Come fanno i fedifraghi a guardarsi allo specchio?

Dopo aver tradito il partner, potrebbe arrivare il rimorso: ecco come tenerlo a bada​ e liberarsi dai sensi di colpa

Più Popolare

Come guardarsi allo specchio dopo un tradimento? Che siate infedeli per vendetta o superficialità, travolti dalla passione o per noia, arriva un momento in cui occorre fare i conti con la  propria coscienza. 

E' vero che siamo per natura poligami, che non è facile tenere a freno questo impulso, e che viviamo in un contesto incline alle divagazioni amorose. Di auto-giustificazioni ne possiamo trovare quante ne vogliamo. Però è probabile che ad un certo punto veniamo presi dal rimorso. Come controllarlo? Come fanno i traditori seriali? È possibile essere infedeli senza avere sensi di colpa? Senza sentire l'insopprimibile desiderio di confessare per liberarsi di un peso troppo grande?

Advertisement - Continue Reading Below

Ne abbiamo parlato con Walter La Gatta, psicoterapeuta della Clinica della Coppia  di Ancona e Terni.  

Quando il tradimento è un diritto

Si è infedeli senza sensi di colpa quando si pensa che si abbia acquisito un "diritto". Questo diritto può essere dato dal fatto che l'altro ha tradito per primo, oppure si è coltivata una grande rabbia o un grande senso di frustrazione verso il partner per cui l'atto del tradimento è una sorta di vendetta che ripaga delle tante sofferenze e umiliazioni subite. E' una sorta di riscatto. 

Più Popolare

Poca fiducia nel valore della coppia stabile

A volte tuttavia si può tradire senza sensi di colpa perché si è persone con scarso senso etico, poca fiducia nel valore della coppia stabile, troppo centrate su se stesse e convinte che la vera felicità sia nella ricerca di benessere e gratificazioni individuali, che valgono assai di più di quelle ottenute in coppia. 

Coppia: nido o prigione? 

Una volta si pensava che la felicità sarebbe venuta dall'essere insieme, dal trovare l'anima gemella, mentre poi si è ritenuto che la coppia stabile fosse una sorta di prigione e che fosse più una costrizione che una scelta, visto che passione dura pochi mesi o pochi anni e terminato questo momento della, sarebbe venuta meno l'unica cosa che poteva giustificare i sacrifici della vita di coppia: l'amore. 

Confidarsi, per non tenere tutto dentro

Occorre tenere presente che il senso di colpa che nasce del rimorso è un regolatore psicologico dei comportamenti. Sarà tanto più forte quanto più crediamo e aderiamo a certi valori. Ma non serve crogiolarsi nei rimorsi. 

Quindi, per superarli, perché preferiamo tacere il tradimento e tornare alla normalità per salvaguardare il rapporto di coppia, è bene evitare di pensarci troppo e concentrarsi invece su azioni positive, confrontarsi, confidarsi con qualcuno,  magari un terapeuta, anche per tutelare la privacy. Nel tentativo di perdonarsi, coscienti che nessuno è perfetto, soprattutto in amore.

More from Gioia!:
Emozioni
CONDIVIDI
Riconoscere un manipolatore è un esercizio di autodifesa. Come farcela? Un manuale ci aiuta
Essere manipolati psicologicamente da qualcuno capita a tante, ma perché succede? Un libro appena uscito cerca di spiegarlo
Emozioni
CONDIVIDI
Come spiegare, cosa dire e come gestire con i propri figli il dolore del fallimento di un matrimonio
Non ci sono le parole giuste per dire ai bambini che mamma e papà si lasciano, ma ci sono quelle per aiutarli a capire
Emozioni
CONDIVIDI
È una certezza: alle donne gli uomini già impegnati piacciono di più. E il perché lo spiegano gli scienziati
La scienza ha finalmente spiegato perché gli uomini impegnati risultano più attraenti
Emozioni
CONDIVIDI
"Cara Barbara, mia sorella è invidiosa di me e parla male di mio marito. Perché vuole rovinarmi la vita?"
Lei vuole dividervi, distruggere la vostra intesa? Attenzione perché è capace di invidiarti anche le disgrazie. Sbattila fuori subito
Emozioni
CONDIVIDI
L'amore platonico o l'amore spirituale esiste ed è una cosa serissima (e il suo significato ne è la prova)
Un legame spirituale e senza desiderio carnale visto come elevazione dello spirito in una dimensione filosofica. Proviamo a capire meglio...
Emozioni
CONDIVIDI
10 compromessi che non dovresti mai e poi mai accettare in una relazione per non perderti
Scendere a patti fa parte dell'amore ma non dimenticarti chi sei, mai
Emozioni
CONDIVIDI
"Ho distrutto la vita a mio marito, ma non potevo fare diversamente. Sarei diventata una madre orrenda"
"Con la scusa di un altro me ne sono andata di casa": sei stata coraggiosa a mettere fine a una situazione non tragica eppure mortale
Emozioni
CONDIVIDI
E se sfogare la rabbia fosse controproducente? Meglio accettarla e trasformarla in energia positiva. Così
Non reprimere la collera ci isola dagli altri e si ritorce contro di noi: un monaco buddhista ci insegna a trasformare in energia positiva
Sguardo uomo
Emozioni
CONDIVIDI
Ricorda, c'è un ampio ventaglio di soluzioni tra essere invisibile e sentirsi minacciata da uno sguardo. Dal suo sguardo
Sentirsi addosso gli occhi di uno sconosciuto può dare fastidio o anche fare paura, ma in Scandinavia a volte si soffre di troppa freddezza
Emozioni
CONDIVIDI
Siamo sicuri di distinguere l'ansia produttiva da quella distruttiva? 5 errori emotivi che scatenano il panico
Nel mese di ottobre dedicato alla salute mentale, vi spieghiamo quali sono le parole della psicologia su cui facciamo più spesso confusione