Giornata nazionale sulla Sla: le iniziative per il 18 settembre nelle piazze italiane

Il 18 settembre è la Giornata nazionale sulla Sclerosi laterale amiotrofica: in 150 piazze italiane trovi le bottiglie di vino dell'iniziativa Un contributo versato con gusto per raccogliere fondi per aiutare i malati

Più Popolare

Il 18 settembre l'Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica (Aisla, aisla.it), celebra la Giornata Nazionale sulla Sla in oltre 150 piazze italiane, per raccogliere fondi a sostegno dell'assistenza delle 6mila persone colpite da questa malattia in Italia (ricordate il pianista Ezio Bosso a Sanremo 2016?).

Aisla, grazie ai fondi raccolti nelle passate edizioni della Giornata e all'Ice Bucket Challenge del 2014, ha potuto sostenere sia la ricerca scientifica sia diversi progetti importanti e concreti per i malati come «La Terrazza Tutti al mare!», spiaggia attrezzata per le persone con Sla e i disabili gravi a San Foca (Lecce) che ha già ospitato centinaia di persone. Fatti concreti, dunque, che è importante continuare a sostenere, e la IX Giornata nazionale sulla Sla è un'ottima occasione per farlo.

Advertisement - Continue Reading Below


 

Il 18 settembre 2016 cerca quindi i volontari di Aisla in oltre 150 piazze italiane (l'elenco aggiornato lo trovi qui): l'iniziativa nelle piazze si chiama Un contributo versato con gusto: con un'offerta di 10 euro si riceve una bottiglia di vino Barbera d'Asti DOCG. Grazie al sostegno di Regione Piemonte, del Consorzio Barbera d'Asti e vini del Monferrato e della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, i volontari Aisla potranno portare nelle piazze coinvolte 12mila bottiglie di vino.

Più Popolare

L'appuntamento di quest'anno è ancora più importante perché giunge a 10 anni dal 18 settembre 2006, la data storica in cui le persone con Sla scesero in piazza a Roma per chiedere al Ministero della Salute garanzie sul diritto alla cura e all'assistenza.

I fondi raccolti nelle piazze saranno usati da Aisla, presente in Italia con 63 rappresentanze territoriali e 300 volontari distribuiti in 19 regioni, per sostenere l'Operazione Sollievo, il progetto dell'associazione che prevede attività gratuite a sostegno delle persone con Sla, come consulenze psicologiche, legali e fiscali e contributi economici per le famiglie in difficoltà che hanno bisogno di una badante o di strumenti per l'assistenza (letti speciali, comunicatori).

L'Operazione Sollievo, avviata nel 2014, ha già aiutato oltre 200 famiglie con interventi concreti realizzati grazie a 300.000 euro di donazioni.

In più, dal 5 al 29 settembre 2016 è attivo il numero 45501 cui è possibile donare 2 euro con un sms oppure 2 o 5 euro da rete fissa: i fondi serviranno in particolare per sostenere e rafforzare il Centro d'ascolto Nazionale, servizio gratuito di consulenze telefoniche dedicato alle persone con Sla, dove un'équipe di 21 esperti composta da medici, infermieri e consulenti previdenziali, nel primo semestre 2016 ha risposto a oltre 1.143 richieste di aiuto.

«Il 18 settembre saremo nelle piazze per dire che le persone con Sla e le loro famiglie hanno diritto di vivere nel modo migliore possibile, con un'assistenza adeguata e con un'informazione corretta sui loro diritti. Grazie alle persone che ci sosterranno e al lavoro dei nostri 300 volontari, vogliamo continuare ad aiutare le persone con SLA e a far sentire la loro voce, perché non siano lasciate sole». Massimo Mauro, presidente di Aisla 

More from Gioia!:
Salute
CONDIVIDI
Cosa mangiano a colazione le persone più produttive?
3 nutrizionisti ci spiegano cosa mangiare al mattino per avere energia durante la giornata: non avrai più scuse per stare sul divano!
Salute
CONDIVIDI
Ma di che cosa è fatto, veramente, il seitan?
Un alimento usato soprattutto nella dieta vegana e vegetariana che, tuttavia, si presta a tante (e gustose) ricette
Salute
CONDIVIDI
Sai come calcolare il tuo periodo fertile?
Tutto quello che devi sapere sul tuo ciclo mestruale per individuare il periodo fertile e il momento dell'ovulazione
Salute
CONDIVIDI
Quanta acqua dovresti bere ogni giorno?
La quantità ideale varia da persona a persona e dipende da una serie di fattori, come lo stile di vita e il peso corporeo
Salute
CONDIVIDI
8 dritte per ritrovare il sonno se non riesci a chiudere occhio
Se addormentarsi è diventato più un ostacolo che un piacere, gli esperti hanno i consigli giusti: spegni il telefono, prima di tutto
Salute
CONDIVIDI
Perché il mare è la migliore delle medicine?
La scienza ha scoperto che il mare curerebbe almeno 16 malattie: dalle allergie respiratorie alla depressione
Salute
CONDIVIDI
Ma come sono fatti gli assorbenti interni?
Tra bufale e verità, abbiamo sentito sempre tante cose sui tamponi: cerchiamo di fare un po' di chiarezza
Salute
CONDIVIDI
5 piante e fiori che ti aiutano a dormire meglio
Sono belle da vedere e in più purificano, distendono, rilassano che è un piacere
Salute
CONDIVIDI
Perché dovresti avere in casa la stevia dolcificante
Tutto quello che c'è da sapere sulla stevia, tra i dolcificanti naturali che si possono usare al posto dello zucchero
Salute
CONDIVIDI
Gambe pesanti? 7 rimedi fai da te per combatterle
Dall'abbigliamento giusto alle tisane, tutto ciò che dovresti fare per sentirti subito più leggera