Le frasi da evitare quando litighi con il tuo lui

​In amore litigare dà verve al rapporto, ma presta attenzione a cosa dici: alcune parole possono avere conseguenze irreparabili

Più Popolare

Come recita un vecchio adagio, l'amore non è bello se non è litigarello. Un litigio può essere un momento di confronto e la via per dare linfa al rapporto di coppia. Non è negativo il fatto che si litighi, ma il linguaggio utilizzato a volte può minare il vostro equilibrio. Ecco le sei affermazioni che è bene porre al bando per non creare delle lacerazioni insanabili: se ci pensi bene, almeno una di queste frasi killer ti sarà già sfuggita!

Advertisement - Continue Reading Below

1. «Il mio ex non si sarebbe mai comportato così»: questa affermazione si rivela davvero poco felice! Fare un paragone con l'ex è come infierire un colpo quasi mortale: il tuo lui si sentirà sottoposto a un esame e riterrà di essere stato giudicato non all'altezza. Lasciati alle spalle il ricordo di quella liaison e vivi il presente con il tuo partner.

2. «Te l'avevo detto»: ti sarà capitato di pronunciare queste parole con tono infastidito dopo aver constatato che il tuo compagno ha preferito agire di testa sua, nonostante i tuoi consigli. Ribadendo con un certo risentimento il fatto di non essere stata ascoltata, il tuo lui si sentirà guardato dall'alto al basso.

Più Popolare

3. «Ho fatto molti sacrifici per te»: rinfacciare al partner di esserti privata di qualcosa per lui ingenererà nel tuo uomo un profondo senso di colpa. Più opportuno è evidenziare nel corso del litigio che entrambe avete sempre agito per il bene comune in modo da creare spirito di squadra e complicità.

4. «Assomigli proprio a tua mamma!»: quando i rapporti con la suocera non sono idilliaci, può sfuggire una frase riferita proprio a lei. Ricorda che la figura materna è intoccabile per ogni uomo e le critiche più o meno velate rivolte a lei possono essere percepite come un'offesa dal suo cucciolo!

5. «Sei un immaturo»: dare dell'eterno Peter Pan al tuo lui equivale a reputarlo una persona inaffidabile o addirittura un incapace. Questa è la tipica affermazione che crea insicurezza nel compagno e indebolisce il rapporto.

6. «Con tutti i problemi che ho, ti ci metti anche tu»: in un momento di stress ti sarà capitato di invitare il tuo compagno a lasciarti un po' sola. Se ci pensi bene, usare questo tono significa equiparare il tuo partner a un problema. Non devi allontanare il tuo uomo; dovresti piuttosto condividere con lui il tuo stato d'animo.

More from Gioia!:
Come combattere l'insonnia con la Mindfulness: rimedi e consigli
Emozioni
CONDIVIDI
Mindfulness: come combattere l'insonnia
Puntando troppo sul lavorio mentale ci siamo educati a non riposare ma non è detta l'ultima parola
La depressione post parto colpisce anche gli uomini
Emozioni
CONDIVIDI
La depressione post partum colpisce (anche) lui
Anche i neo-padri possono soffrire i sintomi del baby blues perché impreparati ad assumere la loro nuova identità
Emozioni
CONDIVIDI
In difesa delle lacrime al lavoro
Piangere in ufficio è l'ultimo dei tabù, quasi uno stigma sociale, e invece potrebbe essere un modo positivo per sviscerare problemi e...
Come combattere stress e fatica con la Mindfulness: 4 esercizi da fare in pausa pranzo
Emozioni
CONDIVIDI
Mindfulness: pausa pranzo antistress
Quando le vacanze sono ancora lontane bastano 15 minuti per ritrovare forza e serenità
Minimalismo: avere meno rende più felici?
Emozioni
CONDIVIDI
Minimalismo: avere meno rende più felici?
Controcorrente rispetto al consumismo apparentemente dominante, una nuova corrente di pensiero spinge, invece, ad accumulare meno, in virtù...
Ecco 10 libri di psicologia da leggere durante l'estate
Emozioni
CONDIVIDI
10 libri da mettere in valigia per conoscersi meglio
Dalle virtù del riposo all'autostima erotica, dall'onore alle gioie (e i dolori) della maternità, ecco i testi di psicologia da portare in...
Emozioni
CONDIVIDI
La paura del giudizio altrui è come un mammut (che continua a ostacolarti la strada)
Secondo una teoria psicologica c'è un retaggio preistorico che ci fa cercare l'approvazione, ma si può domare!
Emozioni
CONDIVIDI
Resilienza: impara ad allenarla
Sheryl Sandberg, direttrice operativo di Facebook, ha raccontato in un libro la morte del marito e la sua volontà di affrontare il dolore e...
Emozioni
CONDIVIDI
5 mosse per trasformare una giornata iniziata male
Per tornare di buon umore basta seguire la regola delle 5R!
Emozioni
CONDIVIDI
«Appena mi chiama io corro, ma lui è ambiguo»
Tu dici che lui è disonesto, mentre tu sei tenera e fedele, ma poi si scopre che hai anche un marito e stai parlando del tuo amante