Capogiri, le cause e gli esami medici da fare

​Improvvisamente la stanza inizia a girare? Avverti una sensazione di svenimento e mancanza di energie? I capogiri non sono una malattia in sé, piuttosto il sintomo di altri disturbi

Più Popolare

Molto spesso lo stress, il lavoro, le responsabilità, erroneamente vengono considerati le cause dei capogiri. Ma non è così. Se i capogiri si ripresentano ripetutamente è consigliabile consultare un medico e fare degli esami appropriati per trovare una soluzione. Un'improvvisa emicrania, l'uso di alcol e altre cattive abitudini come riposare poco, saltare i pasti, possono essere l'incipit per capogiri che ritornano più volte durante il corso della giornata. 

Advertisement - Continue Reading Below

Perforazione del timpano

Non è detto però che non possano esserci altre cause, come perforazione del timpano dell'orecchio, dove risiede l'equilibrio corporeo, o gravi malattie neurologiche. Molto spesso anche un improvviso calo della pressione sanguigna durante l'esercizio fisico, ansia per i figli e il lavoro, un'infezione alle orecchie, o colpi di calore durante il periodo estivo possono essere l'origine di questi disturbi.  

Più Popolare

Devono durare almeno 30 minuti

I forti capogiri che hanno una durata di circa 30 minuti non sono da confondere con quelli dovuti al cambio repentino di posizione, da seduta in piedi, quando anche la vista si annebbia. Risolvibili in pochi minuti. Quando vi sentite colpite da capogiri frequenti e accompagnati da una sensazione di svenimento, nausea e vomito è bene cercare di capire quali siano le loro origini. Il più delle volte sono dovuti ad accumulo di liquido nell'orecchio, sindrome conosciuta meglio come malattia di Meniere, con attacchi sia di alcuni minuti che di tre ore. Malattia che si può curare con una dieta iposodica. 

Eliminare l'alcol

Cosa si può fare per capire la loro vera natura? La prima cosa sarebbe quella di eliminare alcol, fumo e attività fisica e accertarsi che per qualche giorno i capogiri non si ripresentino. Se così non fosse, allora bisogna consultare il medico. Per prima cosa saranno controllati occhi e orecchie poi un esame fisico neurologico, sulla postura. A questi potrebbero aggiungersi i test per verificare l'equilibrio e anche una TAC nel caso in cui i primi non abbiano dato una risposta. 

Bere molto

Per i capogiri che sorgono in seguito a forti emicranie, ovviamente la soluzione si trova nei farmaci appositi e nell'eliminazione di cattive abitudini. Quindi niente sigarette e niente alcolici. Di contro è consigliabile bere molti liquidi che vi aiuteranno nel caso in cui i capogiri siano dovuti a sport, colpi di calore e disidratazione. In più sedersi o sdraiarsi immediatamente quando ci si sente male vi servirà a ritrovare l'equilibrio necessario per potervi riprendere dopo pochi minuti. 

Provate il Tai Chi

Se proprio amate l'attività fisica perché non sceglierne alcune che non siano dispendiose dal punto di vista energetico? Il Tai Chi o lo yoga, non solo aiutano a rimettersi in gran forma ma sono consigliati proprio a chi soffre di capogiri. A queste nuove abitudini quotidiane aggiungete anche almeno otto bicchieri d'acqua al giorno, un riposo notturno che duri sette ore, una dieta sana a base di verdure, frutta e proteine magre. 

More from Gioia!:
Salute
CONDIVIDI
Sai come calcolare il tuo periodo fertile?
Tutto quello che devi sapere sul tuo ciclo mestruale per individuare il periodo fertile e il momento dell'ovulazione
Salute
CONDIVIDI
Quanta acqua dovresti bere ogni giorno?
La quantità ideale varia da persona a persona e dipende da una serie di fattori, come lo stile di vita e il peso corporeo
Salute
CONDIVIDI
8 dritte per ritrovare il sonno se non riesci a chiudere occhio
Se addormentarsi è diventato più un ostacolo che un piacere, gli esperti hanno i consigli giusti: spegni il telefono, prima di tutto
Salute
CONDIVIDI
Perché il mare è la migliore delle medicine?
La scienza ha scoperto che il mare curerebbe almeno 16 malattie: dalle allergie respiratorie alla depressione
Salute
CONDIVIDI
Ma come sono fatti gli assorbenti interni?
Tra bufale e verità, abbiamo sentito sempre tante cose sui tamponi: cerchiamo di fare un po' di chiarezza
Salute
CONDIVIDI
5 piante e fiori che ti aiutano a dormire meglio
Sono belle da vedere e in più purificano, distendono, rilassano che è un piacere
Salute
CONDIVIDI
Perché dovresti avere in casa la stevia dolcificante
Tutto quello che c'è da sapere sulla stevia, tra i dolcificanti naturali che si possono usare al posto dello zucchero
Salute
CONDIVIDI
Gambe pesanti? 7 rimedi fai da te per combatterle
Dall'abbigliamento giusto alle tisane, tutto ciò che dovresti fare per sentirti subito più leggera
Salute
CONDIVIDI
8 cibi che ti danno una mano a proteggerti dal sole
Dalle carote all'anguria, proteggiti dai raggi del sole con questi alimenti che contengono sostanze utili per la salute della pelle
Salute
CONDIVIDI
La frutta di giugno (e i benefici che puoi trarne)
La prima regola di ogni dieta è di mangiare frutta di stagione: ecco cosa mettere nel carrello a giugno per stare bene e in forma