Le 8 cose da sapere sugli antibiotici: come si usano e quando non vanno presi

È allarme per l'utilizzo improprio degli antibiotici, che causano l'aumento dei cosiddetti super batteri: ecco perché è importante assumerli in modo corretto e i consigli pratici per farlo

È allarme circa l'utilizzo improprio degli antibiotici. Durante l'ultima Assemblea Generale delle Nazioni Unite, l'antibiotico-resistenza è stata definita da Margaret Chan, direttore generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, "un lento tsunami". Una situazione preoccupante, che ha come conseguenza diretta l'aumento dei cosiddetti super-batteri, diventati resistenti a molti degli antibiotici più comuni. I dati riportati dall'Onu parlano di un'epidemia di tifo multi resistente che si sta diffondendo in diverse regioni dell'Africa, forme di tubercolosi resistenti ai farmaci registrate in 105 paesi, mentre sono circa 200.000 i neonati che ogni anno muoiono a causa dei super-batteri.

Advertisement - Continue Reading Below

E questi sono solo alcuni dei numeri impressionanti circa quella che è considerata una delle minacce mondiali più temibili per la salute pubblica. L'abuso degli antibiotici, con l'andare del tempo, ne causa l'inefficacia. Il rischio è di ritrovarsi un giorno a combattere contro le infezioni più banali. Proprio come quando, prima dell'arrivo degli antibiotici, si moriva per una semplice influenza. Ecco perché è fondamentale rispettare delle semplici regole quando si tratta di farmaci.

Più Popolare
  1. Sono inutili contro i raffreddori. Gli antibiotici combattono i batteri, non i virus e il raffreddore è un infezione da virus (ne esistono oltre 200 associati al raffreddore).
  2. In caso di influenza, sono efficaci solo se sussistono complicanze, ad esempio una bronchite.
  3. Vanno presi sempre e solo sotto prescrizione medica.
  4. Quando assumi degli antibiotici è bene prendere dei fermenti lattici: ti aiuteranno a mantenere sana la flora batterica intestinale, la più colpita dall'effetto dell'antibiotico.
  5. L'antibiotico va preso sempre alla stessa ora, per far sì che la concentrazione del farmaco nel sangue rimanga costante e tale da impedire la proliferazione del batterio. Se, ad esempio, la prescrizione medica prevede l'assunzione del farmaco due volte al giorno, va preso ogni dodici ore esatte.
  6. La terapia antibiotica deve essere completata, anche quando non c'è più febbre e le condizioni generali di salute sono migliorate. Se la prescrizione medica prevede l'assunzione del farmaco per 7 giorni, dovranno essere 7, non un giorno in più né in meno. Questo perché trattamenti discontinui o incompleti possono causare resistenza allo stesso antibiotico e la terapia antibiotica potrebbe risultare inefficace.
  7. Evita l'alcol durante l'assunzione di antibiotici, potrebbero esserci effetti collaterali indesiderati, come sonnolenza e irritabilità.
  8. Durante il trattamento cura la dieta ed evita alimenti irritanti per l'apparato digerente e soprattutto per l'intestino, già messo a dura prova dal farmaco: no a formaggi grassi, caffè, cioccolato, insaccati e fritti.
More from Gioia!:
Salute
CONDIVIDI
Come calcolare il tuo periodo fertile in 5 domande e risposte
Tutto quello che devi sapere sul tuo ciclo mestruale per individuare il periodo fertile e il momento dell'ovulazione
Salute
CONDIVIDI
Quanta acqua dovresti bere ogni giorno?
La quantità ideale varia da persona a persona e dipende da una serie di fattori, come lo stile di vita e il peso corporeo
Salute
CONDIVIDI
8 dritte per ritrovare il sonno se non riesci a chiudere occhio
Se addormentarsi è diventato più un ostacolo che un piacere, gli esperti hanno i consigli giusti: spegni il telefono, prima di tutto
Salute
CONDIVIDI
Perché il mare è la migliore delle medicine?
La scienza ha scoperto che il mare curerebbe almeno 16 malattie: dalle allergie respiratorie alla depressione
Salute
CONDIVIDI
Ma come sono fatti gli assorbenti interni?
Tra bufale e verità, abbiamo sentito sempre tante cose sui tamponi: cerchiamo di fare un po' di chiarezza
Salute
CONDIVIDI
5 piante e fiori che ti aiutano a dormire meglio
Sono belle da vedere e in più purificano, distendono, rilassano che è un piacere
Salute
CONDIVIDI
Perché dovresti avere in casa la stevia dolcificante
Tutto quello che c'è da sapere sulla stevia, tra i dolcificanti naturali che si possono usare al posto dello zucchero
Salute
CONDIVIDI
Gambe pesanti? 7 rimedi fai da te per combatterle
Dall'abbigliamento giusto alle tisane, tutto ciò che dovresti fare per sentirti subito più leggera
Salute
CONDIVIDI
8 cibi che ti danno una mano a proteggerti dal sole
Dalle carote all'anguria, proteggiti dai raggi del sole con questi alimenti che contengono sostanze utili per la salute della pelle
Salute
CONDIVIDI
La frutta di giugno (e i benefici che puoi trarne)
La prima regola di ogni dieta è di mangiare frutta di stagione: ecco cosa mettere nel carrello a giugno per stare bene e in forma