Minimalismo: avere meno rende più felici?

Ridurre i consumi, eliminare gli oggetti inutili, ritornare a uno stile di vita più frugale e spartano: questi i segreti della felicità secondo la tendenza, in crescita, del neo minimalismo e del decluttering

Più Popolare

Si chiama decrescita felice ed è una ventata d'aria fresca, in quel pantano affannoso che è la vita da, quasi, accumulatore seriale in cui ogni tanto cadiamo a piè pari. Sì, perché se esiste un decluttering mentale che permette di liberare la testa da pensieri nocivi, al contempo ci si può applicare perché a essere ridotti all'essenziale siano proprio quei beni materiali che ci convincano essere, tutti e millecinquecento, indispensabili. Via, allora, alle tredici magliette a righe che avete accatastato nell'armadio, ve ne basta una, via alle 8 paia di sneakers, potete vivere anche con uno solo, via, insomma, ai di più, perché vivere con meno, ci dicono dal Giappone all'America i nuovi guru del decluttering, le cui regole di base vi abbiamo raccontato anche noi di Gioia!, è il vero segreto per essere felici.

Advertisement - Continue Reading Below

Ma da dove è partita questa corrente di pensiero così avversa al consumismo? Dal Paese del Sol Levante, terra, si sa, di grande saggezza e solidità, a cui l'Occidente spesso si affida, quando i suoi valori vanno orribilmente in crisi. Così l'icona del lifestyle basato sul minimalismo è una giovane giapponese che ha saputo trasformare le nevrosi di molti in un business da milioni di dollari. Mari Kondo ha scritto un bestseller, The Life-Changing Magic of Tidying Up (Il magico potere del riordino): una storia «magica», come recita il sottotitolo in copertina con protagonista il tocco stregato di Mari a servizio di Chiaki, una ragazza che vive in un appartamento caotico almeno quanto la sua vita sentimentale, ma che uscirà da quel pandemonio proprio grazie all'arte del disfarsi di inutili zavorre.

Più Popolare

E anche Netflix, che conosciamo soprattutto per la sua ghiotta offerta di serie tv, dice la sua sull'argomento: da alcune settimane, infatti, va in onda sul portale di streaming Minimalism: A Documentary About the Important Things. Millburn e Nicodemus sono due trentenni, moderni apostoli di un credo che purifica dalle tossine del consumismo e che si spostano di città in città per predicare la loro dottrina. Ogni volta c'è uno stand, due microfoni e gente che li ascolta ripetere che bisogna smettere di accumulare oggetti e puntare a una vita semplice, più serena e più profonda, e, nel concreto, maturare un atteggiamento stoico davanti allo shopping, riappropriarsi del proprio tempo e dei propri soldi. Da noi, invece, si è da poco svolta a Roma la prima Festa nazionale della decrescita felice, un movimento di ispirazione francese che in Italia compie dieci anni di vita e che porta la faccenda all'estremo, dicendo che per essere felici non solo bisogna avere poco, ma farselo con le proprie mani. E non fate quella faccia scoraggiata, non vi ricordate che il knitting è sempre di gran moda?

More from Gioia!:
Lamentarsi non aiuta a trovare le soluzioni ai problemi
Emozioni
CONDIVIDI
Lamentarsi non è sexy (e fa male al cervello)
Uno sfogo ogni tanto può servire come valvola di sfogo, però chi si lamenta in continuazione fa male a sé e agli altri
Come smettere di essere negativi
Emozioni
CONDIVIDI
5 strategie per dire addio alle preoccupazioni
La numero 3 sembra scontata ma a una condizione
Mindfulness: guarire con la meditazione di consapevolezza
Emozioni
CONDIVIDI
Mindfulness: la mente influenza la guarigione
La meditazione di consapevolezza ti insegnerà ad ascoltare la tua pelle, ovvero il tuo principale strumento di con-tatto
Ecco come resistere alle tentazioni
Emozioni
CONDIVIDI
Più forte di ogni tentazione
Impara ad esercitare la tua forza di volontà di fronte a tentazioni che potrebbero crearti grossi guai, ecco come
Mindfulness meditazione camminata e gestione del tempo
Emozioni
CONDIVIDI
Come imparare a gestire meglio il proprio tempo?
Con la meditazione camminata imparerai a vivere ogni momento con intensità e pienezza trasformando i momenti normali in significativi
Emozioni
CONDIVIDI
5 mosse per trasformare una giornata iniziata male
Per tornare di buon umore basta seguire la regola delle 5R!
Imparare a dire di no per vivere meglio
Emozioni
CONDIVIDI
Come imparare a dire di no e vivere meglio
Dire di no rafforza il carattere, sviluppa il dialogo, modella l'autonomia perché non significa rifiutare l'altro, ma affermare se stessi
Emozioni
CONDIVIDI
Andare in vacanza è importante, ma se non si riesce come si può staccare veramente?
Un team di esperti ha sottolineato che le ferie sono utili sia al dipendente che al datore di lavoro
Mindfulness: far durare l'effetto positivo delle vacanze con la meditazione camminata
Emozioni
CONDIVIDI
Come far durare a lungo l'effetto positivo delle vacanze?
Cammina per il puro gusto di camminare e le vacanze ti serviranno davvero per rigenerarti
Emozioni
CONDIVIDI
Vuoi essere felice? Non devi cambiare lavoro, né città, ma il tuo atteggiamento
Cambia atteggiamento verso il mondo, guarda tutto con occhi nuovi e acquisisci positività: in questo modo rischierai davvero di essere...