Dopo il tumore in passerella in lingerie: «Siamo donne e sexy, anche senza seno»

Alla New York Fashion Week 16 orgogliose testimonial hanno portato in passerella senza paura i segni visibili della loro esperienza con il cancro al seno sfilando per il brand di intimo AnaOno

ALTRI DA Sfilate
20 articles
Skinny, mom, strappati, i jeans che ti salveranno l'inverno sono questi e sono pazzeschi
58 gonne lunghe e meno lunghe per un inverno 2018 a dir poco tonico
I 55 stivali che ti stravolgono lo stile

Sfilare in lingerie dopo il tumore al seno. Alla New York Fashion Week succede anche questo grazie ad AnaOno, un brand lanciato nel 2014 con una missione ben precisa: realizzare capi intimi (belli) per le donne che hanno subito interventi al seno, dalla ricostruzione alla mastectomia, o che convivono con altre situazioni che creano loro dolore o disagio. L'idea è venuta a Dana Donofree: lei stessa colpita da tumore giovanissima, e costretta all'asportazione totale di entrambi i seni, ha deciso di creare una collezione di lingerie studiata appositamente per le esigenze delle donne come lei, che hanno subito diversi tipi di mastectomia e spesso hanno problemi con la lingerie tradizionale per farle sentire comode, a proprio agio e belle. E così via i ferretti, largo allo stretch, alle cuciture nascoste, ai materiali gentili con la pelle, ai reggiseni con o senza tasche ma sempre tagliati e costruiti per evitare di causare dolore con ganci e affini. E per non fare sentire mai sola nessuna donna che ha vissuto l'esperienza del tumore al seno.

Advertisement - Continue Reading Below

More From Sfilate
20 articles
Skinny, mom, strappati, i jeans che ti salveranno...
58 gonne lunghe e meno lunghe per un inverno 2018...
I 55 stivali che ti stravolgono lo stile
56 cappotti = 56 storie d'amore
chiodo-pelle-nera-outfit-invernali
Il chiodo di pelle nera è il perfetto evergreen,...

Così, i capi di Dana - che ha superato il trauma delle cicatrici non con la ricostruzione del seno ma con magnifici tatuaggi artistici - hanno sfilato grazie a 16 orgogliose testimonial che hanno portato in passerella i segni visibili della loro esperienza - le cicatrici, i seni mancanti o ricostruiti - con orgoglio e per raccogliere fondi per l'associazione benefica Cancerland. Tra loro anche Paige More, la 24enne che ha documentato sull'account Instagram @paige_previvor la sua doppia mastectomia preventiva, dopo aver scoperto di essere portatrice del gene che può causare il cancro al seno (la stessa cosa che ha fatto Angelina Jolie, ricordate?). «Mi sono sentita sexy, mi sono sentita bella e orgogliosa di me», ha detto Paige alla Bbc dopo la sfilata. «Che io abbia seni e capezzoli o no, sono una donna», ha spiegato sempre alla Bbc la modella Chiaro D'Agostino, insegnante e blogger. E questo è il messaggio più importante.

Advertisement - Continue Reading Below

More from Gioia!:
chiodo-pelle-nera-outfit-invernali
Abbigliamento
CONDIVIDI
Il chiodo di pelle nera è il perfetto evergreen, anche in inverno
Un capo irrinunciabile nella mezza stagione, e ora nella versione con il pelo tiene anche caldo!
cappotti-donna-moda-inverno-2018
Abbigliamento
CONDIVIDI
Cappotto, il pezzo forte dell'inverno si fa in 8
Cammello, bianco, nero, rosso, fantasia, scozzese, bluette, check e grigio: grandi classici da portare in modo nuovo
Maye Musk modella 70 anni
Personaggi
CONDIVIDI
La modella più ricercata del momento ha quasi 70 anni
Non solo, è anche dietologa e madre di Elon Musk, l'inventore di PayPal e Tesla
Tendenze
CONDIVIDI
Perché Milano ha vinto il mese della moda
Non più un fanalino di coda tra le capitali della moda, bensì una voce che sa imporsi con coraggio: a chi va il merito? A Gucci, ad Armani,...
Sfilate primavera estate 2018: i trend beauty da Parigi
Look
CONDIVIDI
25 incredibili beauty look dalla PFW
I make up e gli hairstyling più creativi dalla Ville Lumière
Kaia Gerber on the Chanel spring/summer 2018 catwalk
Abbigliamento
CONDIVIDI
Chanel: il paradiso all'improvviso
Scenografia da urlo e abiti indimenticabili: la sfilata firmata da Karl Lagerfeld andata in scena alla Paris Fashion Week
Sfilate primavera estate 2018: il primo défilé L'Oréal sugli Champs-Élysées
Look
CONDIVIDI
Parigi: il défilé democratico sugli Champs-Élysées
Migliaia di parigini e di turisti hanno assistito gratis al primo show sull'Avenue
Valentino spring summer 2018
Abbigliamento
CONDIVIDI
La primavera 2018 secondo Valentino
Abiti romantici ma mai leziosi: le femminilità della prossima stagione calda secondo Valentino
Borse
CONDIVIDI
Chloé: 7 borse che fanno battere il cuore
Natacha Ramsay-Levi, al suo debutto come direttore creativo di Chloé, non delude per niente e, anzi, stupisce mantenendo ben chiaro il dna...
Abbigliamento
CONDIVIDI
5 outfit da copiare alle donne francesi
Dopo New York, Londra e Milano, ora è la volta di Parigi: la moda riempie le strade della città più romantica del mondo...e a noi è venuta...