Gayatri mantra, mantra om e mantra yoga: cosa sono e a cosa servono?

Il mantra yoga è una tecnica di meditazione che prevede la recitazione dei mantra: ma cosa intendiamo quando parliamo di mantra om ​e Gayatri mantra?

Per ritrovare calma, serenità e benessere l'utilità della pratica dello yoga è ormai assodata, e la recitazione dei mantra è una delle azioni imprescindibili di questa disciplina. 

Il mantra yoga

È una tecnica di meditazione che, come spiega la filosofia vedica, porta molti benefici, se fatta nel giusto modo: anche pochi minuti al giorno sono sufficienti, l'importante è che il tempo dedicato quotidianamente alla meditazione sia tempo di qualità.

Advertisement - Continue Reading Below

Non esiste un metodo, un preciso regolamento per recitare i mantra: sono formule sacre, di origine e significato differente (ci sono i mantra tibetani, i mantra indiani e così via), da ripetersi ad alta voce, sotto forma di canto, a bassa voce, oppure ripetendo la preghiera mentalmente. Il suono – e il senso dell'udito - sono molto importanti in quanto ascoltando il suono emesso è possibile raggiungere la nostra parte emotiva, responsabile delle nostre scelte. Il loro significato

Più Popolare

Il mantra Om

Il mantra Om, il bija (=seme) mantra per eccellenza, è il più conosciuto ed è, per così dire, la base. Infatti rappresenta il suono originale che ha creato l'universo: viene recitato all'inizio degli altri mantra – quindi prima ad esempio del Gayatri mantra - ed è composto da tre suoni che possiamo raffigurare con il suono 'aum'. Ogni sillaba rappresenta uno dei tre stati di coscienza (la 'a'), veglia (la 'u'), sogno e sonno profondo (la 'm'). Recitandolo si ottiene l'equilibrio necessario per accedere alla coscienza universale.

Gayatri mantra, il testo e il significato

Il Gayatri mantra, una specie di inno rivolto all'intelligenza universale, è invece uno dei più famosi e importanti mantra indiani. E' un'invocazione che racchiude tutti i nomi della divinità superiore, tramite cui si richiede di accedere alla conoscenza. Il testo della preghiera, in sanscrito, è «Om, Bhur Bhuva Svaha, Tat Savitur Varenyam, Bhargo Devasya Dheemahi, Dhiyo Yonah Prachodayat»: nella prima parte si invoca il divino, mentre nella seconda parte si chiede di essere illuminati dalla luce della conoscenza. Si può recitare in qualsiasi momento dato che la divinità è sempre accessibile alle preghiere, ma solitamente si fa all'alba, a mezzogiorno e al tramonto. Per ottenere il massimo beneficio è meglio ripeterla più volte.

More from Gioia!:
Emozioni
CONDIVIDI
L'amore platonico o l'amore spirituale esiste ed è una cosa serissima (e il suo significato ne è la prova)
Un legame spirituale e senza desiderio carnale visto come elevazione dello spirito in una dimensione filosofica. Proviamo a capire meglio...
Emozioni
CONDIVIDI
10 compromessi che non dovresti mai e poi mai accettare in una relazione per non perderti
Scendere a patti fa parte dell'amore ma non dimenticarti chi sei, mai
Emozioni
CONDIVIDI
"Ho distrutto la vita a mio marito, ma non potevo fare diversamente. Sarei diventata una madre orrenda"
"Con la scusa di un altro me ne sono andata di casa": sei stata coraggiosa a mettere fine a una situazione non tragica eppure mortale
Emozioni
CONDIVIDI
E se sfogare la rabbia fosse controproducente? Meglio accettarla e trasformarla in energia positiva. Così
Non reprimere la collera ci isola dagli altri e si ritorce contro di noi: un monaco buddhista ci insegna a trasformare in energia positiva
Sguardo uomo
Emozioni
CONDIVIDI
Ricorda, c'è un ampio ventaglio di soluzioni tra essere invisibile e sentirsi minacciata da uno sguardo. Dal suo sguardo
Sentirsi addosso gli occhi di uno sconosciuto può dare fastidio o anche fare paura, ma in Scandinavia a volte si soffre di troppa freddezza
Emozioni
CONDIVIDI
Siamo sicuri di distinguere l'ansia produttiva da quella distruttiva? 5 errori emotivi che scatenano il panico
Nel mese di ottobre dedicato alla salute mentale, vi spieghiamo quali sono le parole della psicologia su cui facciamo più spesso confusione
Emozioni
CONDIVIDI
Quando l'amore di lui non è amore ma ossessione, un culto insensato pieno di rancore
Un uomo che ha per una donna un culto pieno di rancore, che potrebbe diventare violenza: per questo tanti uomini uccidono le ex
Emozioni
CONDIVIDI
Amore a distanza ovvero: "se non mi risponde subito al telefono mi viene l'ansia. Chiamo l'analista?"
Le nuove tecnologie sono nemiche dell'amore, meglio che uno dei due cerchi attivamente un lavoro nella città dell'altro
Emozioni
CONDIVIDI
Se lui ti ama ma non ti bacia, che problemi ha? O che problemi hai tu
Nel linguaggio amoroso il bacio è forse più appassionante di un rapporto completo: lui amerà baciarti quando vi accoglierete davvero
Emozioni
CONDIVIDI
12 ragioni per cui sei single anche se sei una bomba atomica (ma perché?!?)
Essere bellissima, in gambissima e magari anche indipendente ti fa essere 1 molto esigente 2 poco avvicinabile