«Il mio ex è uno stalker che mi risucchia la vita: a chi devo chiedere aiuto?»

«L'ho denunciato ai carabinieri per stalking, e tutto quello che hanno fatto è stato ammonirlo, cioè una pacca sulla spalla, e lui continua impunito»: intorno a te c'è un concentrato di miseria umana, fuggi lontano da tanto squallore

La scrittrice Barbara Alberti risponde alle lettrici e ai lettori di Gioia! che vogliono sottoporle i loro problemi di cuore: scrivetele all'indirizzo maleducazione.sentimentale@hearst.it. Ecco che cosa consiglia a una ragazza perseguitata da uno stalker, un suo vecchio fidanzato che è tornato a darle fastidio dopo anni.

La lettera

«Ero una preda facile, a 20 anni, affamata d'amore com'ero. Padre vedovo, anaffettivo, mai una carezza, accudita di malavoglia da una zia dalla sberla facile, e il primo che sembrò volermi bene (un ex della zia, 40 anni) mi parve un salvatore, invece era un sadico. Rimasi incinta, lui sparì. La zia mi fece abortire (io ero d'accordo). Fu terribile. Sono passati dieci anni e ora lui si rifà vivo e mi perseguita, per rinfacciarmi l'aborto: hai ucciso mio figlio! (Suo, mica nostro). Mi telefona nel cuor della notte, si apposta per insultarmi. L'ho denunciato ai carabinieri per stalking, e tutto quello che hanno fatto è stato "ammonirlo", cioè una pacca sulla spalla, e lui continua impunito. È solo un pretesto per odiarmi. A 50 anni non ha combinato niente, dopo una vita mancata ha sposato una vecchia che lo mantiene, e si è fatto il film che un figlio gli avrebbe salvato la vita. La mia ultima speranza è chiedere aiuto a sua moglie, o è un'idea stupida?». (Joy)

Advertisement - Continue Reading Below

Risponde Barbara Alberti

Stupida no, disperata e dannosa sì. Perché mai questa moglie che ha sposato e forse comprato una tale catastrofe umana, dovrebbe essere migliore di lui? E perché dovrebbe aiutarti? Semmai darà una mano a farti tribolare. Quello che descrivi è un concentrato della miseria umana, della grettezza, della demenza più meschina. Il padre ameba, la zia manesca e sinistra mezzana che è all'origine di tutti i guai, è stata lei a presentarti il suo ex, sapendo bene chi era. Solo tu puoi aiutarti, fuggendo lontana da un mondo dove si muovono personaggi da teatro della crudeltà. Hai 30 anni, sei sana, nella tua lettera che ho accorciato, dici che il tuo lavoro è in Rete, e col computer puoi lavorare dovunque, nulla ti lega a quel luogo dove ti vagano attorno figure nefande. Sei tu che devi scoprire un orizzonte più ampio, una Joy che prende per mano se stessa e fila a mille lontana dallo squallore che vuole risucchiarla. Insomma, scappa.

More from Gioia!:
Emozioni
CONDIVIDI
Comportamento da Hikikomori e Neet: cosa vuol dire e da cosa dipende
L'Ordine degli Psicologi della Lombardia fail punto su una questione molto delicata
Emozioni
CONDIVIDI
"13" Punti di riflessione sul Cyber-Bullismo
Perché premere "PLAY" quando tuo figlio preme "REC"
Emozioni
CONDIVIDI
Come riuscire a sopravvivere a se stessi
Meditare non è mica facile, anzi, può portare a galla le nostre emozioni più profonde (e scomode)
Emozioni
CONDIVIDI
Come affrontare il cambiamento in 7 mosse
La vita deve essere vissuta con consapevolezza, puntando su questi cardini base che possiamo e dobbiamo gestire
Emozioni
CONDIVIDI
Di che cosa parlano le persone che si iscrivono al Forum dei brutti
C'è un luogo del web che ha deciso di dare libera voce e scambio di idee e consigli a tutti coloro che si considerano brutti, e, nell'epoca...
Mindfulness, respirazione consapevole per imparare a fermarsi
Emozioni
CONDIVIDI
Mindfulness: l'arte di imparare a fermarsi con la respirazione consapevole
Se scegliamo di fermarci, tutto andrà bene
Emozioni
CONDIVIDI
Se ti molestano in discoteca, chiedi di Luisa
Per le avventrici di locali e club del Cantone svizzero di Zurigo d'ora in poi sarà sufficiente chiedere di una certa Luisa per far sì che...
Emozioni
CONDIVIDI
Perché avere una nonna per amica è la cosa più bella che ti possa capitare
Maestre di vita, confidenti, destinatarie di un affetto tenerissimo: le nonne (ma in realtà i nonni tutti) sono un punto di riferimento...
Il fenomeno cosplay è in costante crescita, scopriamo chi sono
Emozioni
CONDIVIDI
Quelli che giocano (e si travestono) da supereroi: il cosplay è solo un gioco o c'è dell'altro?
Il fenomeno del cosplay è in forte crescita, ma perché (anche) agli adulti piace travestirsi da supereroe? Abbiamo chiesto a uno...
Mindfulness: come avere successo senza stress
Emozioni
CONDIVIDI
Mindfulness: come avere successo senza stress
Carriera e vita senza stress non sono necessariamente in contrapposizione: puoi averle entrambe applicando 7 strumenti di consapevolezza