Mal di testa, 10 rimedi naturali contro l'emicrania

​L'emicrania è una malattia sociale e ne soffre un numero crescente di persone: ecco qualche consiglio per sconfiggerla o perlomeno mitigarla con rimedi naturali

Più Popolare

Il mal di testa è diventato una malattia sociale: almeno 8 persone su 10 dicono di soffrirne più o meno spesso. Per guarire o solo per avere una pausa da questo fastidioso malessere vi proponiamo 10 rimedi naturali. Quante volte avete dovuto dire di no a un invito a cena, a un aperitivo con le amiche perché quella forte emicrania proprio non passava? Se l'unica soluzione sembrava chiudervi in casa e riposare da oggi non dovrete far altro che tenere a mente questi questi utili consigli. Ovviamente non tutti funzionano e non con tutte le emicranie, ma magari tra questi ci può essere il toccasana per voi. Perché non provare?

Advertisement - Continue Reading Below

L'emicrania      

L'emicrania è un disturbo che attanaglia milioni di persone; c'è chi ne soffre in maniera cronica e non riesce a svolgere le normali mansioni quotidiane. La sensazione di dolore pulsante in testa spesso fa insorgere altri sintomi quali nausea e vomito. Per trovare un po' di sollievo provate a utilizzare i metodi naturali, evitando di assumere farmaci che potrebbero portare gravi controindicazioni. Ecco una lista di rimedi senza conseguenze.

Più Popolare

Patata e limone 

Forse vi farà sorridere e le più scettiche storceranno il naso ma questo antico rimedio della nonna è in realtà davvero efficace. Vi basterà affettare la patate e il limone e posizionare le due fettine su entrambe le tempie. A questo punto procedete effettuando un leggero massaggio con movimenti circolari. La sensazione di benessere e di relax sarà immediata.

Agopuntura

La medicina alternativa può rivelarsi molto efficace. Se siete coraggiose, o il mal di testa proprio non vi lascia tregua, potrete optare per l'agopuntura. Quest'affascinante pratica è da secoli utilizzata per la cura dell'emicrania, è capace di far rilassare alleviando tensioni e preoccupazioni.

Aromaterapia 

Altra pratica alternatica è l'aromaterapia. È scientificamente provato che determinati odori possono alleviare e risolvere disturbi del nostro organismo. Le essenze più indicate in caso di emicrania sono l'arancia, il sandalo, la lavanda, l'eucalipto. Acquistate gli olii essenziali e mettetevi comode a respirare queste fragranze.        

Doccia calda           

Una doccia calda ha effetti rilassanti; a livello fisico il calore riesce a far affluire una maggiore quantità di sangue al cervello e ciò sarà in grado di alleviare la vostra emicrania.        

Ghiaccio             

Una borsa di ghiaccio applicata in fronte ha effetti decongestionanti sul cervello; la sensazione di ristoro sarà immediata.Dunque aprite il freezer e, in casi estremi, va bene anche una busta di verdure surgelate o la classica bistecca sottovuoto.             

Fiori di Bach            

I fiori di Bach sono capaci di donare benessere a livello psicofisico; essi infatti vengono utilizzati anche in caso di stress ed ansia. Assumete l'essenza senza esagerare, basterà diluire un paio di gocce in un bicchiere d'acqua.            

Tisane            

In erboristeria troverete molti estratti e decotti contro l'emicrania. Tra le piante mediche più indicate vi sono la camomilla, la lavanda, la melissa, la valeriana.           

Riposare        

Se la vostra emicrania non è cronica, anzi dipende da eccessivo stress non c'è niente di meglio che una bella dormita.  Prendetevi una giornata di riposo, libera da impegni lavorativi o familiari e concedetevi un bel bagno caldo, una giornata in una spa o quello che preferite. E, dimenticavo, spegnete il cellulare!             

Sesso               

C'è chi dice che il sesso può aiutare a sconfiggere il mal di testa. Perché non provare?               

Evitare il caffè             

Il caffè per alcuni è un rituale quotidiano irrinunciabile. Se invece potete farne a meno evitate di assumere caffeina, in quanto tale sostanza può causare mal di testa.

Read Next:
Salute
CONDIVIDI
C'è una medicina contro la depressione che devi conoscere
Ora lo dice anche la scienza: l'attività fisica fa bene all'umore e al cervello, dunque corri, nuota, balla, cammina!
Salute
CONDIVIDI
«La mia vita con l'Hiv»
«Ma lo sai di essere una potenziale assassina?»: una donna sieropositiva racconta la sua vita, tra terapie e pregiudizi
Aids Giornata mondiale fiocchetto rosso
Salute
CONDIVIDI
Aids: la Giornata mondiale 2016 e le iniziative in tutta Italia
Il 1° dicembre si celebra la Giornata contro l'Aids: ecco gli appuntamenti all'insegna del test, della prevenzione e della lotta ai...
antibiotici-quando-prenderli-quando-evitarli
Salute
CONDIVIDI
8 cose che devi sapere sugli antibiotici
Quando, come e perché assumere gli antibiotici e quando invece non devi proprio usarli
Tutto quello che devi sapere sulla mastoplastica riduttiva.
Salute
CONDIVIDI
Vuoi ridurti il seno troppo grande? Ecco le 10 cose che devi sapere
Il decalogo da leggere prima prima di effettuare un intervento di mastoplastica riduttiva
dolore ai piedi cause e cure
Salute
CONDIVIDI
4 rimedi naturali per avere piedi sani e leggeri
Piedi gonfi, pesanti, doloranti: somigliano ai tuoi? Con le nostre dritte torni a camminare su una nuvola
tumore al seno, cure, 10 buone notizie
Salute
CONDIVIDI
Guarire dal tumore al seno, 10 buone notizie
Ripercorriamo le ultime scoperte della scienza in memoria del professor Umberto Veronesi, scomparso l'8 novembre 2016 a 90 anni​
le cose da sapere sui filler, le punturine
Salute
CONDIVIDI
Sempre giovani grazie ai filler: il decalogo delle punturine
Prima di sottoporti ad un trattamento estetico con i filler ecco le 10 cose che devi sapere
divano con orologio e foglie autunnali, rimedi omeopatici per cambio da ora legale a ora solare
Salute
CONDIVIDI
Cambio dell'ora, come affrontarlo con l'omeopatia
Con il ritorno dell'ora solare ti senti stanca e facilmente irritabile? Prova con i rimedi omeopatici
ictus come riconoscerlo velocemente, ictus sintomi, metodo RAPIDO
Salute
CONDIVIDI
Ictus, sai riconoscere i sintomi velocemente?
Il 29 ottobre è la Giornata mondiale dell'ictus: diagnosticarlo in fretta può salvare la vita, ti spieghiamo il sistema RAPIDO per riuscirci