7 segnali che il tuo matrimonio rischia il fallimento, secondo gli avvocati divorzisti

Chi meglio di questi esperti può metterti in guardia sulle avvisaglie di fallimento del tuo rapporto di coppia? Guarda se ti riconosci in queste situazioni e corri ai ripari se vuoi evitare il divorzio

Ci sono indicatori evidenti che un matrimonio è giunto alla fine: per esempio infedeltà e differenze inconciliabili. Ma ci sono altri segnali, meno evidenti, che possono comunque far sgretolare una relazione nel lungo periodo.

Gli avvocati divorzisti ne sentono di ogni tipo e spesso riescono ad avere un punto di vista oggettivo sui pericoli che possono annidarsi nella vita di coppia: ecco perché bisognerebbe monitorare alcuni segnali del tuo rapporto di coppia. Sono quelli che, secondo i professionisti del settore, potrebbero portarti al divorzio.Se senti suonare uno di questi 7 campanelli d'allarme, fermati un attimo e pensa se vuoi salvare la tua relazione.

Advertisement - Continue Reading Below

1 Bugie sul denaro

Tutti i debiti, il numero dei conti correnti, eventuali investimenti dovrebbero essere noti a entrambi i membri della coppia prima del matrimonio, ma non sempre questo accade. Kathryn Harry sostiene che quando una persona non condivide completamente le informazioni sulla propria situazione finanziaria, allora possono sorgere problemi. «Spesso quando una parte scopre che l'altra ha presentato istanza di fallimento prima o dopo il matrimonio, la fiducia reciproca va a farsi benedire», commenta. «Così come anche desta preoccupazione se il coniuge non comunica chiaramente l'ammontare dello stipendio e gli eventuali bonus ricevuti».

Advertisement - Continue Reading Below

2 Strategia del silenzio

Ognuna di noi comunica in maniera diversa, ma la reazione di una persona a una situazione – sia essa di frustrazione, arrabbiatura, sorpresa – è importante. Secondo Evie Jeang, fondatrice e managing partner di Ideal Legal Group, infliggere al partner la strategia del silenzio è un segno di cattiva comunicazione nella relazione. «Fondamentalmente è il bacio della morte per le coppie perché porta al risentimento. Bisogna affrontare le varie questioni in modo da poterle risolvere», consiglia Jeang.

Advertisement - Continue Reading Below

3 Avere molti segreti

Solitamente l'onestà è la chiave per una relazione salda, ma cosa succede quando uno dei due coniugi ha dei segreti? L'avvocato Will Medlin ritiene che un segreto può portarne con sé un altro e prima di rendersene conto il rapporto di coppia è finito. «Il coniuge che improvvisamente diventa reticente e cambia, per esempio, la password di accesso ai conti, quella di accesso al telefono, l'account email è quasi certamente infedele».

Advertisement - Continue Reading Below

4 Un coniuge che controlla tutto

Shaolaine Loving, avvocato a Las Vegas, ritiene che segno di un rapporto che non funziona è quando uno dei coniugi controlla tutto. «Quando un coniuge controlla i movimenti di denaro in casa, tende a generare risentimento e senso di inferiorità nell'altro coniuge», spiega Loving. «Per esempio, se il marito porta più soldi – se non tutti – e non permette alla moglie di usarli senza il suo permesso. Inevitabilmente, in un rapporto del genere le donne si sentono asservite in maniera negativa perché non possono fare alcuna scelta liberamente».

Advertisement - Continue Reading Below

5 La coppia non si vede mai

Se ti rendi conto di non vedere quasi mai il tuo partner, se lui passa sempre più tempo fuori casa, allora il campanello d'allarme deve suonare. «Generalmente non ci sono riunioni di lavoro di sera, come nemmeno feste a cui l'altro coniuge non possa partecipare», sostiene Amy Saunders. «Se il tuo coniuge acquista molti vestiti nuovi, perde peso, va in palestra, si concentra troppo sul suo aspetto e non ha mai tempo per te, allora è probabile che abbia una relazione extraconiugale o che ne stia cercando una».

Advertisement - Continue Reading Below

6 Problemi di dipendenza

Anche se siete incredibilmente compatibili ma c'è una qualche dipendenza, allora la vostra relazione potrebbe avere problemi a lungo termine. «Alcuni miei clienti hanno consapevolmente sposato una persona in difficoltà con l'idea di salvarla», dice l'avvocato Jeffrey J. Kash. «Il matrimonio non risolve i problemi di salute o di dipendenza e spesso chi ha una qualche dipendenza – droga, alcool ecc. – ha bisogno di perdere il sostegno dei propri cari per potersi decidere a chiedere aiuto».

Advertisement - Continue Reading Below

7 Crescere separatamente

È del tutto normale che il rapporto tra due persone sposate abbia alti e bassi, con momenti di estrema vicinanza e altri di distanza. Tuttavia, come nota Eric Klein, le coppie che costantemente fanno il loro percorso di vita separati andranno a finire con il divorziare. «Nel corso del tempo le persone si evolvono, crescono, imparano», spiega Klein. «A un certo punto nel matrimonio la coppia raggiunge un bivio in cui uno dei coniugi va da una parte e uno dall'altra. Sono quelle coppie che vedi ai ristoranti sedute da una parte all'altra del tavolo in assoluto silenzio».

More from Gioia!:
Emozioni
CONDIVIDI
Come spiegare, cosa dire e come gestire con i propri figli il dolore del fallimento di un matrimonio
Non ci sono le parole giuste per dire ai bambini che mamma e papà si lasciano, ma ci sono quelle per aiutarli a capire
Emozioni
CONDIVIDI
È una certezza: alle donne gli uomini già impegnati piacciono di più. E il perché lo spiegano gli scienziati
La scienza ha finalmente spiegato perché gli uomini impegnati risultano più attraenti
Emozioni
CONDIVIDI
"Cara Barbara, mia sorella è invidiosa di me e parla male di mio marito. Perché vuole rovinarmi la vita?"
Lei vuole dividervi, distruggere la vostra intesa? Attenzione perché è capace di invidiarti anche le disgrazie. Sbattila fuori subito
Emozioni
CONDIVIDI
L'amore platonico o l'amore spirituale esiste ed è una cosa serissima (e il suo significato ne è la prova)
Un legame spirituale e senza desiderio carnale visto come elevazione dello spirito in una dimensione filosofica. Proviamo a capire meglio...
Emozioni
CONDIVIDI
10 compromessi che non dovresti mai e poi mai accettare in una relazione per non perderti
Scendere a patti fa parte dell'amore ma non dimenticarti chi sei, mai
Emozioni
CONDIVIDI
"Ho distrutto la vita a mio marito, ma non potevo fare diversamente. Sarei diventata una madre orrenda"
"Con la scusa di un altro me ne sono andata di casa": sei stata coraggiosa a mettere fine a una situazione non tragica eppure mortale
Emozioni
CONDIVIDI
E se sfogare la rabbia fosse controproducente? Meglio accettarla e trasformarla in energia positiva. Così
Non reprimere la collera ci isola dagli altri e si ritorce contro di noi: un monaco buddhista ci insegna a trasformare in energia positiva
Sguardo uomo
Emozioni
CONDIVIDI
Ricorda, c'è un ampio ventaglio di soluzioni tra essere invisibile e sentirsi minacciata da uno sguardo. Dal suo sguardo
Sentirsi addosso gli occhi di uno sconosciuto può dare fastidio o anche fare paura, ma in Scandinavia a volte si soffre di troppa freddezza
Emozioni
CONDIVIDI
Siamo sicuri di distinguere l'ansia produttiva da quella distruttiva? 5 errori emotivi che scatenano il panico
Nel mese di ottobre dedicato alla salute mentale, vi spieghiamo quali sono le parole della psicologia su cui facciamo più spesso confusione
Emozioni
CONDIVIDI
Quando l'amore di lui non è amore ma ossessione, un culto insensato pieno di rancore
Un uomo che ha per una donna un culto pieno di rancore, che potrebbe diventare violenza: per questo tanti uomini uccidono le ex