Legionella: cos'è, i sintomi, le cure e come ci si ammala

A Parma è allarme legionella, un'infezione dei polmoni che può colpire chiunque, ma soprattutto i fumatori: ecco tutte le cose utili da sapere​

Più Popolare

Due morti (di due donne di 77 e 86 anni con patologie pregresse), 20 persone ricoverate, una 27enne in rianimazione e 4 casi sospetti. È il bollettino causato dalla legionella, che ha colpito in questi giorni gli abitanti del quartiere Montebello a Parma. Un'epidemia che ha fatto aprire un fascicolo di inchiesta contro ignoti per omicidio colposo, lesioni ed epidemia colpose. E mentre dilaga la psicosi tra i residenti del quartiere, i Nas sono impegnati a cercare il focolaio del batterio, che si diffonde principalmente tramite l'acqua e l'aria. Ma cos'è la legionella e come si cura?

Advertisement - Continue Reading Below

Legionella: diffusione del batterio

La legionellosi o malattia del legionario è un'infezione polmonare causata dal batterio Legionella pneumophila, di cui esistono 50 specie diverse e 70 ceppi. Prolifera soprattutto in ambienti acquatici caldi, con temperature tra 32° e 45° e per questo è considerato un pericolo per la salute pubblica. A rischio sono soprattutto impianti di condizionamento, tubature, condensatori e colonne di raffreddamento dell'acqua: tutti ambienti umidi e riscaldati che possono diffondere il batterio in luoghi pubblici o dove sono riunite molte persone, come ospedali, residenze per anziani, piscine, terme, palestre. La malattia può manifestarsi nella forma più acuta (la legionella) o in quella meno grave, chiamata febbre di Pontiac.

Più Popolare

Legionella: sintomi 

Spesso la legionellosi ha gli stessi sintomi di una polmonite: tosse secca o grassa, febbre, brividi. In alcuni casi si può manifestare con diarrea, dolori muscolari, spossatezza, perdita di appetito. L'unico modo per sapere con certezza che si tratta di legionella sono i test diagnostici specifici, che - come afferma il Centro nazionale di epidomologia - sono l'isolamento del batterio dallo sputo, l'analisi degli antigeni presenti nelle urine e il livello di anticorpi nel sangue. Il periodo di incubazione varia tra i 2 e i 10 giorni e la cura avviene tramite somministrazione di antibiotici, che sono efficaci nella maggior parte dei casi. Dopo il trattamento, tuttavia, potrebbero manifestarsi disturbi come malessere generale, stanchezza, dolori muscolari e difficoltà di concentrazione.

Legionella: contagio

 L'infezione da legionella avviene per lo più tramite aspirazione diretta di acqua o aria contaminata. Come spiega il portale legionellosi.com, «Il contagio avviene inalando acqua contaminata sottoforma di "aerosol" generati da rubinetti, docce, impianti di umidificazione e così via. Le persone possono essere esposte a queste fonti in casa, nel luogo di lavoro o in altri posti pubblici (ospedali, alberghi, piscine etc). La legionellosi non si trasmette da persona a persona».

Legionella: chi è a rischio

La legionellosi può colpire chiunque a qualsiasi età, ma ci sono soggetti più esposti al contagio: gli anziani, i fumatori, chi soffre di patologie polmonari. Esposti al rischio contagio da legionella ci sono anche gli immunocompromessi, le persone affette da Hiv e da cancro e chi ha patologie renali, ma è soprattutto quella dei fumatori la categoria più a rischio: i loro sistema respiratorio è compromesso e non filtra eventuali agenti estranei che passano nei polmoni.

More from Gioia!:
Vagina trattamenti estetici chirurgia intima femminile
Salute
CONDIVIDI
Donne & vagina, fra emancipazione e insicurezza
Dai prodotti intimi specifici ai trattamenti estetici, passando addirittura per la chirurgia: cosa nasconde il desiderio di avere genitali...
Salute
CONDIVIDI
La ritenzione idrica si combatte con il cibo
Scopri qual è la frutta e la verdura migliore per combattere l'accumulo di liquidi che causa gonfiore, inestetismi e cellulite sulle gambe
disturbi-rovina-vacanze-cause-rimedi-naturali-omeopatici
Salute
CONDIVIDI
Disturbi in vacanza: come risolverli con rimedi naturali e omeopatici
Come prevenire e curare scottature ed eritemi, mal d'auto e jet lag, punture di zanzare e di meduse, per non rovinare le tue ferie
Repellenti naturali per zanzare e rimedi infallibili
Salute
CONDIVIDI
I migliori repellenti naturali contro le zanzare
Dite ciao alle zanzare (per sempre) con questi repellenti naturali
Crampi muscolari, cause
Salute
CONDIVIDI
Che fastidio i crampi di notte! Le cause, i rimedi e tutte le dritte per prevenirli
Cosa fare per evitare l'insorgenza dei crampi muscolari, soprattutto di notte
Scottature solari, rimedi
Salute
CONDIVIDI
Ti sei scottata? 8 trucchi infallibili da sapere
Dall'aloe alla camomilla, dalle patate al tè verde: se ti sei scottata ecco i rimedi più efficaci
Mal di testa da weekend
Salute
CONDIVIDI
5 consigli per evitare il mal di testa da weekend
Per non farti guastare i piani dall'emicrania in vacanza ecco qualche consiglio per tenerla alla larga
Dieta in vacanza
Salute
CONDIVIDI
Vacanze senza chili di troppo? 5 trucchi top
Dopo mesi di sacrifici e dieta arrivano le vacanze, ecco come fare per non riprendere i chili persi
tiroide alimenti che fanno bene ipotiroidismo ipertiroidismo
Salute
CONDIVIDI
14 alimenti che danno una mano alla tiroide
Quali sono i cibi giusti per chi soffre di ipotiroidismo e ipertiroidismo? I consigli dei nutrizionisti per la dieta migliore
Sinéad O'Connor
Salute
CONDIVIDI
Sinead O'Connor: «Sono bipolare e per questo sola»
Conoscere cos'è il disturbo bipolare è il primo passo per fare in modo ci siano sempre meno persone che soffrono di solitudine a causa...