Posta di Barbara Alberti: «Scambio di coppie, io l'ho provato»

«Sono andata nei privé con mio marito, ma poi ci hanno ricattati: da allora lui cerca solo sesso in chat»: la scrittrice Barbara Alberti risponde a una lettrice

Più Popolare

La scrittrice Barbara Alberti risponde alle lettrici di Gioia! che vogliono sottoporle i loro problemi di cuore: scrivetele all'indirizzo maleducazione.sentimentale@hearst.it. Ecco il suo consiglio a una lettrice con problemi nei rapporti erotici di coppia.

«Mio marito mi ha iniziata all'amore di gruppo prima di sposarci, dopo abbiamo frequentato i privé, e io lo superavo nelle invenzioni. Ci si andava di rado, poi si viveva di rendita: quegli incontri davano una spinta alla nostra vita erotica. Poi, una volta un compagno di sesso ha ripreso tutto di nascosto col telefonino, e ci ha ricattato minacciando di metterlo in Rete. Lavoriamo in ambienti istituzionali, quei filmini ci avrebbero rovinato. Abbiamo pagato. Da allora lui non si fida più di nessuno, ma quel che è peggio, non lo eccita più nemmeno il ricordo del nostro passato. Il suo immaginario erotico si è bloccato, come se qualcuno ci stesse sempre spiando. I rapporti sessuali si sono intiepiditi e poi azzerati. Ora dorme in un'altra stanza e fa sesso in chat, senza invitarmi a partecipare. Per me esiste solo lui, da quando avevo 18 anni. Nessuno può darmi un consiglio. Ma se ti venisse in mente qualcosa…». Blue Moon

Advertisement - Continue Reading Below

È immodesto dar consigli a una scambista come te, che ne sa una più di Anaïs Nin. Però una cosa l'ho pensata. Semplice, adatta all'amore. La storia del ricatto lo ha annichilito. Lo ha ridotto a fare sesso con una macchina, a non voler più testimoni ma solo ombre. E tu hai perso il complice, l'amante, il maestro del piacere. Ma anche lui ha perso l'allieva che lo superava in audacia. Anche lui ha perso l'amore. Dove la trova una come te? Ha un bel cercare in Rete, la fantasia erotica ve la siete formata insieme, istante per istante. È un'altra te che cerca in chat. E tu, fatti trovare. Indossa la lieve maschera di un nickname e chatta con lui. Lo conosci in ogni atomo, sai cosa suscita il suo desiderio, che è anche il tuo. Ti tradirà con te, mentre tu nell'altra stanza ridi sotto i baffi come un gatto. Poi un giorno gli dirai tutto. Ma se il vostro legame è come sembra non ci sarà bisogno. Ti riconoscerà senza sapere che sei tu, e forse verrà a dirti che c'è un'altra. Rivelazione. Amplesso apocalittico. Dissolvenza. Inizio.

More from Gioia!:
La depressione post parto colpisce anche gli uomini
Emozioni
CONDIVIDI
La depressione post partum colpisce (anche) lui
Anche i neo-padri possono soffrire i sintomi del baby blues perché impreparati ad assumere la loro nuova identità
Emozioni
CONDIVIDI
In difesa delle lacrime al lavoro
Piangere in ufficio è l'ultimo dei tabù, quasi uno stigma sociale, e invece potrebbe essere un modo positivo per sviscerare problemi e...
Come combattere stress e fatica con la Mindfulness: 4 esercizi da fare in pausa pranzo
Emozioni
CONDIVIDI
Mindfulness: pausa pranzo antistress
Quando le vacanze sono ancora lontane bastano 15 minuti per ritrovare forza e serenità
Minimalismo: avere meno rende più felici?
Emozioni
CONDIVIDI
Minimalismo: avere meno rende più felici?
Controcorrente rispetto al consumismo apparentemente dominante, una nuova corrente di pensiero spinge, invece, ad accumulare meno, in virtù...
Emozioni
CONDIVIDI
«La sua famiglia è contro il nostro amore»
«Lei è la donna della mia vita, ma i suoi ci hanno fatto litigare»: coraggio cavaliere, 
la forza devi mettercela tu!
Ecco 10 libri di psicologia da leggere durante l'estate
Emozioni
CONDIVIDI
10 libri da mettere in valigia per conoscersi meglio
Dalle virtù del riposo all'autostima erotica, dall'onore alle gioie (e i dolori) della maternità, ecco i testi di psicologia da portare in...
Emozioni
CONDIVIDI
La paura del giudizio altrui è come un mammut (che continua a ostacolarti la strada)
Secondo una teoria psicologica c'è un retaggio preistorico che ci fa cercare l'approvazione, ma si può domare!
Emozioni
CONDIVIDI
Resilienza: impara ad allenarla
Sheryl Sandberg, direttrice operativo di Facebook, ha raccontato in un libro la morte del marito e la sua volontà di affrontare il dolore e...
Emozioni
CONDIVIDI
«Mi sembrava affascinante, ma è un narcisista»
«Parla solo di sé, io o un'altra, uguale, pur di farsi ammirare»: è solo un equivoco fra narcisisti, lui ha rovesciato il gioco
Emozioni
CONDIVIDI
5 mosse per trasformare una giornata iniziata male
Per tornare di buon umore basta seguire la regola delle 5R!