Come smettere di essere negativi: 5 strategie per smettere di preoccuparsi (da adesso)

Liberarsi dalla negatività si può: 5 consigli pratici per lasciarsi alle spalle i pensieri negativi e lasciare spazio all'energia positiva

Più Popolare

Lasciare andare la negatività per fare spazio all'energia positiva e di conseguenza vivere meglio si può.

La vita frenetica e le continue sollecitazioni esterne ci mettono davanti ai nostri demoni interiori facendoci sentire inadeguati e insicuri e per questo negativi. Il quantitativo di brutti pensieri e preoccupazioni molto spesso è maggiore rispetto alle gratificazioni e purtroppo questo può succedere anche se si è in vacanza, dove ad esempio si può essere sopraffatti dalla malinconia.

Advertisement - Continue Reading Below

Secondo gli scienziati rimuginare è un'azione strettamente correlata al nostro Dna in quanto il nostro cervello è progettato per difenderci da minacce esterne. La mente umana è dunque predisposta alla preoccupazione ma questo non significa che non possiamo mettere in atto qualche trucco per smettere di essere negativi e iniziare a vivere meglio.

Se è vero che alcuni pensieri negativi ci possono proteggere è vero anche che la maggior parte dei problemi non ha una soluzione chiara né completamente dipendente da noi. Come fare quindi a non farci sopraffare da stress e ansia, e alimentare la forza interiore che ognuno ha per trovare, quando c'è, una soluzione o accettare di lasciare andare quando serve? Per gli psicologi la chiave è quella di passare dal verbo «devo» al verbo «posso» andando a lavorare significativamente sui piccoli o grandi fardelli quotidiani, il tutto con una semplice questione di approccio.

Più Popolare

Seguendo queste semplici 5 regole potrai tenere a bada la negatività e finalmente vivere con più leggerezza e positività conquistando il pieno controllo della propria vita.

1. Dai alla preoccupazione un tempo preciso

La regola dei 15 minuti è una filosofia di vita che sta prendendo il sopravvento nelle ultime settimane. Alla base una teoria molto semplice e, che se ben interiorizzata, potrà svoltarvi la vita oltre che la giornata. Invece di torturarti per ore o addirittura giorni concedi ai problemi solo 15 minuti al giorno in un momento della giornata per te congeniale. Ogni qual volta ti viene un pensiero negativo annotatelo su un foglio e torna a vivere la tua quotidianità. Avere un momento ben preciso da dedicare alla preoccupazione non solo vi libererà da uno stato d'ansia continuo ma mitigherà anche tutti quei pensieri negativi legati a un singolo momento.

Advertisement - Continue Reading Below

2. Organizza, pianifica, fai

Fare progetti e intraprendere azioni concrete impedirà alla fantasia di galoppare senza controllo. Le persone negative tendono a pensare in astratto generando ancora più ansia. Guarda le cose concrete che stanno realmente accadendo e focalizzati sugli elementi che hai a tua disposizione piuttosto che sulle cose riportate o sul sentito dire. Facendo così potrai rivolgere le energie sulle cose che puoi realmente controllare.

3. Muoviti

Non c'è modo migliore per tenere bada la mente che concentrarsi sul proprio corpo. Fare movimento oltre a allontanare le ossessioni migliora il tono dell'umore inoltre gli studi dimostrano che quando ci si sente fisicamente equilibrati si è anche emotivamente più bilanciati e meno frustrati.

4. Fai cose che ti piacciono

Opta sempre per attività piacevoli, che abbiano un effetto calmante e che ti occupino la mente. Scegli insomma attività che ti piacciono. Se è vero che fare sport genera effetti positivi sullo stato mentale è vero anche che impegnarsi in discipline che non fanno per te potrebbe generare l'effetto contrario facendoti sentire inadeguata o stressandoti ulteriormente.

5. Stai con gli amici

Trascorri del tempo di qualità con i tuoi amici. Piuttosto che un aperitivo scegli attività concrete come andare al cinema o a vedere una mostra piuttosto che visitare un posto che non avete mai visto. Concedersi momenti con le persone che ti piacciono è un vero toccasana per chi ha brutti pensieri a patto che non si sprechi il tempo a disposizione per riversare su di loro le preoccupazioni.

More from Gioia!:
Emozioni
CONDIVIDI
Una coppia su due litiga a causa di un tatuaggio legato all'ex: ma ne vale la pena?
Un cuore diviso a metà, una frase, l'iniziale del nome, il volto dell'amato: sono questi alcuni dei tatuaggi dedicati agli ex fidanzati che...
Emozioni
CONDIVIDI
6 cose che avrei voluto sapere prima di andare a vivere da sola
Ci sono cose che i genitori dicono ai figli prima che questi lascino il nido, tipo «non uscire mezza nuda che ti ammali», e ci sono le cose...
Emozioni
CONDIVIDI
In famiglia ti senti scontata? Forse la colpa è (anche) tua
Figli e marito non ti aiutano? Ti ritrovi a fare tutto da sola? Prova a cambiare atteggiamento con questi 5 consigli dell'esperta
Ascolto attivo
Emozioni
CONDIVIDI
Per parlare con tuo figlio, imita Kate
Non è un caso che il duca e la duchessa di Cambridge si inginocchino quando devono parlare con i loro figli
Emozioni
CONDIVIDI
Mindfulness: gli eventi della giornata mondiale dedicata alla meditazione
Il 12 settembre 2017 è la Giornata mondiale della Mindfulness: tra appuntamenti e film, tutte le idee per meditare (da soli o in compagnia)
Emozioni
CONDIVIDI
Mindfulness: come imparare l'arte della serenità
I più piccoli, il 14 settembre, tornano a scuola: e noi? Resteremo sedute sui banchi della vita, cercando di migliorarci con la meditazione
Bisogna dirsi tutto fra amiche?
Emozioni
CONDIVIDI
«Bisogna dirsi tutto fra amiche o su alcune cose è meglio tacere?»
«Il marito della mia amica storica le fa le corna»: se vuoi salvare l'amicizia, lascia che sia lei a decidere se mollarlo
Emozioni
CONDIVIDI
Le donne intelligenti faticano a trovare un partner? Proprio così
Uno studio conferma che le donne smart hanno difficoltà a trovare un uomo al loro livello: il motivo? Proprio quello che ti aspetti
Emozioni
CONDIVIDI
Le 10 regole auree dell'amicizia
Non possiamo dare per scontate le nostre amicizie: se è il caso che ci fa incontrare le persone, sono la costanza, la dedizione, il...
Lo stalker che mi risucchia la vita
Emozioni
CONDIVIDI
«Il mio ex è uno stalker che mi risucchia la vita»
«L'ho denunciato ai carabinieri e tutto quello che hanno fatto è stato ammonirlo»: fuggi lontano da tanto squallore