Posta di Barbara Alberti: «Vivo nella paura di perdere il mio uomo»

«Ho trovato l'amore della mia vita, ma temo sempre che qualcosa o qualcuno faccia finire questa vita perfetta»​: la scrittrice Barbara Alberti risponde a Isotta, una lettrice di Gioia! che le ha scritto per raccontarle la sua ossessione

La scrittrice Barbara Alberti risponde alle lettrici di Gioia! che vogliono sottoporle i loro problemi di cuore: scrivetele all'indirizzo maleducazione.sentimentale@hearst.it. Ecco il suo consiglio a una lettrice che vive con la paura di perdere il compagno.

«A 37 anni non immaginavo cosa fosse l'amore. Storie d'ogni tipo, molto sesso. Prima di lui non conoscevo il bisogno dell'altro, la gioia di sentire la sua voce, di fare l'amore per giorni interi. Ma anche gli intervalli della passione, pieni di tenerezza. Da quattro anni. Avevo paura della convivenza, invece ha aumentato il piacere di stare insieme. Lui è sereno come un angelo, ma io sono ossessionata come un diavolo, ho paura che finisca. Che mi lasci, che mi tradisca, che cambi… Intorno vedo solo tradimenti, o compromessi. Ti prego, rispondimi: ma questo amore eterno, esiste?».

Advertisement - Continue Reading Below

(Isotta)

Nella vita reale i miei nonni: si adoravano da 60 anni (in mezzo, però, una montagna di corna). Al cinema, se devo pensare all'amore eterno è Ashley in Via col vento quando muore sua moglie Melania, e c'è Rossella in agguato per acchiapparlo appena l'amica sia spirata. Ma lui, l'ambiguo lumacone che ha flirtato con lei per quattro ore di film, facendole intendere che a frenarlo fosse solo l'onore, quando muore Melania finalmente sincero prorompe in quella esclamazione che dice l'assoluto del suo amore: «Ogni mio bene se ne va con lei! L'unico sogno che non sia stato infranto dalla realtà». Eh Isotta, il guaio di possedere una grande ricchezza è la paura di perderla. Non ti calmerà sentirti dire che l'amore è eterno finché dura, che è in sé uno spazio di eternità. Nulla ti può guarire dalla tua ossessione - e guai a provarci. Anzi tienitela cara, è una parte preziosa del tuo amore - tremare, sentirti sempre sull'orlo dell'abisso - la posizione più comoda per gli amanti.

Se volete un consiglio da Barbara Alberti potete scriverle a questo indirizzo: maleducazione.sentimentale@hearst.it

More from Gioia!:
Emozioni
CONDIVIDI
Riconoscere un manipolatore è un esercizio di autodifesa. Come farcela? Un manuale ci aiuta
Essere manipolati psicologicamente da qualcuno capita a tante, ma perché succede? Un libro appena uscito cerca di spiegarlo
Emozioni
CONDIVIDI
Come spiegare, cosa dire e come gestire con i propri figli il dolore del fallimento di un matrimonio
Non ci sono le parole giuste per dire ai bambini che mamma e papà si lasciano, ma ci sono quelle per aiutarli a capire
Emozioni
CONDIVIDI
È una certezza: alle donne gli uomini già impegnati piacciono di più. E il perché lo spiegano gli scienziati
La scienza ha finalmente spiegato perché gli uomini impegnati risultano più attraenti
Emozioni
CONDIVIDI
"Cara Barbara, mia sorella è invidiosa di me e parla male di mio marito. Perché vuole rovinarmi la vita?"
Lei vuole dividervi, distruggere la vostra intesa? Attenzione perché è capace di invidiarti anche le disgrazie. Sbattila fuori subito
Emozioni
CONDIVIDI
L'amore platonico o l'amore spirituale esiste ed è una cosa serissima (e il suo significato ne è la prova)
Un legame spirituale e senza desiderio carnale visto come elevazione dello spirito in una dimensione filosofica. Proviamo a capire meglio...
Emozioni
CONDIVIDI
10 compromessi che non dovresti mai e poi mai accettare in una relazione per non perderti
Scendere a patti fa parte dell'amore ma non dimenticarti chi sei, mai
Emozioni
CONDIVIDI
"Ho distrutto la vita a mio marito, ma non potevo fare diversamente. Sarei diventata una madre orrenda"
"Con la scusa di un altro me ne sono andata di casa": sei stata coraggiosa a mettere fine a una situazione non tragica eppure mortale
Emozioni
CONDIVIDI
E se sfogare la rabbia fosse controproducente? Meglio accettarla e trasformarla in energia positiva. Così
Non reprimere la collera ci isola dagli altri e si ritorce contro di noi: un monaco buddhista ci insegna a trasformare in energia positiva
Sguardo uomo
Emozioni
CONDIVIDI
Ricorda, c'è un ampio ventaglio di soluzioni tra essere invisibile e sentirsi minacciata da uno sguardo. Dal suo sguardo
Sentirsi addosso gli occhi di uno sconosciuto può dare fastidio o anche fare paura, ma in Scandinavia a volte si soffre di troppa freddezza
Emozioni
CONDIVIDI
Siamo sicuri di distinguere l'ansia produttiva da quella distruttiva? 5 errori emotivi che scatenano il panico
Nel mese di ottobre dedicato alla salute mentale, vi spieghiamo quali sono le parole della psicologia su cui facciamo più spesso confusione