisement - Continue Reading Below

In altre parole, per chi è già affetto da tumore, lo stress cronico può essere deleterio, anche perché è corresponsabile di molti comportamenti poco salutari quali l'abuso di fumo, di alcol e di junk food. Ma cosa significa soffrire di stress cronico? Si intendono le situazioni di stress costante, che si manifestano quando i livelli di adrenalina e noradrenalina rilasciati dall'organismo sono costantemente elevati, al punto che gli ormoni in circolazione sono alterati, la pressione arteriosa è spesso alta e insorgono disturbi come ansia, depressione, problemi gastrointestinali e persino infertilità.

Più Popolare

Se poi si considera che la malattia in sé è già una fonte primaria di stress sia per il paziente che per i familiari che gli stanno vicino, diventa difficile capire come venire a capo di questo circolo vizioso. È qui che entrano in gioco gli studi sulla qualità della vita del malato. I dati in questo caso sono scientifici e dimostrano quanto sia importante per i malati di cancro la psicoterapia: discipline come lo yoga, la meditazione e il training autogeno sono coadiuvanti del benessere fisico e psicologico del malato. Anche la mindfulness aiuta a gestire lo stress della malattia e a ridurre i livelli di cortisolo (l'ormone dello stress) nel sangue, così come attività di socializzazione e creative quali la pittura, il canto e il cucito.

More from Gioia!:
10 cose da fare prima della menopausa
Salute
CONDIVIDI
10 cose da fare prima della menopausa
È un evento naturale che tocca tutte, ma se solo l'idea vi preoccupa ecco un'utilissima to-do-list per arrivarci sane, felici e consapevoli
Piedi gonfi
Salute
CONDIVIDI
Cosa fare se in ufficio hai sempre i piedi gonfi?
Per combattere il gonfiore ai piedi a fine giornata ecco a cosa devi fare attenzione
Prurito intimo
Salute
CONDIVIDI
Prurito intimo: i rimedi naturali per combatterlo
È un disturbo molto diffuso, scopri da cosa deriva e i possibili rimedi naturali per alleviarlo
Salute
CONDIVIDI
10 domande, e risposte, sulla pillola anticoncezionale
Tutto quello che devi sapere sulla pillola anticoncezionale (e che non hai mai osato chiedere)
Gambe gonfie rimedi
Salute
CONDIVIDI
Sos gambe gonfie: i rimedi naturali salvavita
Quando fa caldo, diventano come un macigno: tutte le dritte per sentirti di nuovo leggera
Salute
CONDIVIDI
Sai cos'è il sale inglese e come si usa?
Adatto all'alimentazione durante i periodi di riabilitazione, è usato anche nella cosmesi: tutti gli usi e i benefici
Salute
CONDIVIDI
Mangiare il cibo scaduto fa male?
Dipende dagli alimenti: la pasta si può consumare anche dopo la data di scadenza, mentre per i latticini è tutta un'altra storia
Salute
CONDIVIDI
Perché il sale rosa dell'Himalaya non porta benefici, ma solo bufale
Se ne è parlato molto in questi anni, ma forse non è tutto oro quello che luccica: il parere del chimico e divulgatore scientifico Dario...
Salute
CONDIVIDI
Perché il mio peso varia ogni giorno?
Può succedere: in questo momento potresti pesare di più dell'altro ieri... e non perché sei ingrassata!
Salute
CONDIVIDI
Dimentichi sempre tutto? È il cervello che ti aiuta a fare le scelte più intelligenti, lo dice la scienza
I risultati di uno studio condotto dall'università di Toronto: per essere più efficiente il cervello cancella le informazioni inutili