Una coppia su due litiga a causa di un tatuaggio legato all'ex: ma ne vale la pena?

Si chiama Love tattoo-changing e sta impazzando da qualche tempo: di che cosa si tratta? Della modificazione di un tatuaggio dedicato ad un precedente amore e che, a quanto pare, è argomento di lite per più del 50% delle coppie

Più Popolare

Purtroppo è lì, visibile, lampante e soprattutto indelebile. Parliamo di un tatuaggio, tanto romantico, e in questo David Beckham sono anni che impartisce lezioni a tutti, quanto insopportabile, perché non è a noi bensì all'ex che è dedicato. Ora, quale moglie o fidanzata potrà essere mai così di ampie e morbidi vedute da tollerare che sulla pelle della propria metà campeggi una dedica d'amore, che di questo si tratta, a un'altra? Suvvia. E se proprio prima delle vacanze i pentiti di un disegno indelebile ricorrono alla modifica o cancellazione perché se ne vergognano, è altrettanto vero la metà delle coppie italiane litiga furiosamente proprio a causa di quel marchio che solo con grande fatica se ne va via.

Advertisement - Continue Reading Below

E i numeri non sono roba da poco: a fare i conti, con furore, con i fantasmi del passato, secondo una ricerca condotta da Renaissance Lab, è 1 coppia su 2 (54%), che rischia di scoppiare proprio a causa del tatuaggio che a questo punto andrebbe di diritto inserito nei segnali evidenti che qualcosa nella relazione non va. La soluzione per far tornare il sereno, per il 32% è di rimuovere o modificare il tattoo. Una tendenza definita dagli esperti Love tattoo-changing, che vede noi comuni mortali in compagnia di un nutrito gruppo di celeb. Vi ricordate, per esempio, dei tormenti del buon vecchio Johhny Depp, che dopo quello dedicato alla nostra amata Winona, ha poco elegantemente deciso di modificare anche il tatuaggio per l'ex moglie Amber Heard? Per non dire delle ex coppie composte da Britney Spears e Kevin Federline, Gwyneth Paltrow e Chris Martin, e ancora Melanie Griffith, che si è tolta dal braccio e dalla vita Antonio Banderas, e Belen Rodriguez, che ci ha messo più tempo a fare quel disegno sulla spalla che a far durare il suo matrimonio con Stefano de Martino.

Più Popolare

Insomma, pentirsi del proprio tatuaggio è sempre più comune: lo confermano i dati diffusi dall'Istituto Superiore della Sanità secondo cui su oltre 7 milioni di persone tatuate in Italia, circa 1 milione e 200 mila, si pente della scelta fatta. Ma quali sono i tatuaggi di coppia più rimossi? Principalmente si tratta di un nome o di un'iniziale (67%), segue una frase romantica dal significato speciale (59%) o una figura divisa a metà come un cuore (55%) o un lucchetto con la chiave (53%). Ergo, tutto ciò che può mandare ai pazzi un fidanzato o una fidanzata non in odore di santità.

More from Gioia!:
Emozioni
CONDIVIDI
Panico totale da colloquio in inglese? 4 consigli per affrontarlo con sicurezza e senza ansia
Prima di tutto, niente panico; poi, se volete affrontare nel migliore dei modi un colloquio in inglese, leggete i nostri consigli e...
Emozioni
CONDIVIDI
Comportamento da Hikikomori e Neet: cosa vuol dire e da cosa dipende
L'Ordine degli Psicologi della Lombardia fail punto su una questione molto delicata
Emozioni
CONDIVIDI
"13" Punti di riflessione sul Cyber-Bullismo
Perché premere "PLAY" quando tuo figlio preme "REC"
Emozioni
CONDIVIDI
Come riuscire a sopravvivere a se stessi
Meditare non è mica facile, anzi, può portare a galla le nostre emozioni più profonde (e scomode)
Emozioni
CONDIVIDI
Come affrontare il cambiamento in 7 mosse
La vita deve essere vissuta con consapevolezza, puntando su questi cardini base che possiamo e dobbiamo gestire
Emozioni
CONDIVIDI
Di che cosa parlano le persone che si iscrivono al Forum dei brutti
C'è un luogo del web che ha deciso di dare libera voce e scambio di idee e consigli a tutti coloro che si considerano brutti, e, nell'epoca...
Mindfulness, respirazione consapevole per imparare a fermarsi
Emozioni
CONDIVIDI
Mindfulness: l'arte di imparare a fermarsi con la respirazione consapevole
Se scegliamo di fermarci, tutto andrà bene
Emozioni
CONDIVIDI
Se ti molestano in discoteca, chiedi di Luisa
Per le avventrici di locali e club del Cantone svizzero di Zurigo d'ora in poi sarà sufficiente chiedere di una certa Luisa per far sì che...
Emozioni
CONDIVIDI
Perché avere una nonna per amica è la cosa più bella che ti possa capitare
Maestre di vita, confidenti, destinatarie di un affetto tenerissimo: le nonne (ma in realtà i nonni tutti) sono un punto di riferimento...
Il fenomeno cosplay è in costante crescita, scopriamo chi sono
Emozioni
CONDIVIDI
Quelli che giocano (e si travestono) da supereroi: il cosplay è solo un gioco o c'è dell'altro?
Il fenomeno del cosplay è in forte crescita, ma perché (anche) agli adulti piace travestirsi da supereroe? Abbiamo chiesto a uno...