Ho perso 6 chili senza troppi sacrifici con la dieta LeBootCamp

Provata per voi: la dieta LeBootCamp di Valérie Orsoni, per dimagrire con gusto senza soffrire la fame, grazie a piatti deliziosi e snack golosissimi perfetti da portare in ufficio

Più Popolare

La dieta LeBootcamp è una dieta gourmand per dimagrire con gusto messa a punto da Valérie Orsoni, coach e esperta di alimentazione. Sopravvissuta a un tumore ed esasperata da 40 inutili diete dimagranti, Orsoni si è decisa a studiare in prima persona il cibo e i suoi effetti diventando lei l'esperta e creando una dieta di grande successo. Il suo regime alimentare è stato adottato con successo da un milione di donne nel mondo e io sono una di loro. Avevo da perdere 6 chili e li ho persi senza soffrire: perché la dieta LeBootCamp è una dieta gustosa ma povera di grassi, con pochissimo glutine, ricca di verdure insaporite da vinaigrette gustose, per dimagrire in scioltezza e senza rinunciare ai piaceri della tavola.

Advertisement - Continue Reading Below

Un esempio? Cena con carciofo al vapore e salsa allo yogurt, cavolini di Bruxelles al tè verde in quantità illimitata, pesce alla griglia con olio di oliva e erbe, 4 quadretti di cioccolata fondente. Dalla lettura del libro LeBootCamp di Valérie Orsoni (lebootcamp.com/it) ho anche imparato come gestire gli attacchi di fame di metà pomeriggio, i più letali, perché siamo stanche dal lavoro e il cibo deve nutrire ma anche essere una coccola. 

Più Popolare

Ecco qui allora 5 tra i miei snack preferiti tratti o ispirati a LeBootCamp da gustare a casa ma anche in ufficio (e se hai voglia di spignattare un po' - ma non troppo - qui c'è la ricetta LeBootCamp di una "merendina" deliziosa: il mini plumcake con banana da gustare tiepido, che delizia!).

1. FRUTTA FRESCA E FRUTTA SECCA

Sua Maestà la frutta, piena di fibre e vitamine, dolce sul palato, gentile con la linea. Per rendere la merenda più golosa accoppiatela sempre con la frutta secca. Una ciotolina di frutti di bosco e 10 mandorle. Una pera e una manciata di noci. Una mela e 10 nocciole. La frutta secca è ricca di fibre e aumenta il senso di sazietà, riduce le malattie cardiovascolari, è ricca di grassi insaturi che sono una sorta di crema antirughe da dentro, non fanno ingrassare se usati con moderazione. E poi sono buonissimi da sgranocchiare.

Advertisement - Continue Reading Below

2. CREPE DI GRANO SARACENO

Un must della dieta LeBootCamp è la crepe di saraceno. Mescolate due cucchiai colmi di farina di grano saraceno – senza glutine, la trovate anche al super – con acqua o latte di riso o di soia e mettete in padella caldissima. Cinque minuti per lato ed è pronta. Ora largo alla fantasia per condirla. Tra le mie preferite: banana tagliata a rondelle, un cucchiaino di sciroppo d'agave e cannella. Oppure frutti di bosco, un cucchiaino di sciroppo d'agave e cocco rapè. Se preferite il salato una fetta di salmone e un cucchiaio di formaggio fresco e magro.

3. AVOCADO ANTIOSSIDANTE

Nella dieta LeBootCamp l'avocado ha un posto in prima fila. Valérie Orsoni lo consiglia perché «contiene grassi sani e glutatione» un potente antiossidante. Spesso presente come uno degli elementi di pasto o cena, ho imparato a usarlo come merenda sostanziosa che permette di arrivare alle 8 di sera senza fame: conditelo con un po' di limone, sale e pepe. Alternativa: fate un guacamole (senza cipolla, preferisco), portatelo in ufficio dentro un contenitore.

4. SMOOTHIE CON BANANA

La dieta LeBootCamp prevede spesso a colazione e a merenda smoothie a base di banana che è ricca di potassio e regolatore della ritenzione idrica (scegliete il frutto bio se possibile). Potete preparare lo smoothie al mattino, metterlo subito in un barattolo con il tappo ermetico e portarlo con voi in ufficio. Tra i più buoni in assoluto:

  • Banana, datteri e latte di soia (o riso) cui aggiungere mezzo avocado se avete fatto un pranzo leggero.
  • Kiwi, 1 banana e latte vegano (più 10 mandorle da sgranocchiare dopo).
  • Lamponi (150 gr) latte di mandorla (bio), 1 banana, vaniglia e curcuma.
  • Latte di mandorla (bio), 1 banana, 1 cucchiao di cioccolato grezzo, due pizzichi di curcuma.

5. CIOCCOLATO, CHE DELIZIA

Non so voi, ma per me quando si fa buio, la cioccolata non può mancare. Ho capito che LeBootCamp era la mia dieta ideale quando ho letto che ogni giorno, compresa la fase iniziale Detox, potevo avere 4 quadratini di cioccolato. Per me fondente, grazie, anzi massa di cacao al 100% bio. Se per voi è indispensabile durante il giorno, lo snack pomeridiano può essere due kiwi, dieci mandorle e 4 quadratini di cioccolato: buono no?

More from Gioia!:
Letizia Ortiz corpo perfetto con lo yoga
Diete
CONDIVIDI
Se Letizia Ortiz a 45 anni è una bomba atomica lo deve a una cosa in particolare
Altro che karma per avere muscoli torniti da far impallidire una ventenne Letizia Ortiz medita molto e si allena di più
Diete
CONDIVIDI
"Spiegatemi come certa gente riesce a eliminare il cibo confezionato dalla dieta": 5 consigli molto utili
Non è facile eliminare il cibo processato (o industriale) dalle nostre tavole, ma non è nemmeno impossibile
Diete
CONDIVIDI
Ci raccontano solo balle? La battaglia di uno chef furioso contro le falsità del mondo alimentare
L'Angry Chef Anthony Warner si scaglia contro tutta quell'informazione sbagliata che ci arriva sul cibo e che riguarda la nostra salute
Diete
CONDIVIDI
Sbagliare è umano, sbagliare la dieta anche no! Gli errori detox più comuni dai quali tenersi alla larga
Dal digiuno a breve termine all'assenza totale di grassi, i consigli per evitare il flop
Diete
CONDIVIDI
Ho mangiato solo, e dico solo, frutta per una settimana e francamente non è andata come mi aspettavo
È stata una settimana interessante, ma per me è no
Diete
CONDIVIDI
Come dimagrire senza rinunciare al gusto? Il peperoncino può essere un'ottima soluzione
Uno studio ha scoperto che il peperoncino può aiutare a diminuire la sensazione di fame e a bruciare più calorie
Dieta fibre
Diete
CONDIVIDI
Quali sono i cibi che fanno bene al nostro intestino?
Le abitudini alimentari del mondo occidentale rovinano il microbioma intestinale, ma c'è una via d'uscita: la dieta degli Hadza
Diete
CONDIVIDI
Ogni quanto ci si deve pesare quando si è a dieta?
La bilancia deve diventare una tua alleata per perdere peso e non un'ossessione
Diete
CONDIVIDI
Pausa pranzo in ufficio: cosa mangiare?
Preparare il pranzo per il lavoro è importante: occorre scegliere gli alimenti giusti per darci energia e non addormentarci
Diete
CONDIVIDI
Come dimagrire velocemente in 4 mosse
Con un po' di pazienza, impegno e qualche suggerimento, si possono perdere in fretta i chili di troppo