Cosa sono i sensi di colpa e come liberarsene per sempre

I sensi di colpa ci rovinano la vita ma se segui i nostri consigli te ne libererai per sempre

Più Popolare

I sensi di colpa, prima o poi, arrivano: per aver tradito un patto d'amore o un'aspettativa come per aver trasgredito alla dieta, per essere stati lontani dai figli, o anche per cose ben più banali: non aver fatto una telefonata, non aver finito il lavoro, aver detto un bel no!, o una parola di troppo. Insomma, per non aver rispettato regole o aspettative.

I sensi di colpa in psicologia non sono altro che un fisiologico campanello d'allarme della coscienza che ci fa assumere di nuovo le nostre responsabilità e ci fa ri-allineare al nostro senso etico per evitare di ricadere nello stesso errore. Finché sono un fischio di richiamo, un'auto-ammonizione per tornare sulla giusta via, va tutto bene. Ma quando ci si sente in colpa per un niente, o quando si vive con chi ci fa sentire in colpa per tutto, allora il senso di colpa diventa un blocco che appesantisce l'esistenza, che va indagato in profondità e definitivamente superato. Ma come sconfiggere i sensi di colpa?

Advertisement - Continue Reading Below

Come superare i sensi di colpa

Più Popolare

I sensi di colpa insorgono quando prevale in noi un certo egocentrismo, un'idea di noi come di esseri perfetti che non solo non commettono mai errori, ma che oltretutto si fanno carico sia delle responsabilità altrui che delle sofferenze. Superare i sensi di colpa significa prima di tutto saper accettare se stessi per quello che siamo, misurarci con i nostri limiti, colmare quel divario tra un'immagine ideale di sé e quella reale. Anche perché quel peso (talvolta un macigno) che ci portiamo dentro influisce sulla nostra capacità di attenzione e concentrazione, ci fa essere meno produttivi sul lavoro o nello studio, influisce negativamente su efficienza e creatività, ci fa sentire inadeguati e provare una gran rabbia verso noi stessi.

Se la vergogna ci impedisce di chiedere scusa

Advertisement - Continue Reading Below

I continui sensi di colpa si accompagnano spesso alla vergogna che ci fa allontanare dalle persone che abbiamo ferito e ci impedisce di trovare una riconciliazione o il giusto modo di chiedere scusa. Nella coppia, dopo un tradimento (non c'è tradimento senza sensi di colpa), l'unica modalità possibile per superare i sensi di colpa per aver tradito è una confessione completa e una disamina delle circostanze che hanno portato a infrangere il patto d'amore per tentare di rimarginare la lacerazione. Se invece rimaniamo vittime dei sensi di colpa non riusciremo a trovare una via d'uscita dignitosa.

Punizione sì, ma non perpetua

Per superare il senso di colpa è necessario passare da un atteggiamento di auto-condanna senza appello («non me lo perdonerò mai», «sono stato inqualificabile») ad un atteggiamento più benevolo e conciliante verso se stessi, consapevoli che una punizione può essere efficace per redimersi ma non può essere una penitenza perpetua che compromette il proprio futuro, per quanto grave possa essere stata la colpa.

Addio sensi di colpa

Ci sono persone che hanno la capacità di farci sentire in colpa anche quando non abbiamo infranto nessuna regola. Sono i manipolatori, quelli che sanno influenzare, fare leva sui sensi di colpa e guidare così il nostro comportamento. Frasi come «se non lo fai non lo faccio nemmeno io», oppure «dopo tutto quello che ho fatto per te!», «se fai così, mi fai stare male» sono tipiche di chi tenta di condizionare le nostre azioni a loro vantaggio. A noi riconoscerli e smascherarli, per liberarsi dai sensi di colpa.

More from Gioia!:
Saper ascoltare gli altri è una vera arte
Emozioni
CONDIVIDI
Impara ad ascoltare e la tua vita (oltre che le tue relazioni) cambierà
Chi sa ascoltare senza interrompere e senza la pretesa di giudicare riesce a entrare meglio in empatia con le persone, quindi migliora le...
Emozioni
CONDIVIDI
Come passare dalla sveglia al risveglio
Ogni mattina, quando riaccendi la tua coscienza mentale, ti ricordi di accendere prima il corpo?
Chirurgia estetica viso: non riconosco più mia moglie dopo l'intervento
Emozioni
CONDIVIDI
«Mia moglie si è rifatta: non la riconosco»
Tornare con un'altra faccia è un brutto scherzo per chi ci ama, ma a lei serviva un gesto di indipendenza
Emozioni
CONDIVIDI
Se è lui a non voler fare l'amore
Dover fare i conti con un rifiuto può toccare anche a noi donne, ma, senza farne una tragedia, si possono capire insieme le ragioni dietro...
Emozioni
CONDIVIDI
Contro la violenza sulle donne c'è una sola soluzione: la cultura del rispetto
La criminologa esperta di violenza psicologica Cinzia Mammoliti spiega i meccanismi che portano allo schema tipico di una relazione malata...
Emozioni
CONDIVIDI
5 frasi da non dire a un'amica a dieta
Anche un «stai benissimo» detto con troppo slancio potrebbe far intendere che prima, la poveretta, fosse inquadrabile, quindi, se siete...
Emozioni
CONDIVIDI
Digital detox: 10 dritte per vacanze offline
Disconnettersi? Si può (e ti sveliamo come)
Emozioni
CONDIVIDI
«Le nozze sono vicine, ma io voglio scappare»
Fai ancora in tempo, se riesci a fare un salto mortale scavalcando regali, bomboniere e il triste compromesso in cui sei invischiata
Emozioni
CONDIVIDI
Come imparare a controllare la fame
La prova costume è arrivata e, con essa, l'ansia per il non sentirsi in forma: per arginare facili consolazioni nel cibo, scopri gli...
Emozioni
CONDIVIDI
Come ritrovare l'intesa di coppia in 5 mosse
Ritrovare complicità e feeling con il proprio partner potrebbe essere il vostro buon proposito per queste vacanze, e noi vi suggeriamo 5...