Come dimagrire con il tapis roulant: esercizi e programma di allenamento

Il tapis roulant è un attrezzo che si ​rivela molto utile se vuoi dimagrire, combattere la cellulite e rassodare gambe e glutei: ecco i consigli pratici per allenarsi e perdere peso

dimagrire tapis roulant

Per tenersi in forma ma anche e soprattutto per bruciare grassi, in palestra - o anche a casa, se hai abbastanza spazio, altrimenti puoi ripiegare con successo su una buona cyclette, un altro attrezzo perfetto per dimagrire - l'alleato migliore che puoi trovare è il tapis roulant. Questo attrezzo è molto utile per migliorare la resistenza e per il benessere dell'apparato cardiocircolatorio ma anche per dimagrire, combattere la cellulite, e rassodare gambe, polpacci e glutei con appositi programmi di allenamento.

Advertisement - Continue Reading Below

Dimagrire con tapis roulant: magnetico o elettrico?

In caso volessi comprarne uno da tenere in casa, in commercio esistono due tipi di tapis roulant, elettrico e magnetico. La differenza è che nel primo caso c'è un motore, mentre nel secondo il nastro si muove solo grazie al movimento. Il tapis roulant elettrico permette un allenamento completo, ed è adatto sia per correre che per camminare: si possono impostare difficoltà, diversi tipi di inclinazione ed è perfetto per allenare gambe e glutei e apporta benefici all'apparato cardiocircolatorio e alla respirazione. Invece il tapis roulant magnetico è più adatto a chi vuole soltanto camminare.

Dimagrire con tapis roulant: quanto

Per ottenere dei risultati visibili è necessario salire sul tapis roulant almeno 3 volte alla settimana e ogni seduta deve durare da un minimo di 30 ad un massimo di 40-60 minuti. È vero, si tratta di un allenamento molto intenso e impegnativo per cui devi essere molto costante, e volenterosa. Anche perché il tapis roulant da solo non basta se vuoi dimagrire, bisogna infatti associarlo a una dieta messa a punto da un medico specializzato o da un nutrizionista.

Advertisement - Continue Reading Below

Dimagrire con tapis roulant: come iniziare a correre

Correre sul tapis roulant è sicuramente meglio rispetto alla corsa in strada, perché il piano è sempre lo stesso e non c'è il rischio di trovare ostacoli come più capitare se si corre all'aperto. Si può scegliere se camminare normalmente (indicativamente a 5km/h), fare una camminata veloce (fino a 6,5 km/h) oppure correre (da 6,5 km/h in poi). Se è tanto che non si pratica attività fisica, è meglio cominciare con la camminata, per aumentare via via il ritmo, e cambiare anche l'inclinazione in caso tu stia usando un tapis roulant elettrico, alternando nel corso dello stesso allenamento pianura e pendenze. Fai precedere sempre all'allenamento vero e proprio 5 minuti di camminata leggera come riscaldamento e qualche esercizio di stretching

Dimagrire con tapis roulant: esercizi

Per tonificarsi è sicuramente più indicata la camminata, mentre per perdere peso e rassodare gambe e glutei è meglio scegliere la camminata veloce (impostalo a 6 km orari) o la corsa vera e propria, aumentando gradualmente l'inclinazione della pedana. Nelle prime settimane è consigliabile svolgere un esercizio della durata di mezz'ora circa che alterni 2/3 minuti di camminata a 2/3 minuti di corsa. Con il passare del tempo è possibile aumentare i minuti di corsa, sempre in modo molto graduale. Tieni sempre sotto controllo la frequenza cardiaca, ricordando che per bruciare i grassi devi mantenere i battiti al 60-70 per cento della tua frequenza cardiaca massima (in Rete esistono comodi tool per calcolare questo dato comodamente, ma lo fanno anche molti cardiofrequenzimetri evoluti).

Se vuoi tonificare anche le braccia e aumentare il potere dimagrante e tonificante dell'allenamento sul tapis roulant quando inizi a essere allenata cammina o corri con un pesetto da un chilo in ciascuna mano. Al termine dell'allenamento ricorda di fare qualche esercizio di stretching per gambe e braccia, preceduto da 5 minuti di camminata defaticante a velocità normale e senza pendenza. In caso di dubbi è comunque sempre consigliabile chiedere ai trainer presenti in palestra.

More from Gioia!:
Yoga, benefici anche in palestra
Fitness
CONDIVIDI
Lo yoga fa bene (anche in palestra)
Forza, allineamento e calma: basandosi su questi 3 principi un esperto internazionale ha studiato nuovi tipi di allenamento
sport-rimedi-omeopatici-crampi-affaticamento
Fitness
CONDIVIDI
5 rimedi omeopatici per le sportive
Crampi, affaticamento muscolare, distorsioni: a ogni problema il suo rimedio, e riparti con sprint!
Donna stanca in palestra
Fitness
CONDIVIDI
Cosa succede al tuo corpo se smetti di allenarti
Una buona notizia: non morirai di fatica la prima volta che rimetterai piede in palestra dopo un mese di stop
Tao Porchon-Lynch yoga insegnante piu anziana al mondo
Fitness
CONDIVIDI
Fare yoga fa vivere a lungo, guarda lei
Tao Porchon-Lynch, 98 anni, è l'insegnante di yoga più anziana al mondo ed è la chiara dimostrazione che devi iniziare anche tu
Attività fisica
Fitness
CONDIVIDI
Hai fretta di dimagrire? Prova questi sport
Scopri quanto velocemente puoi dimagrire con gli sport più efficaci per perdere chili e tonificare il corpo
come-restare-in-forma-nel-2017
Fitness
CONDIVIDI
7 regole facili per restare in forma nel 2017
Concentrarsi sui primi 17 giorni di gennaio è di fondamentale importanza, per non stressarsi e abbandonare i buoni propositi
GIF
Fitness
CONDIVIDI
La playlist perfetta per allenarti nel 2017
Con questa playlist super cool e ad alto tasso di energia sarà più facile mantenere i tuoi buoni propositi fitness dell'anno nuovo
Gisele bundchen: i segreti della dieta
Fitness
CONDIVIDI
Come si tiene in forma Gisele Bündchen?
Una dieta crudista, boxe e niente pigrizia: la modella brasiliana subito dopo Natale ha indossato i guantoni
fitness
Fitness
CONDIVIDI
3 mosse facili per dimagrire tutto il corpo
Un allenamento total body per tonificare e snellire il corpo grazie a 3 esercizi facili da fare con i pesetti
Esercizi con il foam roller
Fitness
CONDIVIDI
Foam roller: 5 esercizi per rilassare i muscoli
Come usare un semplice rullo di schiuma per lavorare in modo semplice ed efficace sui muscoli contratti dopo una giornata di lavoro