Dimagrire in fretta: con il crunch effect ascolti il suono del cibo e mangi meno

​Vorresti mangiare un po' di meno? Uno studio ha dimostrato come ascoltare il rumore del cibo che si sta masticando ne farebbe assumere minori quantità: si chiama crunch effect ed è un possibile nuovo alleato per dimagrire

Per dimagrire in fretta fermati e ascolta. Che cosa? Qualcosa che di solito passa inosservato, vuoi perché soffocato dal brusio di un locale strapieno, oppure perché annientato dal chiacchiericcio della tv o dalle cuffie collegate ad un i Pod: stiamo parlando del rumore della masticazione. 

Perché, invece, può essere importante recuperare questo suono smarrito, tanto quanto una dieta, ce lo spiega un team di ricercatori americani che, dopo una serie di curiosi esperimenti, ha coniato la definizione di «crunch effect». Che altro non è che il rumore che ognuno di noi produce mentre mastica. Ebbene, pare che concentrare l'attenzione sul suono emesso dal cibo aiuti a ridurne il consumo. 

Advertisement - Continue Reading Below

La bizzarra conclusione è arrivata dopo che gli studiosi hanno chiesto ai partecipanti ai test di mangiare soltanto 50 calorie di alcuni snack croccanti come biscotti e cracker e mentre la prima volta è stato chiesto loro di concentrarsi sul suono del cibo che stavano sgranocchiando, in un'altra gli sono state fatte indossare delle cuffiette che emettevano dei rumori in grado di sovrastare quelli provocati dalla masticazione. 

Più Popolare

I volontari che durante i test sono riusciti ad ascoltare se stessi mangiare sono stati anche quelli che hanno consumato una porzione minore di snack (3 i primi, 4 i secondi bombardati di musica): ecco dunque il crunch effect. E considerato il fatto che in Italia 6 pasti su 10 avvengono con la tv a tutto volume, e che il sovrappeso soprattutto infantile è in crescita, forse ci sarebbe da fare il famoso 2+2. E, perché, no, dare una chance all'effetto crunch di stupirci. 

COSA NE PENSI?

Fitness
CONDIVIDI
Vuoi diventare elastica come un gatto?
Fai come i felini: allunga i muscoli e mantieni il corpo tonico con lo stretching, un'attività fisica slow che è anche un favoloso antiage
ansia-da-stress-sintomi-cause-rimedi
Salute
CONDIVIDI
Ansia da stress: come sconfiggere le emozioni negative
L'ansia da stress rende la vita quotidiana più complicata: ma per combattere il nemico bisogna prima conoscerlo molto bene
depressione-stagionale-autunno-rimedi-sintomi
Emozioni
CONDIVIDI
Autumn blues, no grazie: 7 rimedi contro la tristezza autunnale
Con il cambio di stagione, la depressione autunnale è in agguato: ecco come combattere con successo malinconia e tristezza
hm-donne-ladylike-video-nuova-campagna
Emozioni
CONDIVIDI
Ladylike: H&M celebra tutti i modi di essere donna
Con la nuova campagna per l'autunno H&M distrugge gli stereotipi e ridefinisce la parola "femminilità"
gratitudine
Emozioni
CONDIVIDI
6 buoni motivi per imparare a dire grazie
Saper esprimere gratitudine migliora la qualità della nostra vita, ridà speranza e ottimismo anche nei momenti difficili​
fertility-day-gioia-lorenzin
Salute
CONDIVIDI
Fertility Day: 14 domande a Beatrice Lorenzin
Botta e risposta tra le lettrici di Gioia! e il ministro sulla campagna della discordia ma anche su bonus bebè, mamme single, educazione...
Salute
CONDIVIDI
Respira: ti fa bene
Scopri le tecniche di respirazione che impazzano in America: antiage, detox e contro gli effetti dello stress
lupus-malattia-selena-gomez-les-concerto
Salute
CONDIVIDI
Lupus, le cose da sapere sulla malattia di Selena Gomez
È una patologia autoimmune e cronica, che colpisce diversi organi e provoca depressione e attacchi di panico, ma si può tenere a bada​​
consigli-per-assumere-una-nuova-e-sana-abitudine
Emozioni
CONDIVIDI
7 consigli per assumere una nuova e sana abitudine
Mangiare in modo corretto, smettere di fumare, fare attività fisica, meditare​: non riesci a cambiare abitudini? Usa il metodo dei piccoli...
Emozioni
CONDIVIDI
La famiglia tradizionale non esiste, la famiglia è amore
Il modello di famiglia può non essere uno solo, e non per questo si è meno amati