Gravidanza: come e quando si sviluppa il cervello del feto nella pancia della mamma

Il cervello del feto comincia a stabilire connessioni importanti tra la 24esima e la 28esima settimana ma dalla 32esima il miracolo è compiuto: scopri le fasi di sviluppo del cervello del feto in gravidanza

Più Popolare

Il cervello del feto comincia a stabilire connessioni importanti tra la 24esima e la 28esima settimana di gravidanza.

«Entro questa epoca gestazionale il feto interagisce molto con l'ambiente circostante. Lo esplora e comincia a sviluppare le risorse che gli saranno necessarie in seguito. E, soprattutto, acquisisce i primi apprendimenti. Il suo ambiente è la sua scuola», spiega il dottor Marcel Cortada, psichiatra e professore presso l'Università di Barcellona. Ad esempio, riempie il petto di liquido, simulando il movimento della respirazione, anche se nell'utero non può respirare, e apre e chiude gli occhi.

Advertisement - Continue Reading Below

Dalla 32esima e la 35esima settimana di gravidanza, il feto raggiunge poi altri due importanti risultati: il riflesso di suzione e le prime fasi del sonno. Inoltre, comincia a mostrare risposte che possono essere associate alle funzioni cognitive degli esseri umani. Possiede già la memoria a breve termine e capacità di adattamento.

«Se avviciniamo una luce molto forte alla pancia della madre, il feto reagisce. Ma se lo ripetiamo tre o più volte, smette di agitarsi perché si è abituato. So di madri che lavorano in locali notturni e i loro figli non sono in alcun modo disturbati, perché lo hanno sperimentato fin dall'inizio», dice il nostro consulente. Un altro esempio viene da uno studio condotto a Osaka, una città giapponese vicina a un aeroporto: i bambini nati dopo una gravidanza trascorsa lì non trasalivano quando passava un aereo, come invece accadeva a neonati arrivati in città dopo la nascita.

Più Popolare

Comunica con lui

La tua voce sarà una delle presenze più costanti per il bambino nel corso di questi mesi. Parlagli dolcemente, spiegagli quanta voglia hai di tenerlo tra le braccia.

«Il legame è importante. Cerca di un momento di tranquillità per parlare con tuo figlio. La tua felicità gli arriverà istantaneamente», spiega il dottor Cortada. Un'altra forma di comunicazione avviene attraverso il tatto. «Tutte le mamme in attesa sanno che quando qualcuno tocca la loro pancia, il bambino risponde. Ogni madre deve trovare un modo di comunicare con suo figlio. Per me, il segreto sta nel non parlare al bambino, ma con il bambino», dice Ibone Olza, psichiatra infantile e giovanile presso l'Ospedale Puerta de Hierro Majadahonda di Madrid.

Da: Crecerfeliz.es

More from Gioia!:
Salute
CONDIVIDI
Cosa succede al corpo e alla mente se si diventa intolleranti al lattosio? 10 cose da sapere prima di subito
I sintomi, le cause e cosa mangiare se a un certo punto si scopre di essere diventati intolleranti al lattosio da adulti
Salute
CONDIVIDI
Il free bleeding ovvero il più forte atto femminista del nostro tempo spiegato dalla giornalista Elise Thiébaut
Il ciclo mestruale torna a essere un evento naturale e il sangue non si nasconde più, come racconta un libro francese provocatorio
Salute
CONDIVIDI
Bambini malati di tumore e il sogno di guarire che oggi diventa sempre più realtà
Ogni anno in Italia 2.000 bambini si ammalano di cancro e leucemia, ma oggi quasi il 90% di loro si salva, grazie a nuovi farmaci e terapie
Salute
CONDIVIDI
Stress esci da questo corpo e placa la gastrite nervosa: sintomi, cause e rimedi
Scopri come sconfiggere questo disturbo, tra rimedi naturali e stile di vita
Salute
CONDIVIDI
I semi di girasole solo la salvezza: proprietà, benefici e valori nutrizionali
I semi di girasole possono essere dei preziosi alleati per il tuo benessere e non solo, ecco perché
Salute
CONDIVIDI
Il pane di segale è una manna da cielo! Tutto su: calorie, proprietà e valori nutrizionali
Scopri tutti i segreti del buonissimo pane di segale e come prepararlo in casa in poche mosse
Salute
CONDIVIDI
Più vitamina D per tutti: 7 alimenti che ne contengono naturalmente parecchia
Tutti i cibi che non devono mai mancare sulla tavola per il benessere delle tue ossa
Un bambino mangia una mela
Salute
CONDIVIDI
Come comportarsi se il bambino soffoca
È consigliabile essere preparati ad agire in questa situazione, che genera grande ansia. Con queste linee guida puoi fronteggiarla
Donna incinta
Salute
CONDIVIDI
Parto in situazioni "speciali"
Esiste un certo numero di circostanze mediche che possono condizionare il modo in cui il bambino nascerà. Scopri quali sono le più comuni
Salute
CONDIVIDI
Spero che qualcuno mi risponda: occhi rossi che lacrimano, rimedi naturali?
Se soffri di occhi rossi che lacrimano ecco come risolvere il problema (e come prevenirlo)