Sla: la ricerca scopre un nuovo gene grazie a The ice bucket challenge

La sfida a secchi di acqua gelata dell'estate 2014 che aveva coinvolto gente comune e vip ha dato i suoi risultati: i fondi hanno finanziato importanti ricerche per la cura della sclerosi laterale amiotrofica

Nel mondo ci sono circa 2,5 - 3 milioni di persone (110mila in Italia) affette da sclerosi multipla, una malattia neurodegenerativa, per ora inguaribile, che provoca lesioni al sistema nervoso centrale (molte informazioni nel sito dell'Associazione italiana sclerosi multipla, aism.it). Per fortuna, un tormentone estivo potrebbe aver fatto cambiare le sorti della guerra alla Sla, la Sclerosi laterale amiotrofica, un'altra patologia del sistema nervoso (la stessa che ha colpito lo straordinario pianista Ezio Bosso, che si è esibito sul palco di Sanremo 2016): The ice bucket challenge, la sfida a secchi di acqua gelata che ci aveva "martellato" in una gara virale sui social per tutta la bella stagione 2014 trascinando gente comune e celeb (tra gli altri, Jovanotti, Matteo Renzi, Oprah Winfrey, Mark Zuckerberg, Lady Gaga e anche il direttore di Gioia! Maria Elena Viola) ha infatti dato buoni risultati: 220 milioni di dollari di donazioni che hanno finanziato ricerche contro la malattia. Compreso lo studio MinE (80 ricercatori in 11 Paesi, Italia compresa) che ha evidenziato il ruolo chiave di alcuni geni nella Sla, dalla quale non si guarisce. 

Advertisement - Continue Reading Below

Dalla ricerca una speranza per la Sla

Ma grazie appunto alla genetica, la speranza di trovare un rimedio definitivo inizia a delinearsi: le nuove scoperte, pubblicate su Nature Genetics e condotte dall'istituto auxologico italiano e dal Centro Dino Ferrari dell'Università degli Studi di Milano, hanno confermato il ruolo patogenico del gene NEK1 nelle forme familiari di Sla e ribadito l'associazione di quella sporadica con il cromosoma 17 e il gene SARM1. «È il primo risultato del progetto mondiale MinE», spiega Vincenzo Silani, uno dei coordinatori, direttore della Neurologia all'Istituto auxologico. 

Più Popolare

18 settembre, nelle piazze italiane per la Giornata nazionale della Sla

Le docce gelate sono finite, ma il 18 settembre 2016, Giornata nazionale della Sla, i volontari di Aisla (Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica, aisla.it) saranno nelle piazze italiane per "Un contributo versato con gusto": 10 euro per una bottiglia di Barbera d'Asti DOCG (i fondi saranno usati per sostenere i malati e le loro famiglie). 

More from Gioia!:
Salute
CONDIVIDI
Le cose da sapere per sconfiggere la fame nervosa
Ansia, stress, solitudine: se soffri di eating emozionale devi prima scoprirne la causa e agire di conseguenza
Vagina trattamenti estetici chirurgia intima femminile
Salute
CONDIVIDI
Donne & vagina, fra emancipazione e insicurezza
Dai prodotti intimi specifici ai trattamenti estetici, passando addirittura per la chirurgia: cosa nasconde il desiderio di avere genitali...
Salute
CONDIVIDI
La ritenzione idrica si combatte con il cibo
Scopri qual è la frutta e la verdura migliore per combattere l'accumulo di liquidi che causa gonfiore, inestetismi e cellulite sulle gambe
disturbi-rovina-vacanze-cause-rimedi-naturali-omeopatici
Salute
CONDIVIDI
Disturbi in vacanza: come risolverli con rimedi naturali e omeopatici
Come prevenire e curare scottature ed eritemi, mal d'auto e jet lag, punture di zanzare e di meduse, per non rovinare le tue ferie
Repellenti naturali per zanzare e rimedi infallibili
Salute
CONDIVIDI
I migliori repellenti naturali contro le zanzare
Dite ciao alle zanzare (per sempre) con questi repellenti naturali
Crampi muscolari, cause
Salute
CONDIVIDI
Che fastidio i crampi di notte! Le cause, i rimedi e tutte le dritte per prevenirli
Cosa fare per evitare l'insorgenza dei crampi muscolari, soprattutto di notte
Ammalarsi in vacanza
Salute
CONDIVIDI
6 modi infallibili per non ammalarti in vacanza
Visto che le aspettiamo tutto l'anno, non facciamoci rovinare le ferie sul più bello
Scottature solari, rimedi
Salute
CONDIVIDI
Ti sei scottata? 8 trucchi infallibili da sapere
Dall'aloe alla camomilla, dalle patate al tè verde: se ti sei scottata ecco i rimedi più efficaci
Mal di testa da weekend
Salute
CONDIVIDI
5 consigli per evitare il mal di testa da weekend
Per non farti guastare i piani dall'emicrania in vacanza ecco qualche consiglio per tenerla alla larga
Dieta in vacanza
Salute
CONDIVIDI
Vacanze senza chili di troppo? 5 trucchi top
Dopo mesi di sacrifici e dieta arrivano le vacanze, ecco come fare per non riprendere i chili persi