«Tutto pronto per il matrimonio, ma io ho voglia di scappare: aiuto!»

Fai ancora in tempo, se riesci a fare un salto mortale scavalcando regali, bomboniere, data di nozze e tutto il volgare e triste compromesso nel quale ti sei invischiata

La scrittrice Barbara Alberti risponde alle lettrici e ai lettori di Gioia! che vogliono sottoporle i loro problemi di cuore: scrivetele all'indirizzomaleducazione.sentimentale@hearst.it. Ecco il suo consiglio a una ragazza che sta per sposarsi ma all'improvviso non è più sicura di volere davvero il suo futuro marito.

La lettera

«Cara Barbara, è tutto pronto: data delle nozze, casa, già arrivano i regali… e tanto panico. Lui è bello, innamorato, discreto amante, ma è anche un debole, vittima della madre che ha imposto delle bomboniere orripilanti, e lui gliele dà tutte vinte. Gli ho detto tira fuori le palle se le hai, lui si è offeso, cerchiamo di non litigare, ma la situazione è tesa… vorrei scappare. (Danila)

Advertisement - Continue Reading Below

Risponde Barbara Alberti

Ma come hai fatto ad arrivare a questo punto con uno che disprezzi, che ti annoia, che è un amante «discreto» cioè irrilevante, che non ti piace a tavola né a letto, schiavo della madre (alcuni dei più tipici segnali d'allarme per una coppia)… Nelle tue righe si legge già la causa di divorzio, le strida della madre madrona, le risse suocera-nuora (e lui in mezzo, vile Pilato domestico, che finirebbe per odiare entrambe), l'eventuale marmocchio conteso. Un disastro vano, che si potrebbe evitare. Dici che «lui» è innamorato, ma tu neanche un po', che senso ha questo matrimonio? Non siamo più nell'800, sposarsi non è più obbligatorio per una donna, puoi scegliere la dignità. Saresti dovuta scappare molto prima. Ma fai ancora in tempo. Se riesci a fare un salto mortale scavalcando regali, bomboniere, data di nozze e tutto il volgare e triste compromesso nel quale ti sei invischiata. Sarà un bel colpo anche per lui. Nemmeno tu, così anaffettiva e irresoluta, sei un gran partito.

More from Gioia!:
Emozioni
CONDIVIDI
Come riuscire a sopravvivere a se stessi
Meditare non è mica facile, anzi, può portare a galla le nostre emozioni più profonde (e scomode)
Emozioni
CONDIVIDI
Come affrontare il cambiamento in 7 mosse
La vita deve essere vissuta con consapevolezza, puntando su questi cardini base che possiamo e dobbiamo gestire
Emozioni
CONDIVIDI
Di che cosa parlano le persone che si iscrivono al Forum dei brutti
C'è un luogo del web che ha deciso di dare libera voce e scambio di idee e consigli a tutti coloro che si considerano brutti, e, nell'epoca...
Mindfulness, respirazione consapevole per imparare a fermarsi
Emozioni
CONDIVIDI
Mindfulness: l'arte di imparare a fermarsi con la respirazione consapevole
Se scegliamo di fermarci, tutto andrà bene
Emozioni
CONDIVIDI
Se ti molestano in discoteca, chiedi di Luisa
Per le avventrici di locali e club del Cantone svizzero di Zurigo d'ora in poi sarà sufficiente chiedere di una certa Luisa per far sì che...
Emozioni
CONDIVIDI
Perché avere una nonna per amica è la cosa più bella che ti possa capitare
Maestre di vita, confidenti, destinatarie di un affetto tenerissimo: le nonne (ma in realtà i nonni tutti) sono un punto di riferimento...
Il fenomeno cosplay è in costante crescita, scopriamo chi sono
Emozioni
CONDIVIDI
Quelli che giocano (e si travestono) da supereroi: il cosplay è solo un gioco o c'è dell'altro?
Il fenomeno del cosplay è in forte crescita, ma perché (anche) agli adulti piace travestirsi da supereroe? Abbiamo chiesto a uno...
Mindfulness: come avere successo senza stress
Emozioni
CONDIVIDI
Mindfulness: come avere successo senza stress
Carriera e vita senza stress non sono necessariamente in contrapposizione: puoi averle entrambe applicando 7 strumenti di consapevolezza
Emozioni
CONDIVIDI
Dieta della bella addormentata: quando le ragazze dormono per non mangiare
Ci sono quelle che prendono sedativi per stare sveglie 4 ore al giorno, e quelle a cui non servono perché tanto "sono stanche il 90% del...
Emozioni
CONDIVIDI
Perché imparare a dire, anche, di no ai propri figli è così importante
Coccolare e viziare senza ritegno i vostri bambini potrebbe, dicono gli esperti, causare dei danni sul lungo termine, perché, spiegano, la...