Se lui ti ama ma non ti bacia, che problemi ha? O che problemi hai tu

Nel linguaggio amoroso il bacio è forse più appassionante di un rapporto completo: lui amerà baciarti quando vi accoglierete davvero

"Entrambi ventenni, abbiamo avuto altre storie prima di incontrarci. Ma da quel momento ci siamo stati solo noi due. Per lui e per me è stato il primo rapporto fisico completo. Ci adoriamo in tutto, ci capiamo in tutto, meno in una cosa: lui non ama i baci. Pochi, frettolosi, insomma non fanno parte della nostra confidenza. Per me invece il bacio è importante, è romantico, fa parte dell'amore. Cerco di "educarlo" al bacio, ma è refrattario anche se è affettuoso, e non so come convincerlo. Il bacio è un'arte che si impara? C'è qualche tecnica?". (S.A.)

Advertisement - Continue Reading Below

L'unica tecnica è l'attenzione alla propria emozione. Nel linguaggio amoroso, il bacio è forse più appassionante di un rapporto completo. I trattati medievali d'amor cortese raccomandano addirittura di fermarsi al bacio, perché "l'atto sessuale pone fine al desiderio, mentre il bacio lo moltiplica". Senza arrivare a questi estremi, Anaïs Nin scrive "il bacio è un atto sessuale ad armi pari". C'è in quello scambio una reciprocità difficile da raggiungere altrimenti. Secondo Ovidio, "il bacio è la trasmissione dello spirito vitale fra gli amanti". Nel film Intervista col vampiro di Neil Jordan, quando Tom Cruise bacia Brad Pitt, tale è la beatitudine, che insieme si levano in volo. Citazioni a parte, solo il tempo riuscirà a convertirlo a questa piccola estasi. Quando vi conoscerete meglio, e lui imparerà a non esser distratto da chissà quale pregiudizio, a stare insieme a te con tutto se stesso nella totale tenerezza, nella divinità del presente, accogliendoti completamente, e facendosi accogliere. È accoglienza, il bacio.

Scrivete a Barbara Alberti all'indirizzo maleducazione.sentimentale@hearst.it

More from Gioia!:
Sguardo uomo
Emozioni
CONDIVIDI
Ricorda, c'è un ampio ventaglio di soluzioni tra essere invisibile e sentirsi minacciata da uno sguardo. Dal suo sguardo
Sentirsi addosso gli occhi di uno sconosciuto può dare fastidio o anche fare paura, ma in Scandinavia a volte si soffre di troppa freddezza
Emozioni
CONDIVIDI
Siamo sicuri di distinguere l'ansia produttiva da quella distruttiva? 5 errori emotivi che scatenano il panico
Nel mese di ottobre dedicato alla salute mentale, vi spieghiamo quali sono le parole della psicologia su cui facciamo più spesso confusione
Emozioni
CONDIVIDI
12 ragioni per cui sei single anche se sei una bomba atomica (ma perché?!?)
Essere bellissima, in gambissima e magari anche indipendente ti fa essere 1 molto esigente 2 poco avvicinabile
Emozioni
CONDIVIDI
"Scommessa" più sicura? Perché ci sono donne (e ci sono!) che preferiscono gli uomini già impegnati
Esiste un motivo quasi scientifico per cui gli uomini già sposati o con relazioni sono più desiderabili dei single
Emozioni
CONDIVIDI
Perché piango sempre? La risposta definitiva a una keyword epica
Triste? Un po'. Curioso? Molto.
Emozioni
CONDIVIDI
"Il metodo danese fa crescere i bambini felici e rende i genitori persone serene. È una filosofia che dovreste praticare tutti"
Un libro, molte candele e tanta consapevolezza
Emozioni
CONDIVIDI
Panico totale da colloquio in inglese? 4 consigli per affrontarlo con sicurezza e senza ansia
Prima di tutto, niente panico; poi, se volete affrontare nel migliore dei modi un colloquio in inglese, leggete i nostri consigli e...
Emozioni
CONDIVIDI
Comportamento da Hikikomori e Neet: cosa vuol dire e da cosa dipende
L'Ordine degli Psicologi della Lombardia fail punto su una questione molto delicata
Emozioni
CONDIVIDI
"13" Punti di riflessione sul Cyber-Bullismo
Perché premere "PLAY" quando tuo figlio preme "REC"
Emozioni
CONDIVIDI
Come riuscire a sopravvivere a se stessi
Meditare non è mica facile, anzi, può portare a galla le nostre emozioni più profonde (e scomode)