C'è un'età ben precisa in cui si inizia a odiare il proprio lavoro (e ben 3 motivi per cui succede)

Hai già raggiunto il giro di boa?

Iniziamo a stancarci del nostro lavoro a 35 anni, affermano alcune ricerche.

Le motivazioni vanno ricercate in una serie di fattori: lo stress, per esempio, soprattutto se si lavora a livelli dirigenziali, ma anche la delusione che scaturisce dal non aver raggiunto gli obiettivi prefissi, come anche il desiderio di prendersi cura della famiglia. La società inglese di risorse umane Robert Half ha preso in esame 2000 persone e ha scoperto che 1 su 6 lavoratori sopra i 35 anni ha dichiarato di essere infelice: in pratica più del doppio rispetto a chi ha meno di 35 anni di età.

Advertisement - Continue Reading Below

«Arriva il momento in cui ti rendi conto che non hai ottenuto successi, che il lavoro ti ha praticamente succhiato tutte le energie o anche che l'esperienza ti fa capire quanto sia importante per te la famiglia», commenta il professor Cary Cooper, ricercatore presso la Manchester Business School. «E allora ti chiedi: Perché sto facendo questo lavoro?».

Un terzo degli over 35 ha trovato il proprio lavoro stressante, mentre solo un quarto tra quelli che hanno 18-35 anni ha affermato di aver a che fare con lo stress sul posto di lavoro.

Più Popolare

Come combattere con questo nemico, allora? Il professor Cooper sostiene che è molto importante stringere amicizie al lavoro e trovare il tempo per qualche drink insieme a questi amici. Di grande aiuto è anche trovare un progetto personale all'interno del contesto lavorativo per mantenere sana la propria mente.

La buona notizia è che le persone over 35 ritengono di sapere usare meglio le proprie competenze: solo il 38% dei millennials ha dichiarato di saper usare la creatività al lavoro rispetto al 68% rappresentato da chi ha 35-54 anni. Chi ha più di 35 anni, inoltre, ritiene di aver più libertà e influenza sul luogo di lavoro, il che contribuisce a essere maggiormente felici.

Da: HarpersBazaarUK
More from Gioia!:
Acqua da bere
Salute
CONDIVIDI
Una volta per tutte: quanta acqua bisognerebbe bere al giorno per sentirsi veramente bene?
La risposta c'è, ma non è quella che pensi
Salute
CONDIVIDI
Esiste un antirughe 100% naturale che dà risultati incredibili e, udite-udite, è gratis
Sguardo stanco, borse sotto gli occhi, zampe di gallina? Li puoi eliminare con questi semplici esercizi di eye yoga
Salute
CONDIVIDI
1 vaccino 1000 dubbi
Per fortuna il Ministero della Salute ha fatto chiarezza su chi deve vaccinarsi e chi no
Salute
CONDIVIDI
*Matcha Muchacha!*
Tè, caffè, cappuccino, smoothie e anche gelato, purché sia matcha. Chiaro?
Salute
CONDIVIDI
Tanto stress e poco tempo per un bel massaggio? La soluzione è l'autoshiatsu
Pochi minuti al giorno in un ambiente rilassato ti possono aiutare a stare meglio allentando la tensione
Gravidanza in autunno, la miglior stagione per essere incinta scopri le cose da sapere
Salute
CONDIVIDI
L'autunno potrebbe essere la miglior stagione per essere incinta (e ti spieghiamo perché)
Incinta in autunno? 10 cose da sapere
Salute
CONDIVIDI
Perché mi trema l'occhio?
La miochimia palpebrale di solito è un fenomeno passeggero dovuto a fattori transitori, facili da gestire e curare
Salute
CONDIVIDI
Se ti senti sempre sotto stress, la colpa è anche di quello che mangi
Quello che ti serve sono gli alimenti in grado di abbassare il cortisolo, l'ormone dello stress
Salute
CONDIVIDI
Cosa aspettarsi dal rientro al lavoro dopo aver lottato contro un tumore
Sono molti i lavoratori (e le lavoratrici) che dopo essere stati colpiti da un tumore hanno perso il loro posto di lavoro
Salute
CONDIVIDI
Come si cura la malattia di Lyme?
La borreliosi è un disturbo trasmesso dal morso di una zecca: è insidiosa, ma se si interviene subito la si può sconfiggere