Ho sempre fame: ecco i motivi per cui lo diciamo

​Ho sempre fame! Ecco cosa esclama chi appena finito di pranzare e ha già fame, oppure si sveglia di notte e apre il frigo: il risultato sono chili di troppo e frustrazione

Più Popolare

Il senso di fame ad ogni ora, il dichiarare «ho sempre fame», è uno dei principali motivi per i quali sempre più persone sono sovrappeso o addirittura obese. Ti stai chiedendo se sei obesa? Ecco la risposta: si parla di obesità quando il peso corporeo supera del 20% quello che sarebbe il peso ideale in base a sesso, età, altezza. È una vera e propria patologia che anche in Italia colpisce ormai importanti fasce di popolazione. 

Advertisement - Continue Reading Below

«Ho sempre fame!» e la conseguenza sono le patatine davanti alla tv, gli snack sempre in borsa, le frequenti tappe nei bar per un gelato o un dolcetto, magari in compagnia. Basta un aperitivo con 50 grammi di patatine per assumere 400 calorie. La sensazione che ci fa esclamare «ho sempre fame» è reale, ma dettata non da un bisogno del corpo di avere calorie da trasformare in energia, ma dal cervello che interpreta con la fame quelle che spesso sono esigenze, bisogni diversi. Cosa fare per superare questo problema?

Più Popolare

Il cibo come premio

Fin da piccoli siamo abituati a vivere il cibo come un premio, una consolazione, un momento di piacere. Si inizia da neonati quando per colmare il pianto viene dato il ciuccio con miele o zucchero, si continua con il premio per essere stati buoni che spesso coincide con il gelato, si termina con la torta di compleanno attesa spesso per un anno intero. Anche i momenti di socializzazione sono caratterizzati dalla presenza di cibo, il pranzo delle feste non è per nulla simile a quello quotidiano. 

Il cibo viene quindi associato a un premio, un momento di piacere o ad alto contenuto affettivo. Così il nostro cervello ci fa dire «ho sempre» quando in realtà c'è una delusione amorosa, ci si annoia di fronte alla tv, si è stressati e si cerca un modo per uscire da questo stato di cose. Ma cosa fare? È necessario darsi una scossa, essere consapevoli che il nostro corpo non ha bisogno di quel cibo, ma di altro.

Attente all'insonnia

Tra i fattori che portano a dire «ho sempre fame» c'è il sonno. Chi non riesce ad avere un sonno ristoratore ha una naturale carenza di energia che porta ad avere fame e anche ad avere un alto livello dell'ormone grelina che induce l'aumento della fame. In caso di insonnia una buona tisana può aiutare anche a controllare l'assunzione di cibo

Il senso di fame aumenta nel caso in cui i pasti vengono consumati in modo troppo veloce. Anche stavolta a comandare è il cervello: gli ormoni che regolano l'appetito impiegano tempo a trasmettere la sensazione di sazietà al cervello che invia la sensazione di fame. Al bando quindi i pasti veloci, meglio accomodarsi, masticare lentamente e godersi il cibo. 

Un altro motivo che induce a mangiare è l'imitazione. Uno studio scientifico dimostra che le donne tendono a imitare il comportamento di altre donne: quindi se in una comitiva si mangia, si finisce per spiluccare anche se non se ne ha bisogno. Meglio incontrarsi con le amiche in un parco per una passeggiata. Nonostante non siano ancora note le correlazioni, sembra che l'alcool induca il senso di fame: quindi meglio evitare di bere un bicchiere di vino nel tardo pomeriggio. In questo modo anche il frigo resterà chiuso.

More from Gioia!:
Salute
CONDIVIDI
Perché i mirtilli (insieme al tè nero) sono il miglior rimedio contro l'influenza
I flavonoidi aiutano il nostro sistema immunitario e possono impedire complicazioni significative come la polmonite
Salute
CONDIVIDI
7 mosse che trasformano CHIUNQUE in una persona mattiniera
Sei più gufo che allodola? Questi sono i passaggi giusti per partire di slancio (e con il sorriso)
Salute
CONDIVIDI
Discalculia, quando il cervello non conta: cos'è e come si cura questo disturbo
Se memorizzare le tabelline è molto difficile, se si confondono i segni e si fa fatica ad incolonnare i numeri, può esserci discalculia, un...
Salute
CONDIVIDI
Se hai carenza di potassio puoi aiutarti con questi 10 alimenti
Il potassio è una sostanza importantissima per il nostro organismo: attenzione alla carenza, ma anche all'eccesso
Semi di zucca, calorie
Salute
CONDIVIDI
Perché i semi di zucca non dovrebbero mai mancare sulla tua tavola
Scopri quali sono le proprietà dei semi di zucca per il benessere del tuo organismo
Aceto di mele, proprietà
Salute
CONDIVIDI
Perché l'aceto di mele fa bene
Scopri come usarlo anche nella tua beauty routine, per il benessere di pelle e capelli
Salute
CONDIVIDI
Cos'è la fibromialgia, la malattia di Lady Gaga
La popstar ha parlato spesso di questo disturbo, ancora poco conosciuto e difficile da diagnosticare
Donna che dorme
Salute
CONDIVIDI
Quanto devi dormire per stare bene? Lo dice la tua età
Quante sono le ore di sonno necessarie per età? Una tabella aiuta a capire quante ore dormire ogni notte per stare bene
Salute
CONDIVIDI
Mangiare cioccolato fa bene al cervello
Oh, questa sì che è una buona notizia (e la ricerca è made in Italy)
Attività rilassanti
Salute
CONDIVIDI
8 attività da provare contro lo stress
Se lo yoga e la meditazione proprio non fanno per te puoi provare una di queste attività, per allontanare lo stress anche in modo creativo