Come essere felici: i 10 esercizi da fare ogni giorno

Il 20 marzo è la ​Giornata internazionale della Felicità: Christian Boiron ci svela gli esercizi da fare 30 minuti al giorno per essere felici

Più Popolare

Il 20 marzo si celebra la Giornata internazionale della Felicità, nata nel 2012 grazie alla risoluzione 66/281 dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, per ribadire e legittimare la legittimare "la ricerca della felicità" tra gli obiettivi del genere umano. Perché "siamo tutti fatti per essere felici", ed è un nostro diritto e dovere etico. Ma come riuscirci? Premesso che la felicità non va confusa con il piacere (instabile, evanescente e legato a un'azione ben precisa) il percorso inizia con la decisione di essere felici.

Advertisement - Continue Reading Below

Lo sottolinea anche Christian Boiron, direttore generale dell'omonimo gruppo nell'ambito dell'omeopatia, che in Francia è famoso anche come "manager-filosofo" e come autore di diversi libri sulla felicità. Che cos'è, dunque, la felicità? Secondo Boiron è lo stato in cui si riesce a esprimere il proprio essere autentico e a sentirsi ogni giorno più liberi. Ognuno di noi sarebbe "programmato" per essere felice e dunque, dice Boiron, occorre dedicarsi a quella che lui chiama "la ginnastica della felicità" almeno 30 minuti al giorno: semplici esercizi per cambiare prospettiva.

Più Popolare

Ecco i 10 esercizi da praticare ogni giorno, secondo Boiron.

1. MEDITAZIONE LAMPO

Fermati anche solo per qualche minuto, fai esercizi di stretching, chiudi gli occhi, rilassa la muscolatura e ascoltati respirare profondamente lasciando andare i pensieri.

2. RIFLETTI SU CONCETTI IMPORTANTI

Quali emozioni evocano in noi temi come "coraggio", "egoismo", "generosità", "senso di colpa"? Riportiamo su un taccuino quello che ci viene in mente, rileggiamolo e integriamolo con i nostri pensieri, ci porterà a scrivere qualcosa di "equilibrato" che non ci farà provare emozioni forti.

3. CIRCONDATI DI PERSONE CHE CONDIVIDONO IL TUO PROGETTO DI VITA

Cerchiamo di avere vicino persone che ci permettono di manifestare il nostro essere profondo, senza giudicarci. La loro compagnia sarà uno stimolo per proseguire il nostro cammino verso la felicità.

4. CONFESSA LE EMOZIONI

Quando un'emozione sopraggiunge non va repressa ma, prendendo un po' di distacco, va confessata a chi ci sta vicino. In un momento di tensione, per esempio, può essere utile dire al proprio interlocutore: "scusami, mi rendo conto di essere arrabbiato, tu non c'entri nulla, è solo un mio conflitto interno che devo gestire. Possiamo sospendere questa discussione per qualche minuto?".

5. CONCEDITI DEI MOMENTI "PER NON FARE NULLA"

Permettersi di non fare niente, anche solo per pochi minuti al giorno, aiuta a scegliere con più consapevolezza le nostre attività e gli amici che frequentiamo. In questo modo riuscirai a organizzarti meglio, a essere padroni del nostro destino...a essere veramente te stessi.

6. SDRAMMATIZZA

Si può iniziare praticando l'umorismo con gli altri e con se stessi. Per riuscire a sdrammatizzare, soprattutto nei momenti di tensione, è meglio prendere una pausa per riesaminare la situazione con più serenità e libertà.

7. TROVA UN POSTO PER TE

Individua un luogo tutto tuo, dove stai bene, dove poterti ritagliare dei momenti di tranquillità e di solitudine. Diventerà uno spazio privilegiato per riflettere e progredire.

8. ESPRIMI LA CREATIVITÀ

Ogni giorno, per un quarto d'ora, ci si può dedicare a un'attività artistica o a un hobby (scrittura, scultura, cucina, giardinaggio, ecc.). È importante farlo lasciando margine all'improvvisazione, alla libertà di creare e di esprimerci in modo assolutamente originale.

9. IMPARA A PERDONARTI

Può essere d'aiuto, la sera, fermarsi per ripensare alla giornata: se ti senti in colpa per qualcosa che hai fatto o per una situazione che ti ha fatto sentire in errore o inadeguata, ripetiti che la perfezione non esiste e che non possiamo sempre piacere a tutti.

10. IL SORRISO INTERIORE

Chiudi gli occhi, rilassati e sorridi: in questo modo, non solo i muscoli ma anche le tensioni si possono distendere. È un sorriso aperto al prossimo.

More from Gioia!:
Emozioni
CONDIVIDI
Come spiegare, cosa dire e come gestire con i propri figli il dolore del fallimento di un matrimonio
Non ci sono le parole giuste per dire ai bambini che mamma e papà si lasciano, ma ci sono quelle per aiutarli a capire
Emozioni
CONDIVIDI
È una certezza: alle donne gli uomini già impegnati piacciono di più. E il perché lo spiegano gli scienziati
La scienza ha finalmente spiegato perché gli uomini impegnati risultano più attraenti
Emozioni
CONDIVIDI
"Cara Barbara, mia sorella è invidiosa di me e parla male di mio marito. Perché vuole rovinarmi la vita?"
Lei vuole dividervi, distruggere la vostra intesa? Attenzione perché è capace di invidiarti anche le disgrazie. Sbattila fuori subito
Emozioni
CONDIVIDI
L'amore platonico o l'amore spirituale esiste ed è una cosa serissima (e il suo significato ne è la prova)
Un legame spirituale e senza desiderio carnale visto come elevazione dello spirito in una dimensione filosofica. Proviamo a capire meglio...
Emozioni
CONDIVIDI
10 compromessi che non dovresti mai e poi mai accettare in una relazione per non perderti
Scendere a patti fa parte dell'amore ma non dimenticarti chi sei, mai
Emozioni
CONDIVIDI
"Ho distrutto la vita a mio marito, ma non potevo fare diversamente. Sarei diventata una madre orrenda"
"Con la scusa di un altro me ne sono andata di casa": sei stata coraggiosa a mettere fine a una situazione non tragica eppure mortale
Emozioni
CONDIVIDI
E se sfogare la rabbia fosse controproducente? Meglio accettarla e trasformarla in energia positiva. Così
Non reprimere la collera ci isola dagli altri e si ritorce contro di noi: un monaco buddhista ci insegna a trasformare in energia positiva
Sguardo uomo
Emozioni
CONDIVIDI
Ricorda, c'è un ampio ventaglio di soluzioni tra essere invisibile e sentirsi minacciata da uno sguardo. Dal suo sguardo
Sentirsi addosso gli occhi di uno sconosciuto può dare fastidio o anche fare paura, ma in Scandinavia a volte si soffre di troppa freddezza
Emozioni
CONDIVIDI
Siamo sicuri di distinguere l'ansia produttiva da quella distruttiva? 5 errori emotivi che scatenano il panico
Nel mese di ottobre dedicato alla salute mentale, vi spieghiamo quali sono le parole della psicologia su cui facciamo più spesso confusione
Emozioni
CONDIVIDI
Quando l'amore di lui non è amore ma ossessione, un culto insensato pieno di rancore
Un uomo che ha per una donna un culto pieno di rancore, che potrebbe diventare violenza: per questo tanti uomini uccidono le ex