Partorire in acqua ha tanti pro (ed è ora che tu lo sappia)

Sempre più ospedali pubblici e cliniche private offrono la possibilità di partorire in acqua, pratica che accorcia e facilita il parto e garantisce benefici sia alla madre e al bambino

Più Popolare

Essere in travaglio e partorire in acqua ha smesso di essere un'opzione "alternativa" e praticamente sconosciuta dalle donne in gravidanza. Diversi ospedali pubblici hanno vasche per il travaglio nei loro reparti, offrendo così la possibilità di avere un parto in acqua se non ci sono controindicazioni mediche. "La donna che viene a partorire da noi è diversa da quella di 30 anni fa", spiega Mari Luz Falcó, responsabile della Clinica Acuario di Alicante, pioniera in Spagna in questo tipo di parti. "Prima il profilo era quello di una donna naturista o non convenzionale; ora è una donna ordinaria: un'insegnante, un architetto, una casalinga, etc".

Advertisement - Continue Reading Below

Dilatarsi in acqua

In effetti, in alcuni luoghi, come i Paesi Bassi e il Regno Unito, questi parti sono abbastanza diffusi da quando, negli anni Settanta, il medico francese Michel Odent ha scoperto che l'immersione in acqua calda allevia il dolore delle contrazioni e favorisce la dilatazione della cervice, soprattutto nelle donne con contrazioni inefficaci. "È necessario chiarire che l'obiettivo non è quello di partorire nell'acqua, sebbene la donna che lo desideri, può farlo. L'obiettivo è che durante la dilatazione sia rilassata e confortevole, il che accorcia la durata del travaglio", spiega Paula Pita, ostetrica dell'ospedale O Salnés di Pontevedra, uno dei primi centri pubblici che hanno installato una vasca nelle loro sale parto.

Più Popolare

Ma esattamente come fa l'acqua a favorire la dilatazione? Quando la donna è rilassata, senza ansia e nel pieno controllo della situazione, il cervello medio lavora molto efficacemente per produrre gli ormoni necessari al momento giusto, seguendo così un processo naturale che culminerà con la nascita.

Adrenalina: l'ormone dello stress, raggiunge il suo apice con l'espulsione del bambino, ma se rimane a livelli elevati durante il travaglio, indurisce il collo dell'utero e sono necessarie più contrazioni per raggiungere la dilatazione completa. È dimostrato che quando la donna è in acqua calda i livelli di adrenalina diminuiscono.

Endorfine: sono analgesici naturali e la loro produzione aumenta quando la partoriente non viene sottoposta a troppi stimoli sensoriali; nell'acqua si ottiene un perfetto isolamento.

Ossitocina: essenziale perché le contrazioni siano efficace. La redistribuzione del volume sanguigno che viene prodotta dall'immersione nella vasca attiva l'ipofisi, responsabile della secrezione di questo ormone.

Via CrecerFeliz

More from Gioia!:
Salute
CONDIVIDI
I semi di girasole solo la salvezza: proprietà, benefici e valori nutrizionali
I semi di girasole possono essere dei preziosi alleati per il tuo benessere e non solo, ecco perché
Salute
CONDIVIDI
Il pane di segale è una manna da cielo! Tutto su: calorie, proprietà e valori nutrizionali
Scopri tutti i segreti del buonissimo pane di segale e come prepararlo in casa in poche mosse
Salute
CONDIVIDI
Più vitamina D per tutti: 7 alimenti che ne contengono naturalmente parecchia
Tutti i cibi che non devono mai mancare sulla tavola per il benessere delle tue ossa
Un bambino mangia una mela
Salute
CONDIVIDI
Come comportarsi se il bambino soffoca
È consigliabile essere preparati ad agire in questa situazione, che genera grande ansia. Con queste linee guida puoi fronteggiarla
Donna incinta
Salute
CONDIVIDI
Parto in situazioni "speciali"
Esiste un certo numero di circostanze mediche che possono condizionare il modo in cui il bambino nascerà. Scopri quali sono le più comuni
Salute
CONDIVIDI
Spero che qualcuno mi risponda: occhi rossi che lacrimano, rimedi naturali?
Se soffri di occhi rossi che lacrimano ecco come risolvere il problema (e come prevenirlo)
Salute
CONDIVIDI
Io e la mia ossessione: la tricotillomania un disturbo ossessivo-compulsivo più diffuso del previsto
La tricotillomania è un disturbo ossessivo-compulsivo, ecco come fare per riconoscerlo e curarlo
Salute
CONDIVIDI
Quando gira tutto intorno alla stanza: giramenti di testa, cause e i migliori rimedi naturali
Se ti gira frequentemente la testa (magari per colpa della pressione o della cervicale) ecco come rimediare
Salute
CONDIVIDI
19 abitudini alimentari regolari da adottare per cambiare vita e corpo e iniziare il 2018 alla grandissima
Dai ragazze, quest'anno ce la possiamo fare!
Rottura delle acque, cosa fare
Salute
CONDIVIDI
Mi si sono rotte le acque, e adesso che faccio?
Non succede mai, ma se succede