Posta di Barbara Alberti: «Scambio di coppie, io l'ho provato»

«Sono andata nei privé con mio marito, ma poi ci hanno ricattati: da allora lui cerca solo sesso in chat»: la scrittrice Barbara Alberti risponde a una lettrice

Più Popolare

La scrittrice Barbara Alberti risponde alle lettrici di Gioia! che vogliono sottoporle i loro problemi di cuore: scrivetele all'indirizzo maleducazione.sentimentale@hearst.it. Ecco il suo consiglio a una lettrice con problemi nei rapporti erotici di coppia.

«Mio marito mi ha iniziata all'amore di gruppo prima di sposarci, dopo abbiamo frequentato i privé, e io lo superavo nelle invenzioni. Ci si andava di rado, poi si viveva di rendita: quegli incontri davano una spinta alla nostra vita erotica. Poi, una volta un compagno di sesso ha ripreso tutto di nascosto col telefonino, e ci ha ricattato minacciando di metterlo in Rete. Lavoriamo in ambienti istituzionali, quei filmini ci avrebbero rovinato. Abbiamo pagato. Da allora lui non si fida più di nessuno, ma quel che è peggio, non lo eccita più nemmeno il ricordo del nostro passato. Il suo immaginario erotico si è bloccato, come se qualcuno ci stesse sempre spiando. I rapporti sessuali si sono intiepiditi e poi azzerati. Ora dorme in un'altra stanza e fa sesso in chat, senza invitarmi a partecipare. Per me esiste solo lui, da quando avevo 18 anni. Nessuno può darmi un consiglio. Ma se ti venisse in mente qualcosa…». Blue Moon

Advertisement - Continue Reading Below

È immodesto dar consigli a una scambista come te, che ne sa una più di Anaïs Nin. Però una cosa l'ho pensata. Semplice, adatta all'amore. La storia del ricatto lo ha annichilito. Lo ha ridotto a fare sesso con una macchina, a non voler più testimoni ma solo ombre. E tu hai perso il complice, l'amante, il maestro del piacere. Ma anche lui ha perso l'allieva che lo superava in audacia. Anche lui ha perso l'amore. Dove la trova una come te? Ha un bel cercare in Rete, la fantasia erotica ve la siete formata insieme, istante per istante. È un'altra te che cerca in chat. E tu, fatti trovare. Indossa la lieve maschera di un nickname e chatta con lui. Lo conosci in ogni atomo, sai cosa suscita il suo desiderio, che è anche il tuo. Ti tradirà con te, mentre tu nell'altra stanza ridi sotto i baffi come un gatto. Poi un giorno gli dirai tutto. Ma se il vostro legame è come sembra non ci sarà bisogno. Ti riconoscerà senza sapere che sei tu, e forse verrà a dirti che c'è un'altra. Rivelazione. Amplesso apocalittico. Dissolvenza. Inizio.

More from Gioia!:
La noia fa bene ai bambini così imparano a gestire i momenti di vuoto
Emozioni
CONDIVIDI
Non aver paura della noia!
Annoiarsi serve a fare un po' di vuoto dentro, condizione essenziale per lanciarsi in nuovi progetti e vivere meglio
emma-watson-la-bella-e-la-bestia
Emozioni
CONDIVIDI
Ma Belle soffriva della sindrome di Stoccolma?
Secondo Emma Watson la protagonista di La Bella e la Bestia non soffre affatto della sindrome che lega il rapito al rapitore
I consigli della mindfulness per la vita di coppia.
Emozioni
CONDIVIDI
5 cose che puoi fare per far durare un amore
Grazie alla mindfulness, ecco quello che puoi fare in prima persona perché la tua vita di coppia sia felice
attacchi di panico cause cosa fare
Emozioni
CONDIVIDI
Attacchi di panico, se li conosci non li temi
Sì, tornare a una vita normale è possibile: ecco cosa sono gli attacchi di panico e i 10 consigli dello psicoterapeuta per affrontarli
Poesie sulla vita
Emozioni
CONDIVIDI
10 poesie sulla vita da dedicare a chi ami
Le poesie sulla vita più famose e belle: cosa c'è di meglio che condividere questi piccoli, grandi capolavori con le persone che più ami?
gigi-hadid-sfilate-mindfulness
Emozioni
CONDIVIDI
Prenditi 2 minuti e rilassati come Gigi Hadid
La bellezza nasce dalla serenità: fai come la top model, che vince lo stress delle fashion week con la mindfulness
Superare l'invidia e trasformarla in ammirazione è possibile
Emozioni
CONDIVIDI
Come superare l'invidia che ti rovina la vita
Quando invidi una persona, perdi l'opportunità di emularla e migliorare te stessa: punta sulle tue qualità per riuscirci
tumore-seno-donne-sfilata-lingerie-anaono
Emozioni
CONDIVIDI
«Siamo donne e siamo sexy, anche senza seno»
Alla New York Fashion Week 16 donne orgogliose hanno sfilato per il brand di lingerie AnaOno mostrando i segni del tumore al seno
blake-lively-accettazione-proprio-corpo
Emozioni
CONDIVIDI
Blake Lively ha qualcosa da dire a tutte noi
«Anche io ogni giorno devo ricordare a me stessa di amare e accettare e amare il mio corpo, fatelo anche voi, e non fatevi del male»
Emozioni
CONDIVIDI
I film più romantici da vedere a San Valentino
Scegliere il giusto film è il primo passo per organizzare un San Valentino indimenticabile