I pro e i contro della dieta senza carboidrati

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla dieta senza carboidrati: i pro e i contro di questo regime alimentare che può appesantire il lavoro di fegato e reni

Più Popolare

Le diete prive di carboidrati sono diventate molto popolari oltre che note come un modo per perdere peso velocemente. Sono sempre di più le persone che si impegnano con diete ad alto valore proteico e prive di carboidrati per vedere l'ago della bilancia segnare qualche chilo di meno, ricorrendo a loro anche come mezzo estremo.

Ma è vero che questo tipo di alimentazione fa perdere peso ed anche in fretta? Si, è vero, la perdita di peso in una dieta del genere è pressoché immediata ma bisogna comunque fare delle dovute precisazioni, perché non ci sono solamente i pro ma anche i contro. Già, perché il venir meno degli idrati di carbonio è dannoso per il corpo e non è sano.

Advertisement - Continue Reading Below

Questo è ciò che accade ai corpi delle persone quando utilizzano in diete ricche di proteine: in primo luogo, il corpo convertirà la massa muscolare in fonte di energia perché non ci sono altre fonti (che sono normalmente i carboidrati). Questo processo è chiamato catabolismo, pertanto anche se si stanno consumando grandi quantità di proteine, il corpo ridurrà la massa muscolare per fornire una fonte di glucosio. I carboidrati sono appunto una fonte di glucosio e il corpo andrà a cercare altrove per trovare l'energia se non sono forniti carboidrati. La proteina agisce come mattoncino per aumentare la massa muscolare. Tuttavia, contribuisce allo sviluppo del muscolo solo quando sono mescolate con i carboidrati nella dieta.

Più Popolare

L'altro problema è che il muscolo brucia calorie e iniziare a perdere massa muscolare, diminuisce del metabolismo e aumenterà il peso. I carboidrati sono una fonte di glucosio (energia) e se il corpo non riceve dagli idrati di carbonio il tessuto muscolare si decompone per essere usato come una forma di energia. L'assunzione di proteine aumenta la massa muscolare, ma l'unico modo in cui costruisce il muscolo è quando vi è una fonte alternativa di energia. Se il corpo decompone il tessuto muscolare come già sottolineato il metabolismo diminuisce, ed un metabolismo più basso porta ad un minor numero di calorie bruciate.

Le conseguenze possono essere pesanti anche per l'umore: senza carboidrati il corpo si spegnerà e si sente stanco, causando nelle persone rabbia ed irascibilità. Se si pratica una dieta costituita in gran parte delle proteine la fonte di energia del cervello, che è il glucosio si esaurisce subito. Quando i carboidrati sono consumati, il corpo tende a trattenere l'acqua, quindi in tutte le diete ad alto contenuto proteico, il corpo perde peso rapidamente ma solo perché sta perdendo acqua. Questo è uno dei motivi per cui si cala ad un ritmo rapido. Tuttavia, la perdita di peso di acqua non è sana e alla lunga non servirà a nulla.

Oltre alle proteine che brucia, il corpo cercherà il grasso per l'energia del quale ha bisogno per andare avanti. Questo fenomeno è chiamato chetosi. La chetosi provoca disidratazione e aumenta i livelli di colesterolo e trigliceridi. Se la durata di tali diete senza carboidrati si estende per lunghi periodi, a volte anche mesi, si potrebbero creare problemi come un sovraccarico renale, eccessiva perdita di calcio nelle ossa e intolleranza da tossine degli alimenti che forniscono proteine, come la carne e le uova. Pertanto, come con qualsiasi altra dieta, prima di iniziare quella senza carboidrati si dovrebbe consultare un medico per valutare i rischi e tenere sempre tutto sotto controllo.

Volendo fare dunque un sunto cosa si può dire sulla dieta priva di carboidrati? Che la cosa migliore da fare è utilizzarla per periodi brevi e non prolungati, altrimenti il rovescio della medaglia è dietro l'angolo e si finirebbe solo col peggiorare la situazione. Alternarla invece con altri tipi di diete (badate bene, sempre dietro consiglio medico) allora può essere una utilissima arma per far si che la tua silhouette sia invidiabile!

More from Gioia!:
Cibi da evitare a colazione
Diete
CONDIVIDI
10 cibi da evitare a colazione se vuoi dimagrire
Se hai fame molto prima di pranzo e i tuoi tentativi per dimagrire falliscono, forse fai colazione nel modo sbagliato
dieta-dukan-anticellulite-2-giorni-schema-menu
Diete
CONDIVIDI
Dukan anticellulite: -2 chili in 2 giorni
Da 1 a 2 chili in meno con la Dieta Dukan di 2 giorni contro la ritenzione idrica, la pelle a buccia d'arancia e il gonfiore
ragazza sulla spiaggia felice sorridente
Diete
CONDIVIDI
Con questi 9 cibi dimentichi il caffè
Basta caffè per tirarti su, prova i superfood che ti danno l'energia per affrontare il cambio di stagione alla grande
la dieta ideale per combattere il freddo anche a tavola
Diete
CONDIVIDI
L'inverno ti fa bella se mangi così
Per contrastare la rigidità del clima e ritrovare un incarnato più luminoso il segreto è scegliere gli alimenti giusti
come-riattivare-il-metabolismo-5-consigli-che-funzionano
Diete
CONDIVIDI
Metabolismo addormentato? Riattivalo così
Il modo migliore per risvegliare il metabolismo in tempo per la primavera? Iniziare subito con il detox a tavola e con la giusta attività...
pane-azzimo-proprieta
Diete
CONDIVIDI
Perché mangiare pane azzimo è una buona idea
Puoi prepararlo da sola, si cuoce anche in padella, è più leggero e ti tiene alla larga dai fastidi del lievito: serve altro?
cosa-mangiare-dopo-palestra
Diete
CONDIVIDI
10 cibi da mangiare dopo la palestra
Gli alimenti da inserire nella tua dieta per recuperare forze, liquidi persi e vitamine e per rinforzare i muscoli
dieta-fodmap-pancia-piatta
Diete
CONDIVIDI
Pancia piatta in 6 settimane con la Fodmap
Pancia gonfia, addio: prova la dieta che combatte la sindrome del colon irritabile
Diete
CONDIVIDI
Le 9 diete migliori di sempre
Hanno sia pro che contro, ma un unico denominatore comune: i chili persi non torneranno più
come-calcolare-il-peso-forma-ideale donna che si pesa
Diete
CONDIVIDI
Sai come si calcola il peso forma ideale?
Le formulette facili per capire qual è il tuo peso forma e perché è davvero importante conoscerlo