Esercizi per i pettorali da fare a casa per tonificare e rafforzare il décolleté

Allenare i pettorali è fondamentale per avere un décolleté tonico: impara 7 semplici esercizi da fare a casa​ per tenerli allenati

Se non disponi di piccoli pesi (2,5-5 kg per mano) puoi optare per qualsiasi oggetto di pari peso. L'esercizio si svolge in posizione eretta, con le gambe leggermente divaricate e piegate, schiena e spalle dritte. Stendi le braccia in avanti ad altezza spalle e ripeti per 15 volte. Effettua 3 serie con un minuto di pausa tra una serie e l'altra.

Oltre alle gambe c'è di più. Per esempio il décolleté, troppo spesso lasciato solo al suo destino ineluttabile che lo porta a cedere alla forza di gravità. Allenare i pettorali dovrebbe essere un imperativo per ogni donna e non solo perché è spesso una parte del corpo ostentata con scollature e trasparenze, ma perché è fondamentale che rimanga tonica quanto più a lungo possibile per la nostra autostima.

Le troppe ore passate davanti a pc, tablet e smartphone portano col tempo ad assumere posizioni scorrette e incurvate: allenare i pettorali significa anche tonificare spalle, braccia e schiena, avere una postura eretta e quindi più femminile ed elegante. Bastano pochi minuti al giorno, un tappettino e poltrone o sedie come supporto e il gioco è fatto: gli esercizi per i pettorali entreranno di diritto nella tua routine quotidiana. Tempo qualche settimana e avrai un décolleté più alto e pieno.


Advertisement - Continue Reading Below

1 Esercizi pettorali: piegamenti sulle braccia

Per eseguire questo esercizio puoi aiutarti con divani o sedie: appoggia i piedi su un supporto altezza poltrona, mantiene le gambe unite e dritte. Appoggia le mani rivolte verso il tuo corpo ad un supporto di pari altezza ed effettua 12 piegamenti con le braccia. Ripeti per tre serie.

2 Esercizi pettorali: posizione yoga

Anche lo yoga viene in aiuto dei pettorali. Questa posizione aiuta a tonificare tutta la zona alta del corpo ed è semplice da eseguire. Da sdraiata, girati sul fianco e sollevati con un braccio fino a che il corpo non sarà perfettamente allineato. Stendi il braccio opposto verso l'alto e mantieni la posizione per 60 secondi. Ripeti per tre volte.

Advertisement - Continue Reading Below

3 Esercizi pettorali: flessioni

I piegamenti semplici sono uno degli esercizi più efficaci per i pettorali. Possono essere svolti da prona con le gambe tese oppure in appoggio sulle ginocchia. In entrambi i casi effettua piegamenti sulle braccia mantenendo il corpo in tensione e senza mai toccare terra. Effettua 3 serie da 15 ripetizioni l'una.

4 Esercizi pettorali: con i pesi

Se non disponi di piccoli pesi (2,5-5 kg per mano) puoi optare per qualsiasi oggetto di pari peso. L'esercizio si svolge in posizione eretta, con le gambe leggermente divaricate e piegate, schiena e spalle dritte. Stendi le braccia in avanti ad altezza spalle e ripeti per 15 volte. Effettua 3 serie con un minuto di pausa tra una serie e l'altra.

Advertisement - Continue Reading Below

5 Esercizi pettorali: flessione in tensione

Questa è una variante della flessione che tonifica pettorali, spalle e braccia. Da posizione prona appoggia i gomiti a terra e mantieni il corpo in tensione e allineato. Tieni la posizione per 60 secondi e ripeti per tre volte.

6 Esercizi pettorali: piegamenti su parete

I piegamenti possono essere eseguiti ovunque, non solo a terra. Questo è un esercizio veloce che può essere fatto su qualsiasi superficie, anche una parete di casa: posizionati a un passo dalla parete, appoggiati su di essa con le mani mantenendo la larghezza delle spalle ed effettua 12 piegamenti con le braccia. Più ti allontani dalla parete, maggiore sarà la difficoltà e l'efficacia dell'esercizio. Effettua 3 serie da 15 ripetizioni l'una.

Advertisement - Continue Reading Below

7 Esercizi pettorali: stretching

A fine allenamento non scordarti mai lo stretching: è importante per distendere e rilassare i muscoli che hai fatto lavorare. Ecco qualche esercizio: allunga le braccia in avanti tenendo unite le mani e mantieni la posizione per 60 secondi; allunga le braccia verso l'alto e poi alternando le braccia. Se riesci, piega l'avambraccio dietro la schiena aiutandoti con la mano.

More from Gioia!:
Yoga, benefici anche in palestra
Fitness
CONDIVIDI
Lo yoga fa bene (anche in palestra)
Forza, allineamento e calma: basandosi su questi 3 principi un esperto internazionale ha studiato nuovi tipi di allenamento
Star sul red carpet
Fitness
CONDIVIDI
Dieta & fitness: i trucchi delle celeb
Che esercizi fanno (e cosa mangiano) le donne più famose del mondo per apparire sempre impeccabili sul red carpet
esercizi-per-dimagrire-da-fare-a-casa-canali-youtube
Fitness
CONDIVIDI
3 canali YouTube per dimagrire a casa tua
Se vuoi perdere peso ma non hai tempo (o soldi) per la palestra, ecco i canali YouTube migliori per l'allenamento fai da te
sport-rimedi-omeopatici-crampi-affaticamento
Fitness
CONDIVIDI
5 rimedi omeopatici per le sportive
Crampi, affaticamento muscolare, distorsioni: a ogni problema il suo rimedio, e riparti con sprint!
come-snellire-gambe-dimagrire-cosce
Fitness
CONDIVIDI
Gambe e cosce (più) magre in 5 step
Gli esercizi e la dieta mirata per avere gambe da gazzella in tempo per la primavera
Donna stanca in palestra
Fitness
CONDIVIDI
Cosa succede al tuo corpo se smetti di allenarti
Una buona notizia: non morirai di fatica la prima volta che rimetterai piede in palestra dopo un mese di stop
Tao Porchon-Lynch yoga insegnante piu anziana al mondo
Fitness
CONDIVIDI
Fare yoga fa vivere a lungo, guarda lei
Tao Porchon-Lynch, 98 anni, è l'insegnante di yoga più anziana al mondo ed è la chiara dimostrazione che devi iniziare anche tu
Attività fisica
Fitness
CONDIVIDI
Hai fretta di dimagrire? Prova questi sport
Scopri quanto velocemente puoi dimagrire con gli sport più efficaci per perdere chili e tonificare il corpo
Fitness
CONDIVIDI
Mal di schiena, 5 esercizi che funzionano
Allungamenti, yoga e rimedi naturali: dì addio al mal di schiena con gli esercizi da fare a casa tutti i giorni
come-restare-in-forma-nel-2017
Fitness
CONDIVIDI
7 regole facili per restare in forma nel 2017
Concentrarsi sui primi 17 giorni di gennaio è di fondamentale importanza, per non stressarsi e abbandonare i buoni propositi