Ti innamori solo di uomini intelligenti? Sei una sapiosexual

Se più che i muscoli trovi sensuali ed erotiche l'intelligenza, la cultura e l'istruzione e ti innamori solo di uomini con un bel cervello fai parte della folta schiera dei sapiosessuali

Più Popolare

L'intelligenza è sexy? Per i sapiosexual sembra proprio di sì. Se succede che al vostro primo appuntamento il lui della situazione attacca a parlare con un certo fervore di argomenti tipo la microbiologia, o le poesie di Sylvia Plath o qualcosa che riguarda gli algoritmi, e voi invece di entrare graziosamente in catalessi sentite salire vampate di eccitazione sessuale, beh sappiate che siete senz'altro delle sapiosessuali. Ovvero non vi interessano le stranezze e le trasgressioni, non vi fa né caldo né freddo il sexting e anche del dirty talking non sapreste proprio che farne: a voi il sangue ve lo fanno ribollire intelligenza, istruzione, cultura. La parte del corpo, insomma, che desiderate vi venga stimolata non è quella di cui tutti parlano, bensì è il cervello.

Advertisement - Continue Reading Below

Perché, come racconta Megan sull'ormai seguitissima pagina Facebook dedicata alla sapiosessualità (seguita da quasi 4 milioni di persone, facebook.com/sexyintelligence) «trovo fantastico quando la persona che ho davanti mi fa usare il cervello. Quando sa farmi pensare, o quando fa un commento particolarmente arguto, provo una sensazione che si riverbera in tutto il mio corpo. Amo le battute sagaci, i giochi di parole e le osservazioni sottili. Sono cose che mi fanno dire "Oh, ci sa fare!"».

Più Popolare

Non per niente nel novembre del 2014, OkCupid, sito di dating online, ha ampliato la sua lista degli orientamenti sessuali aggiungendo le voci "androgino," "asessuale," "fluido", "queer" e "sapiosessuale". Dalla sua inclusione tra le opzioni disponibili su OkCupid, il termine e l'orientamento sono diventati mainstream, tanto che poco dopo è nata Sapio, una nuova app d'incontri piuttosto diversa da quelle più conosciute, che dovrebbe servire a trovare potenziali partner sulla base della loro capacità di citare Sartre a comando.

More from Gioia!:
La depressione post parto colpisce anche gli uomini
Emozioni
CONDIVIDI
La depressione post partum colpisce (anche) lui
Anche i neo-padri possono soffrire i sintomi del baby blues perché impreparati ad assumere la loro nuova identità
Emozioni
CONDIVIDI
In difesa delle lacrime al lavoro
Piangere in ufficio è l'ultimo dei tabù, quasi uno stigma sociale, e invece potrebbe essere un modo positivo per sviscerare problemi e...
Come combattere stress e fatica con la Mindfulness: 4 esercizi da fare in pausa pranzo
Emozioni
CONDIVIDI
Mindfulness: pausa pranzo antistress
Quando le vacanze sono ancora lontane bastano 15 minuti per ritrovare forza e serenità
Minimalismo: avere meno rende più felici?
Emozioni
CONDIVIDI
Minimalismo: avere meno rende più felici?
Controcorrente rispetto al consumismo apparentemente dominante, una nuova corrente di pensiero spinge, invece, ad accumulare meno, in virtù...
Ecco 10 libri di psicologia da leggere durante l'estate
Emozioni
CONDIVIDI
10 libri da mettere in valigia per conoscersi meglio
Dalle virtù del riposo all'autostima erotica, dall'onore alle gioie (e i dolori) della maternità, ecco i testi di psicologia da portare in...
Emozioni
CONDIVIDI
La paura del giudizio altrui è come un mammut (che continua a ostacolarti la strada)
Secondo una teoria psicologica c'è un retaggio preistorico che ci fa cercare l'approvazione, ma si può domare!
Emozioni
CONDIVIDI
Resilienza: impara ad allenarla
Sheryl Sandberg, direttrice operativo di Facebook, ha raccontato in un libro la morte del marito e la sua volontà di affrontare il dolore e...
Emozioni
CONDIVIDI
«Mi sembrava affascinante, ma è un narcisista»
«Parla solo di sé, io o un'altra, uguale, pur di farsi ammirare»: è solo un equivoco fra narcisisti, lui ha rovesciato il gioco
Emozioni
CONDIVIDI
5 mosse per trasformare una giornata iniziata male
Per tornare di buon umore basta seguire la regola delle 5R!
Emozioni
CONDIVIDI
«Appena mi chiama io corro, ma lui è ambiguo»
Tu dici che lui è disonesto, mentre tu sei tenera e fedele, ma poi si scopre che hai anche un marito e stai parlando del tuo amante