Nel 2017 avrai voglia di chiudere con Facebook più che di smettere di fumare

Secondo uno studio, il proposito di smettere di usare i social network nel 2017 è molto più popolare di quello di darci un taglio con le sigarette

Tra i buoni propositi del 2017 trionfa la voglia di chiudere con Facebook. Lo dice un sondaggio tra 1.578 utenti del sito britannico Bidvine, dal quale emerge che il 10% delle persone sta meditando di abbandonare i social network, contro un 8% che si ripropone di smettere di fumare.

Del resto, una ricerca molto recente ha dimostrato che i social network possono essere dannosi per la salute mentale e per il benessere in genere. Lo studio, condotto dall'Università di Copenaghen e pubblicato lo scorso dicembre, è giunto alla conclusione che l'eccessivo uso di Facebook o di altri social network «può influenzare negativamente il benessere emotivo e la soddisfazione», provocando gelosie e inadeguatezze a causa di un «irreale confronto sociale».

Advertisement - Continue Reading Below

Tuttavia, la stessa ricerca ha anche affermato che si possono usare in maniera positiva Instagram, Facebook, Twitter e gli altri social network. Coloro che usano tali piattaforme per condividere e per connettersi attivamente agli altri, scambiando opinioni e condividendo passioni, hanno più probabilità di fare un'esperienza piacevole rispetto a quanti le usano in maniera passiva. Il succo della questione è di non bighellonare su Facebook fino a farne un'ossessione, ma usarlo come mezzo per comunicare con le altre persone.

Da: HarpersBAZAAR
More from Gioia!:
Sguardo uomo
Emozioni
CONDIVIDI
Ricorda, c'è un ampio ventaglio di soluzioni tra essere invisibile e sentirsi minacciata da uno sguardo. Dal suo sguardo
Sentirsi addosso gli occhi di uno sconosciuto può dare fastidio o anche fare paura, ma in Scandinavia a volte si soffre di troppa freddezza
Emozioni
CONDIVIDI
Siamo sicuri di distinguere l'ansia produttiva da quella distruttiva? 5 errori emotivi che scatenano il panico
Nel mese di ottobre dedicato alla salute mentale, vi spieghiamo quali sono le parole della psicologia su cui facciamo più spesso confusione
Emozioni
CONDIVIDI
Quando l'amore di lui non è amore ma ossessione, un culto insensato pieno di rancore
Un uomo che ha per una donna un culto pieno di rancore, che potrebbe diventare violenza: per questo tanti uomini uccidono le ex
Emozioni
CONDIVIDI
Amore a distanza ovvero: "se non mi risponde subito al telefono mi viene l'ansia. Chiamo l'analista?"
Le nuove tecnologie sono nemiche dell'amore, meglio che uno dei due cerchi attivamente un lavoro nella città dell'altro
Emozioni
CONDIVIDI
Se lui ti ama ma non ti bacia, che problemi ha? O che problemi hai tu
Nel linguaggio amoroso il bacio è forse più appassionante di un rapporto completo: lui amerà baciarti quando vi accoglierete davvero
Emozioni
CONDIVIDI
12 ragioni per cui sei single anche se sei una bomba atomica (ma perché?!?)
Essere bellissima, in gambissima e magari anche indipendente ti fa essere 1 molto esigente 2 poco avvicinabile
Emozioni
CONDIVIDI
"Scommessa" più sicura? Perché ci sono donne (e ci sono!) che preferiscono gli uomini già impegnati
Esiste un motivo quasi scientifico per cui gli uomini già sposati o con relazioni sono più desiderabili dei single
Emozioni
CONDIVIDI
Perché piango sempre? La risposta definitiva a una keyword epica
Triste? Un po'. Curioso? Molto.
Emozioni
CONDIVIDI
"Il metodo danese fa crescere i bambini felici e rende i genitori persone serene. È una filosofia che dovreste praticare tutti"
Un libro, molte candele e tanta consapevolezza
Emozioni
CONDIVIDI
Panico totale da colloquio in inglese? 4 consigli per affrontarlo con sicurezza e senza ansia
Prima di tutto, niente panico; poi, se volete affrontare nel migliore dei modi un colloquio in inglese, leggete i nostri consigli e...