Dieta del gruppo sanguigno: ecco perché è una bufala

Tra i volti noti della ​dieta del gruppo sanguigno​ c'è il dottor Mozzi, ma questo regime alimentare è una bufala

Più Popolare

Bocciata e ribocciata più volte a livello scientifico, la dieta del gruppo sanguigno continua ad essere proposta sia come sistema di dimagrimento che per il benessere generale di tutto il corpo.

Inventata negli anni Novanta dal naturopata statunitense Peter D'Adamo si è rapidamente diffusa in tutto il mondo grazie al libro "Eat right for your type" (in Italia "L'alimentazione su misura), che ha venduto sette milioni di copie ed è stato tradotto in sessanta lingue.

Advertisement - Continue Reading Below

La dieta del gruppo sanguigno serve: i principi

D'Adamo è convinto che il gruppo sanguigno possa offrire la chiave per la giusta alimentazione, riconducendo la sua teoria all'evoluzione dell'uomo. Secondo la dieta del gruppo sanguigno chi appartiene al gruppo 0 deve consumare prevalentemente carni magre, frutta, verdura e pesce, mentre chi appartiene al gruppo A (che risalirebbe al Paleolitico, quindi in un periodo in cui l'uomo si alimentava di vegetali) deve adottare un regime quasi vegetariano mentre il gruppo B (risalente al Neolitico) può mangiare senza problemi uova, verdure e latticini. Gli appartenenti al gruppo AB infine possono fare un mix dei diversi regimi alimentari. Se ci si alimenta con cibi per così dire 'permessi' dal proprio gruppo sanguigno il sistema immunitario ne trarrebbe benefici, e alcune patologie sarebbero così direttamente collegate ad una scorretta alimentazione.

Più Popolare

Il Dottor Mozzi

In Italia uno dei principali promotori di questo regime alimentare è il dottor Piero Mozzi, che appare spesso in televisione, sia su piccole reti che sui principali network. Cercatissimo anche il suo libro, "La dieta del dottor Mozzi. Gruppi sanguigni e combinazioni alimentari", in cui Mozzi ripropone le teorie su cui la dieta si basa.

La dieta del gruppo sanguigno: è una bufala?

Negli anni sono state fatte diverse ricerche su questo modello alimentare e secondo gli esperti questo regime alimentare non ha nessun fondamento scientifico, inoltre l'esclusione totale di alcuni elementi dalla dieta può risultare addirittura dannosa. Ultimi studi in ordine di tempo quelli pubblicati sull'American Journal of Clinical Nutrition e quello su Plos One. In quest'ultimo caso (qui lo studio completo) i ricercatori hanno scoperto che il modo in cui le persone prese in esame reagivano alle diete non aveva nulla a che fare con il gruppo sanguigno. Secondariamente è impossibile dividere l'umanità in sole quattro tipologie, senza contare poi che gli stessi gruppi sanguigni sono in realtà diversi da popolazione a popolazione. Caso finalmente archiviato?

More from Gioia!:
Diete
CONDIVIDI
Abbasso le dittature, anche della forma fisica
Curatevi, mettetevi a dieta, fatevi belle: ma fatelo per voi, senza ossessioni, con allegria
Diete
CONDIVIDI
Perdere fino a 5 kg al mese è un sogno possibile?
Il digiuno a intermittenza promette (quasi) miracoli: ma la dieta fasting fa davvero perdere peso in fretta anche senza fare sport?
ho-sempre-fame-motivi-scopri-perche-lo-diciamo
Diete
CONDIVIDI
Fame nervosa, questi sono i rimedi che funzionano
Il neurobiologo americano Stephan J. Guyenet svela i trucchi per dimagrire eliminando gli sgarri nel libro Il cervello affamato
Healthy Hair Foods
Diete
CONDIVIDI
5 alimenti per avere capelli sani e bellissimi
Se è vero che siamo quello che mangiamo, anche per avere una chioma splendente e forte metti nel piatto i cibi giusti
La dieta di una fitspo
Diete
CONDIVIDI
Che cosa mangia una fitness star di Instagram?
Eliminare (o quasi) il junk food le ha permesso di scolpire il proprio corpo: ecco le 6 regole base della dieta di Anna Victoria
dieta-lifting-3-giorni-menu
Diete
CONDIVIDI
Dieta lifting: pelle più bella in soli 3 giorni
Secondo il dermatologo Nicholas Perricone la bellezza inizia nel piatto: ecco il menu giornaliero della sua dieta antiage
lena-dunham-met-gala
Diete
CONDIVIDI
I 20 trucchi ironici per dimagrire di Lena
Lena Dunham si dissocia da chi la indica come esempio per perdere peso e lo fa con un post su Instagram tra il serio e l'ironico
Julia Roberts
Diete
CONDIVIDI
Come fa Julia Roberts a essere sempre giovane?
Dalla dieta agli esercizi fisici: i segreti beauty e lifestyle dell'attrice, eletta anche nel 2017 donna più bella dell'anno
Cosa mangiare al ristorante per non ingrassare
Diete
CONDIVIDI
Cosa ordinare al ristorante quando sei a dieta
Se devi dimagrire non rinunciare a mangiare fuori: ristorante e dieta possono andare d'accordo, a patto di scegliere i cibi giusti
Diete
CONDIVIDI
Che cosa mangia una personal trainer dei vip?
La guru del fitness Taryn Toomey svela cosa mangia ogni giorno a colazione, pranzo e cena per mantenersi magra e in forma