Posta di Barbara Alberti: «Sono lesbica e mia madre mi tormenta»

«Per lei è una storia contro natura, le tolgo il saluto? La mando al diavolo?»: la scrittrice Barbara Alberti risponde a una figlia tormentata: «Non è obbligata ad approvarti, ma a rispettarti sì»

Più Popolare

La scrittrice Barbara Alberti risponde alle lettrici e ai lettori di Gioia! che vogliono sottoporle i loro problemi di cuore: scrivetele all'indirizzo maleducazione.sentimentale@hearst.it . Ecco il suo consiglio a una figlia che le ha scritto perché sua madre non condivide il fatto che sia lesbica.

«La sorella zitella di mia nonna, che viveva con una segretaria, nella buona borghesia torinese era definita "misteriosa". Poi ho capito che voleva dire lesbica. Deluse i miei sull'eredità, lasciò tutto alla segretaria. Io a 36 anni mi sono innamorata di una donna. Non ho pensato "allora sono lesbica", ho cercato solo di farmi amare, e ci sono riuscita. Mia madre non mi dà pace. Dice che oggi tutti fanno i moderni ma sotto sotto ci disprezzano, che si vergogna con gli amici, che dovremmo almeno vederci di nascosto salvando il decoro. Difatti lei per il decoro ha sopportato e continua a sopportare le corna di mio padre. È arrivata a farmi incontrare a sorpresa un ex-fidanzato nostalgico. La mia amante (la parola compagna non la uso, quale compagna, lei è libera e imprevedibile) è molto infastidita, mia madre le telefona per lamentarsi di quanto dolore le causi questa storia, e dirle che le unioni civili sono uno schifo. Mio padre fa il neutrale, ma non protesta quando lei si mette a urlare che è una storia contronatura. Le tolgo il saluto? La mando al diavolo?». LYS

Advertisement - Continue Reading Below

Risponde Barbara Alberti

Sì. Ciò che stai vivendo è incompatibile con la frequentazione di una tale maleducata sentimentale, spudorata nella sua invadenza. Non è obbligata ad approvarti, ma a rispettarti sì. Ma è tanto preoccupata, chiede solo un po' di riservatezza… No, chiede di dettar legge, di importi l'ipocrisia che è la sua religione, e che lei chiama decoro. Nessun amore è contronatura dal momento che lo si prova.

Lei non è obbligata ad approvarti ma a rispettarti sì. Nessun amore è contronatura dal momento che lo si prova.

Più Popolare

Contronatura non è stare con chi si ama, ma farsi umiliare da un marito traditore seriale in nome della falsità sociale. Il decoro per lei è fingere, tenendo in piedi un matrimonio bucherellato come un vecchio straccio. Lei, che vive nella menzogna, non sopporta che tu sia liberamente felice. Ti auguro che questo amore duri, ma niente è eterno, e farsi rovinare il miracolo di un incontro perdendo tempo con questa opposizione asinina, sarebbe un peccato. Ma è tua madre… Si ricordi lei di esserlo. I figli bisogna meritarseli.

More from Gioia!:
La depressione post parto colpisce anche gli uomini
Emozioni
CONDIVIDI
La depressione post partum colpisce (anche) lui
Anche i neo-padri possono soffrire i sintomi del baby blues perché impreparati ad assumere la loro nuova identità
Emozioni
CONDIVIDI
In difesa delle lacrime al lavoro
Piangere in ufficio è l'ultimo dei tabù, quasi uno stigma sociale, e invece potrebbe essere un modo positivo per sviscerare problemi e...
Come combattere stress e fatica con la Mindfulness: 4 esercizi da fare in pausa pranzo
Emozioni
CONDIVIDI
Mindfulness: pausa pranzo antistress
Quando le vacanze sono ancora lontane bastano 15 minuti per ritrovare forza e serenità
Minimalismo: avere meno rende più felici?
Emozioni
CONDIVIDI
Minimalismo: avere meno rende più felici?
Controcorrente rispetto al consumismo apparentemente dominante, una nuova corrente di pensiero spinge, invece, ad accumulare meno, in virtù...
Emozioni
CONDIVIDI
«La sua famiglia è contro il nostro amore»
«Lei è la donna della mia vita, ma i suoi ci hanno fatto litigare»: coraggio cavaliere, 
la forza devi mettercela tu!
Ecco 10 libri di psicologia da leggere durante l'estate
Emozioni
CONDIVIDI
10 libri da mettere in valigia per conoscersi meglio
Dalle virtù del riposo all'autostima erotica, dall'onore alle gioie (e i dolori) della maternità, ecco i testi di psicologia da portare in...
Emozioni
CONDIVIDI
La paura del giudizio altrui è come un mammut (che continua a ostacolarti la strada)
Secondo una teoria psicologica c'è un retaggio preistorico che ci fa cercare l'approvazione, ma si può domare!
Emozioni
CONDIVIDI
Resilienza: impara ad allenarla
Sheryl Sandberg, direttrice operativo di Facebook, ha raccontato in un libro la morte del marito e la sua volontà di affrontare il dolore e...
Emozioni
CONDIVIDI
«Mi sembrava affascinante, ma è un narcisista»
«Parla solo di sé, io o un'altra, uguale, pur di farsi ammirare»: è solo un equivoco fra narcisisti, lui ha rovesciato il gioco
Emozioni
CONDIVIDI
5 mosse per trasformare una giornata iniziata male
Per tornare di buon umore basta seguire la regola delle 5R!