Posta di Barbara Alberti: «Se lui ti piace, sii te stessa e vai a ballare»

«Si può essere se stessi anche in mezzo a chi non ci somiglia, dunque accetta il suo invito»: è il consiglio di Barbara Alberti che risponde a una diciassettenne studiosa infatuata di un ragazzo che la invita in discoteca con il gruppo

Più Popolare

La scrittrice Barbara Alberti risponde alle lettrici e ai lettori di Gioia! che vogliono sottoporle i loro problemi di cuore: scrivetele all'indirizzo maleducazione.sentimentale@hearst.it . Ecco il suo consiglio a un'adolescente studiosa alle prese con un'infatuazione per un ragazzo che la invita in discoteca con il suo gruppo.

«17 anni. Dei miei compagni di scuola mi fanno schifo i tatuaggi, i gusti musicali, il linguaggio. Per loro è "figo" non studiare. Ma adesso c'è uno di loro che mi piace, e da due sabati mi invita ad andare in discoteca col gruppo. Ho detto di no, non saprei comportarmi come loro. È timido, anche se è tatuato come una carta da parati, e non ha il coraggio di chiedermi un appuntamento. Mi tormento, ci vado o no? Il tempo passa, magari si stufa di aspettare». Caterina

Advertisement - Continue Reading Below

Risponde Barbara Alberti

E perché mai dovresti comportarti come loro? Per uscire con i tuoi compagni non c'è bisogno di camuffarsi, uniformandoti ai loro modi. Si può (e si deve) essere ciò che si è anche in mezzo a chi non ci somiglia. E poi sai bene che gli altri sono solo un contorno e una finzione, tu non esci con "loro", ma con lui, il tuo tatuato come una carta da parati. Mi hai ricordato la mia adolescenza.

Anch'io ero isolata, non facevo parte di nessun gruppo.

Più Popolare

Allora le feste si facevano in casa, e non mi invitavano perché non mi vestivo alla moda, ma da Gatto con gli stivali, come dicevano loro, o "da palombaro ciclista". Io, dura, orgogliosa della mia esclusione. Ma se mi ripenso in quei pomeriggi, sola, al Gianicolo, esposta al vento, alle lacrime, ai maniaci, metterei una minigonna a quella piccola ostinata e le direi «Ma su, dài, per una volta, va' a ballare anche tu, un sabato!».

More from Gioia!:
Emozioni
CONDIVIDI
Come ridurre il dolore grazie alla mindfulness
Convivere con il dolore può essere un inferno, oppure può diventare un cammino verso la gioia grazie alla consapevolezza
Emozioni
CONDIVIDI
Ecco perché non dovresti mai dire «Sono stressata»
Mai ignorare le proprie sensazioni, ma c'è una pratica soluzione per svoltare l'umore in un nanosecondo, e lo dice la scienza
utero-in-affitto-testimonianze-maternita-surrogata
Emozioni
CONDIVIDI
Ho affittato l'utero e lo rifarei
Alcune donne partoriscono un bimbo per consegnarlo a un'altra famiglia: ecco perché lo fanno, chi glielo chiede e quanto costa
L'ecopsicologia aiuta a ritrovare benessere e ad accrescere la coscienza ambientale
Emozioni
CONDIVIDI
4 esercizi per riconnettersi con la natura
L'Ecopsicologia promuove l'armonia con la natura, ecco come riconnetterti con il mondo naturale per ritrovare il benessere
rimuginare, pensiero
Emozioni
CONDIVIDI
Sopravvivere alla fine di una storia è possibile
I consigli pratici per metabolizzare la fine di una storia d'amore e andare avanti, anche quando ti sembra impossibile
Vampiri energetici, come difendersi?
Emozioni
CONDIVIDI
Vampiri energetici: se li conosci li eviti
I vampiri energetici rubano sogni ed energie, ecco come si riconoscono e come imparare a evitarli
William, Kate, George e Charlotte in Canada, 29 settembre 2016
Emozioni
CONDIVIDI
Kate Middleton ha qualcosa da dire alle mamme
«Essere madre è una grande gioia ma richiede anche tanti sforzi, dunque, non vergognatevi di chiedere aiuto se vi sentite in difficoltà»
Come convivere con una persona bipolare.
Emozioni
CONDIVIDI
Sai come comportarti con una persona bipolare?
Le cose da sapere sul disturbo bipolar, una condizione di cui soffrono anche celeb come Mel Gibson
silenzio-benefici-effetti-positivi-corpo-mente
Emozioni
CONDIVIDI
Come ritrovare se stessi grazie al silenzio
Il silenzio è essenziale per stare bene: ecco come riuscirci e raggiungere il benessere fisico e spirituale grazie alla mindfulness
Emozioni
CONDIVIDI
10 consigli per rallentare nella vita
L'8 maggio 2017 è la Giornata della lentezza: segui questi 10 consigli per imparare a essere padrona del tuo tempo