È una certezza: alle donne gli uomini già impegnati piacciono di più. E il perché lo spiegano gli scienziati

Uno studio internazionale spiega perché gli uomini già impegnati risultano più attraenti (e non solo)

Più Popolare

Te lo sarai chiesta un sacco di volte, con un po' di fastidio oppure ridendoci sopra: ma perché gli uomini, quando si fidanzano, risultano più attraenti per le altre donne? Se lo sono chiesti anche gli scienziati della University of St. Andrews del Regno Unito e dell'Arizona State University negli Stati Uniti, che hanno appena realizzato e pubblicato un interessante studio internazionale a questo proposito.

Advertisement - Continue Reading Below

La ricerca ha mostrato come le donne copino le preferenze fatte da altre donne per quanto riguarda i volti degli uomini: alle 49 partecipanti alla ricerca infatti sono state mostrate alcune immagini (di volti maschili, di mani maschili e disegni astratti), ed è stato chiesto loro di esprimere un giudizio su una scala che andava da "non attraente" a "molto attraente", in due momenti diversi.

Dopo una prima valutazione alle donne volontarie veniva rivelata la valutazione espressa dalle altre donne e, nel momento in cui venivano chiamate al secondo giudizio, molte hanno cambiato il loro voto, ritoccandolo verso l'alto o verso il basso in base alle preferenze altrui espresse durante il primo momento di valutazione.

Più Popolare

Non si tratta quindi di una preferenza legata ad una maggiore affidabilità come si è sempre pensato, per una questione evolutiva e riproduttiva specialmente se gli oggetti del nostro desiderio sono stati già impegnati (magari per un lungo periodo di tempo) con un'altra persona, sono in ballo dinamiche di imitazione e di influenza che però non sono legate meramente alla scelta del partner: gli scienziati infatti hanno ottenuto gli stessi risultati anche con le altre due tipologie di immagini, ovvero le mani e le opere d'arte astratte.

Come ha spiegato l'esperta della School of Psychology and Neuroscience alla St. Andrews e autrice dello studio Kate Cross le donne (eterosessuali, ma anche lesbiche e bisessuali) hanno una tendenza ad essere influenzate dalle opinioni degli altri. A questo punto ci chiediamo se questo studio si può applicare per par condicio anche agli uomini, che spesso sembrano trovare più interessante una donna non appena questa ha un compagno. Appena lo scoprite, cari scienziati, ce lo fate sapere?

More from Gioia!:
Emozioni
CONDIVIDI
"Cara Barbara, mia sorella è invidiosa di me e parla male di mio marito. Perché vuole rovinarmi la vita?"
Lei vuole dividervi, distruggere la vostra intesa? Attenzione perché è capace di invidiarti anche le disgrazie. Sbattila fuori subito
Emozioni
CONDIVIDI
L'amore platonico o l'amore spirituale esiste ed è una cosa serissima (e il suo significato ne è la prova)
Un legame spirituale e senza desiderio carnale visto come elevazione dello spirito in una dimensione filosofica. Proviamo a capire meglio...
Emozioni
CONDIVIDI
10 compromessi che non dovresti mai e poi mai accettare in una relazione per non perderti
Scendere a patti fa parte dell'amore ma non dimenticarti chi sei, mai
Emozioni
CONDIVIDI
"Ho distrutto la vita a mio marito, ma non potevo fare diversamente. Sarei diventata una madre orrenda"
"Con la scusa di un altro me ne sono andata di casa": sei stata coraggiosa a mettere fine a una situazione non tragica eppure mortale
Emozioni
CONDIVIDI
E se sfogare la rabbia fosse controproducente? Meglio accettarla e trasformarla in energia positiva. Così
Non reprimere la collera ci isola dagli altri e si ritorce contro di noi: un monaco buddhista ci insegna a trasformare in energia positiva
Sguardo uomo
Emozioni
CONDIVIDI
Ricorda, c'è un ampio ventaglio di soluzioni tra essere invisibile e sentirsi minacciata da uno sguardo. Dal suo sguardo
Sentirsi addosso gli occhi di uno sconosciuto può dare fastidio o anche fare paura, ma in Scandinavia a volte si soffre di troppa freddezza
Emozioni
CONDIVIDI
Siamo sicuri di distinguere l'ansia produttiva da quella distruttiva? 5 errori emotivi che scatenano il panico
Nel mese di ottobre dedicato alla salute mentale, vi spieghiamo quali sono le parole della psicologia su cui facciamo più spesso confusione
Emozioni
CONDIVIDI
Quando l'amore di lui non è amore ma ossessione, un culto insensato pieno di rancore
Un uomo che ha per una donna un culto pieno di rancore, che potrebbe diventare violenza: per questo tanti uomini uccidono le ex
Emozioni
CONDIVIDI
Amore a distanza ovvero: "se non mi risponde subito al telefono mi viene l'ansia. Chiamo l'analista?"
Le nuove tecnologie sono nemiche dell'amore, meglio che uno dei due cerchi attivamente un lavoro nella città dell'altro
Emozioni
CONDIVIDI
Se lui ti ama ma non ti bacia, che problemi ha? O che problemi hai tu
Nel linguaggio amoroso il bacio è forse più appassionante di un rapporto completo: lui amerà baciarti quando vi accoglierete davvero