Luce pulsata per la depilazione del viso: quali sono i benefici e quali le controindicazioni?

Tutti i pro e i contro dei trattamenti con luce pulsata sul viso (e che differenza c'è con il laser)

Più Popolare

La luce pulsata e il laser sono due utilizzatissimi metodi per eliminare i peli superflui in maniera definitiva. O meglio, per risolvere il problema per un periodo di tempo abbastanza lungo (come vedremo), in modo da non dovercene occupare almeno in estate, quando scopriamo di più il nostro corpo e non vogliamo perdere tempo con cerette e rasoi.

Sicuramente una delle zone più trattate con la depilazione definitiva è il viso e, proprio perché è un'area super visibile (è uno dei nostri biglietti da visita del resto), è prima di tutto molto importante affidarsi sempre a professionisti per effettuare le sedute in modo da evitare sgradite sorprese e ottenere soprattutto risultati garantiti.

Advertisement - Continue Reading Below

Epilazione definitiva, quale scegliere?

Anche se si parla di epilazione definitiva è molto importante mettere in chiaro un punto fondamentale: non esiste nessun metodo per eliminare per sempre i peli, perché tutti i sistemi esistenti al momento (luce pulsata e depilazione definitiva laser) agiscono soltanto riducendo fortemente la quantità di peli per un periodo di tempo lungo, e non è possibile in nessun modo diventare completamente glabre.

Più Popolare

Per quanto riguarda invece se sia meglio laser o luce pulsata devi pensare alle tue esigenze: il trattamento con il laser ad esempio si può fare tutto l'anno, anche in estate, mentre quello con luce pulsata no (nel caso in cui si avvicini la stagione estiva le sedute devono essere interrotte), e la luce pulsata in generale richiede più sedute rispetto al laser. Ma qualunque sia la scelta l'importante in ogni caso è rivolgersi ad uno specialista esperto e affidabile, con macchinari all'avanguardia e professionali: spesso si può intuire la serietà di un centro estetico dal prezzo del trattamento, e se è troppo basso è meglio provare a sentire altre campane.

Epilatore a luce pulsata, come funziona

Se vuoi sapere come funziona la luce pulsata devi sapere che l'epilatore a luce pulsata, che è una sorta di evoluzione del laser, genera attraverso una speciale lampada allo xeno un fascio di luce molto intenso che viene emesso a intermittenza, quasi fosse un flash della macchina fotografica per capirci. L'epilatore viene passato dall'operatore sulla zona da trattare, e viene mosso continuamente (questo si fa per evitare spiacevoli scottature, la luce pulsata e il laser non devono essere mai procedure dolorose e devono provocare al massimo un lieve fastidio, una specie di pizzicore).

Sia il laser che la luce pulsata agiscono bruciando la base del pelo, il follicolo, e a causa del processo chiamato fototermolisi il pelo cade. Durante le sedute di luce pulsata è importante che i peli siano visibili, inoltre per proteggere gli occhi è necessario sempre utilizzare gli occhiali per luce pulsata, e bisogna coprire i nei e le cicatrici.

Luce pulsata, ogni quanto fare le sedute

Per la rimozione dei peli le sedute vengono effettuate ad una distanza di circa 30 giorni e il periodo ideale per i trattamenti è quando la pelle non è abbronzata. Nei primi 2 giorni dopo la seduta non bisogna esporsi al sole e a fonti di calore.

Luce pulsata pro e contro

I risultati del trattamento a luce pulsata, come quelli del laser, dipendono molto dalla tipologia di peli e dal fototipo (un aspetto da tenere comunque sempre presente, come ad esempio anche nella scelta della crema solare): più la pelle è chiara più si può ottenere un risultato soddisfacente. Ma anche la grandezza dell'area interessata dal trattamento conta: la depilazione definitiva sul viso per eliminare i baffetti ad esempio è più efficace, nel senso che si ottengono maggiori risultati in minor tempo, così come sull'inguine e sulle ascelle, mentre le gambe e le braccia richiedono molto più tempo, molte più sedute e inevitabilmente la spesa sale. Possono poi esserci alcuni effetti collaterali della luce pulsata ma, se il centro in cui viene effettuato il trattamento è serio, si tratta soltanto di un leggero arrossamento della pelle (che viene comunque cosparsa di gel apposito prima della seduta), che si risolve da solo nel giro di breve tempo.

More from Gioia!:
Salute
CONDIVIDI
Discalculia, quando il cervello non conta: cos'è e come si cura questo disturbo
Se memorizzare le tabelline è molto difficile, se si confondono i segni e si fa fatica ad incolonnare i numeri, può esserci discalculia, un...
Salute
CONDIVIDI
Se hai carenza di potassio puoi aiutarti con questi 10 alimenti
Il potassio è una sostanza importantissima per il nostro organismo: attenzione alla carenza, ma anche all'eccesso
Semi di zucca, calorie
Salute
CONDIVIDI
Perché i semi di zucca non dovrebbero mai mancare sulla tua tavola
Scopri quali sono le proprietà dei semi di zucca per il benessere del tuo organismo
Aceto di mele, proprietà
Salute
CONDIVIDI
Perché l'aceto di mele fa bene
Scopri come usarlo anche nella tua beauty routine, per il benessere di pelle e capelli
Salute
CONDIVIDI
Cos'è la fibromialgia, la malattia di Lady Gaga
La popstar ha parlato spesso di questo disturbo, ancora poco conosciuto e difficile da diagnosticare
Donna che dorme
Salute
CONDIVIDI
Quanto devi dormire per stare bene? Lo dice la tua età
Quante sono le ore di sonno necessarie per età? Una tabella aiuta a capire quante ore dormire ogni notte per stare bene
Salute
CONDIVIDI
Mangiare cioccolato fa bene al cervello
Oh, questa sì che è una buona notizia (e la ricerca è made in Italy)
Attività rilassanti
Salute
CONDIVIDI
8 attività da provare contro lo stress
Se lo yoga e la meditazione proprio non fanno per te puoi provare una di queste attività, per allontanare lo stress anche in modo creativo
Salute
CONDIVIDI
Placenta accreta: cos'è il disturbo che ha colpito (anche) Kim Kardashian
Scopri cos'è la placenta accreta, quali sono i sintomi e cosa si può fare quando viene diagnosticata
Salute
CONDIVIDI
C'è un'età ben precisa in cui si inizia a odiare il proprio lavoro (e ben 3 motivi per cui succede)
Hai già raggiunto il giro di boa?