Posta di Barbara Alberti: «Sono lesbica e mia madre mi tormenta»

«Per lei è una storia contro natura, le tolgo il saluto? La mando al diavolo?»: la scrittrice Barbara Alberti risponde a una figlia tormentata: «Non è obbligata ad approvarti, ma a rispettarti sì»

Più Popolare

La scrittrice Barbara Alberti risponde alle lettrici e ai lettori di Gioia! che vogliono sottoporle i loro problemi di cuore: scrivetele all'indirizzo maleducazione.sentimentale@hearst.it . Ecco il suo consiglio a una figlia che le ha scritto perché sua madre non condivide il fatto che sia lesbica.

«La sorella zitella di mia nonna, che viveva con una segretaria, nella buona borghesia torinese era definita "misteriosa". Poi ho capito che voleva dire lesbica. Deluse i miei sull'eredità, lasciò tutto alla segretaria. Io a 36 anni mi sono innamorata di una donna. Non ho pensato "allora sono lesbica", ho cercato solo di farmi amare, e ci sono riuscita. Mia madre non mi dà pace. Dice che oggi tutti fanno i moderni ma sotto sotto ci disprezzano, che si vergogna con gli amici, che dovremmo almeno vederci di nascosto salvando il decoro. Difatti lei per il decoro ha sopportato e continua a sopportare le corna di mio padre. È arrivata a farmi incontrare a sorpresa un ex-fidanzato nostalgico. La mia amante (la parola compagna non la uso, quale compagna, lei è libera e imprevedibile) è molto infastidita, mia madre le telefona per lamentarsi di quanto dolore le causi questa storia, e dirle che le unioni civili sono uno schifo. Mio padre fa il neutrale, ma non protesta quando lei si mette a urlare che è una storia contronatura. Le tolgo il saluto? La mando al diavolo?». LYS

Advertisement - Continue Reading Below

Risponde Barbara Alberti

Sì. Ciò che stai vivendo è incompatibile con la frequentazione di una tale maleducata sentimentale, spudorata nella sua invadenza. Non è obbligata ad approvarti, ma a rispettarti sì. Ma è tanto preoccupata, chiede solo un po' di riservatezza… No, chiede di dettar legge, di importi l'ipocrisia che è la sua religione, e che lei chiama decoro. Nessun amore è contronatura dal momento che lo si prova.

Lei non è obbligata ad approvarti ma a rispettarti sì. Nessun amore è contronatura dal momento che lo si prova.

Più Popolare

Contronatura non è stare con chi si ama, ma farsi umiliare da un marito traditore seriale in nome della falsità sociale. Il decoro per lei è fingere, tenendo in piedi un matrimonio bucherellato come un vecchio straccio. Lei, che vive nella menzogna, non sopporta che tu sia liberamente felice. Ti auguro che questo amore duri, ma niente è eterno, e farsi rovinare il miracolo di un incontro perdendo tempo con questa opposizione asinina, sarebbe un peccato. Ma è tua madre… Si ricordi lei di esserlo. I figli bisogna meritarseli.

More from Gioia!:
Lamentarsi non aiuta a trovare le soluzioni ai problemi
Emozioni
CONDIVIDI
Lamentarsi non è sexy (e fa male al cervello)
Uno sfogo ogni tanto può servire come valvola di sfogo, però chi si lamenta in continuazione fa male a sé e agli altri
Come smettere di essere negativi
Emozioni
CONDIVIDI
5 strategie per dire addio alle preoccupazioni
La numero 3 sembra scontata ma a una condizione
Mindfulness: guarire con la meditazione di consapevolezza
Emozioni
CONDIVIDI
Mindfulness: la mente influenza la guarigione
La meditazione di consapevolezza ti insegnerà ad ascoltare la tua pelle, ovvero il tuo principale strumento di con-tatto
Ecco come resistere alle tentazioni
Emozioni
CONDIVIDI
Più forte di ogni tentazione
Impara ad esercitare la tua forza di volontà di fronte a tentazioni che potrebbero crearti grossi guai, ecco come
Mindfulness meditazione camminata e gestione del tempo
Emozioni
CONDIVIDI
Come imparare a gestire meglio il proprio tempo?
Con la meditazione camminata imparerai a vivere ogni momento con intensità e pienezza trasformando i momenti normali in significativi
Emozioni
CONDIVIDI
5 mosse per trasformare una giornata iniziata male
Per tornare di buon umore basta seguire la regola delle 5R!
Imparare a dire di no per vivere meglio
Emozioni
CONDIVIDI
Come imparare a dire di no e vivere meglio
Dire di no rafforza il carattere, sviluppa il dialogo, modella l'autonomia perché non significa rifiutare l'altro, ma affermare se stessi
Emozioni
CONDIVIDI
Andare in vacanza è importante, ma se non si riesce come si può staccare veramente?
Un team di esperti ha sottolineato che le ferie sono utili sia al dipendente che al datore di lavoro
Mindfulness: far durare l'effetto positivo delle vacanze con la meditazione camminata
Emozioni
CONDIVIDI
Come far durare a lungo l'effetto positivo delle vacanze?
Cammina per il puro gusto di camminare e le vacanze ti serviranno davvero per rigenerarti
Emozioni
CONDIVIDI
Vuoi essere felice? Non devi cambiare lavoro, né città, ma il tuo atteggiamento
Cambia atteggiamento verso il mondo, guarda tutto con occhi nuovi e acquisisci positività: in questo modo rischierai davvero di essere...