«Lei è la donna della mia vita, ma la sua famiglia si è messa in mezzo al nostro amore»

«È la prima volta che mi innamoro davvero, ma lei è come una principessa, prigioniera per paura della libertà», la tua amata è straziata fra il sentimento e l'obbligo insano di compiacere i suoi guardiani: coraggio cavaliere, la forza devi mettercela tu!

La scrittrice Barbara Alberti risponde alle lettrici e ai lettori di Gioia! che vogliono sottoporle i loro problemi di cuore: scrivetele all'indirizzo maleducazione.sentimentale@hearst.it. Ecco il suo consiglio a un ragazzo innamorato che deve però combattere contro i pregiudizi della famiglia della sua ragazza.

La lettera

«Ho 22 anni e un dolore enorme. Io e lei ci siamo incontrati in un villaggio turistico, lavoravamo insieme, abbiamo passato un'estate perfetta. È la prima volta che mi innamoro davvero, lei è la donna della mia vita. Il ritorno è stato duro, abitiamo a 400 km di distanza, ma andavo sempre a trovarla. Purtroppo si è messa di mezzo la famiglia che mi vede come un estraneo, fuori dal gruppo, quasi un rapitore. Ho scoperto (tardi) che «loro» leggevano i miei sms, che mettevano bocca su tutto e lei glielo permetteva. Ci hanno fatto litigare, di un pretesto hanno fatto una tragedia, io sentendola fredda sono impazzito, sono corso da lei, ma mi ha tenuto fuori di casa e al suo posto è venuto a parlarmi il cugino, trattandomi come un delinquente. Le hanno trovato un lavoro per tutta l'estate per tenerla lontana da me, e lei ha accettato. Se la chiamo, o riattacca o mi copre di rimproveri. Lei è la mia vita. Che posso fare?». (Max)

Advertisement - Continue Reading Below

Risponde Barbara Alberti

Che storia antica, Max, come una ballata medievale dove la principessa, prigioniera del drago geloso, dalla finestra lancia al cavaliere la sua treccia perché lui salga a liberarla. Ma qui è più difficile, qui l'ostacolo non è fuori di lei, è in lei. Lei che ti ha consegnato alla famiglia mostrando i tuoi messaggi, lei che considera amarti una colpa grave. Fa pena, straziata fra il sentimento e l'obbligo insano di compiacere i suoi guardiani. Fa rabbia, perché non ha la dignità d'essere libera. Se riusciste a stare insieme senza ricatti, il tuo amore la rassicurerebbe, e non ti vedrebbe più attorno l'aura demoniaca del Nemico, l'Estraneo. Ma prima dovrebbe accorgersi di esistere in prima persona. Ami una donna peggio che sposata, pronta ad amare solo colui che sarà sottomesso al gruppo. Forza, cavaliere: se lei non ha la forza, devi averla tu per entrambi. Affronta i suoi parenti. Non una sfida all'Ok Corrall: la tua arma sarà invincibile – se ci riesci: una sovrumana calma.

More from Gioia!:
La talassofobia, o paura dell'acqua, si può superare affidandosi a persone con esperienza
Emozioni
CONDIVIDI
Come superare la paura dell'acqua?
Affidati ad un esperto che ti faccia prendere confidenza con il respiro e con il tuo corpo nell'acqua: ti sorprenderai di quanto possa...
Mindfulness: come imparare a piacersi e amare il proprio corpo
Emozioni
CONDIVIDI
Come imparare ad amare il proprio corpo?
Se ti piaci, se ti senti bene nella tua materica consistenza, la tua auto-percezione estetica verrà meno condizionata dall'esterno... ti...
Saper ascoltare gli altri è una vera arte
Emozioni
CONDIVIDI
Impara ad ascoltare e la tua vita (oltre che le tue relazioni) cambierà
Chi sa ascoltare senza interrompere e senza la pretesa di giudicare riesce a entrare meglio in empatia con le persone, quindi migliora le...
Emozioni
CONDIVIDI
Come passare dalla sveglia al risveglio
Ogni mattina, quando riaccendi la tua coscienza mentale, ti ricordi di accendere prima il corpo?
Emozioni
CONDIVIDI
Se è lui a non voler fare l'amore
Dover fare i conti con un rifiuto può toccare anche a noi donne, ma, senza farne una tragedia, si possono capire insieme le ragioni dietro...
Emozioni
CONDIVIDI
Contro la violenza sulle donne c'è una sola soluzione: la cultura del rispetto
La criminologa esperta di violenza psicologica Cinzia Mammoliti spiega i meccanismi che portano allo schema tipico di una relazione malata...
Emozioni
CONDIVIDI
5 frasi da non dire a un'amica a dieta
Anche un «stai benissimo» detto con troppo slancio potrebbe far intendere che prima, la poveretta, fosse inquadrabile, quindi, se siete...
Emozioni
CONDIVIDI
Digital detox: 10 dritte per vacanze offline
Disconnettersi? Si può (e ti sveliamo come)
amore come un altalena uomo che fugge
Emozioni
CONDIVIDI
«Il suo amore è un'altalena: devo credergli?»
«Dopo 3 anni, mi dice che non è pronto»: se ti ama, ma per natura è un fuggitivo, potete amarvi anche così
Emozioni
CONDIVIDI
«Le nozze sono vicine, ma io voglio scappare»
Fai ancora in tempo, se riesci a fare un salto mortale scavalcando regali, bomboniere e il triste compromesso in cui sei invischiata