8 cibi che ti fanno dimagrire anche se sono grassi

Si pensa che cibi come noci, avocado o salmone siano grassi, ma in realtà possono aiutarti a dimagrire

Più Popolare

Se gli esperti un tempo pensavano che i grassi alimentari - che rendono saporiti cibi come hamburger, gelati e pizze - fossero da demonizzare sempre e comunque, ora le cose sono cambiate. L'unico tipo di grasso che davvero ti fa male sono gli acidi grassi chiamati 'trans', secondo la dietista Abby Langer. Mentre gli altri tipi di grasso - assunti con moderazione - possono apportare benefici, per la salute generale e per il controllo del peso.

Advertisement - Continue Reading Below

Naturalmente non basta aggiungere grassi sani a una dieta scadente e aspettarsi di perdere peso. Ma "il consumo di una grande varietà di alimenti nutrienti, compresi i grassi, aiuta a creare sazietà e può aiutare a prevenire l'eccesso di cibo", spiega il neuroscienziato Darya Rose, dottore di ricerca, autore di Foodist e del blog Summer Tomato. La conseguenza? Se mangi meno, dimagrisci.

Ecco 8 cibi grassi che possono aiutarti a perdere peso:

Più Popolare

1. Noccioline

Anche se le noccioline sono ricche di calorie - una porzione sono 18 noccioline (LOL), che apporta circa 170 calorie - gli studi dimostrano che le persone che mangiano più frutta a guscio hanno indici di massa corporea inferiori rispetto alle persone che non lo fanno. Anche se questo non è esattamente la prova che fanno dimagrire, gli scienziati ritengono che mangiare noccioline può accrescere il numero di calorie bruciate a riposo e tenervi pieni per così tanto tempo che si finisce per mangiare meno calorie in tutto. 

Un'altra teoria: il corpo non può digerire alcuni grassi che si trovano ad esempio nelle mandorle, spiega Langer. E quando le calorie alimentari escono intatte dal corpo, sono escluse dall'equazione calorie-dentro vs calorie-fuori, che è spesso accusata sia nella perdita che nell'aumento di peso.

Advertisement - Continue Reading Below

2. Olio di cocco

Una ricerca mostra che l'olio di cocco può aumentare il metabolismo energetico e far bruciare fino a 120 calorie in più al giorno. Se l'obiettivo è ridurre l'apporto calorico complessivo, è meglio la cottura con olio di cocco anziché tagliare i grassi del tutto.

3. Avocado

Advertisement - Continue Reading Below

Utilizzato al posto del burro tradizionale (che non è più considerato il male, ma racchiude comunque un bel po' di calorie per porzione), l'avocado offre un mix interessante di grassi sani, fibre e vitamine da cui i dietologi sono giustamente ossessionati. La ricerca mostra anche che le persone in sovrappeso che mangiano mezzo avocado a pranzo si sentono più soddisfatte almeno per le cinque ore successive.

4. Salmone selvaggio

Più Popolare

Pieno di omega-3 (che sono in assoluto il miglior tipo di grassi che si possano mangiare), questo pesce ha è molto gustoso proprio grazie al suo contenuto di grassi. Le molecole di grasso portano il sapore dal vostro piatto al vostro palato, il che rende ogni morso sempre più soddisfacente. E, naturalmente, il salmone è anche una solida fonte di proteine, cosa che aiuta il pesce a guadagnarsi un bel 10+.

5. Burro grass-fed

Il burro grass-fed è ottenuto dal latte di animali che si sono nutriti solo di erba: contiene più grassi omega-3 rispetto ai prodotti tradizionali, una buona cosa considerando che gli omega-3 sembrano accelerare la perdita di peso in combinazione con una dieta ipocalorica, secondo una ricerca promettente che coinvolge gli integratori di omega-3. 

6. Carne grass-fed

Advertisement - Continue Reading Below

La maggior parte degli esperti concorda sul fatto che si può perdere peso con una dieta ipocalorica indipendentemente da quello che si classifica come alimento dietetico (ciao ciao, cavolo riccio) o che si si permettano cibi di cui in realtà si ha bisogno, come l'hamburger. Gli hamburger realizzati con la carne di animali allevati al pascolo che mangiano solo erba (grass-fed) contengono meno grassi e meno calorie e offrono più sostanze preziose: i grassi omega-3.

7. Tuorlo d'uovo

Contrariamente alla credenza popolare le uova non sembrano aumentare il colesterolo cattivo o innescare malattie cardiache, secondo una recente ricerca che ha confrontato gli effetti di una dieta a basso e alto contenuto di uova. Le uova - sia solo tuorli che intere - effettivamente promuovono una sensazione di sazietà che dovrebbe (almeno in teoria) ridurre l'eccesso di cibo.

8. Formaggi duri

Nonostante il formaggio sia spesso demonizzato per il suo alto contenuto di grassi e calorie, la scienza suggerisce che i prodotti a base di latte non meritino la loro terribile reputazione. Alcuni studi dimostrano anche che le persone che riducono le calorie, aumentando l'assunzione di prodotti lattiero-caseari, perdono peso più velocemente rispetto alle persone che tagliano solo le calorie. 

Le ricerche suggeriscono anche le persone che includono latticini ad alto contenuto di grassi nella loro dieta hanno meno probabilità di essere in sovrappeso e obesi, e che le persone che ne mangiano da cinque porzioni alla settimana in su hanno meno grasso corporeo, un indice di massa corporea più basso e la pressione sanguigna più bassa rispetto alle persone che evitano del tutto i prodotti lattiero-caseari.

Anche se sono necessarie ulteriori ricerche per capire esattamente il perché, alcune teorie suggeriscono che le proteine dei latticini aumentino la sazietà e che il calcio si leghi agli acidi grassi per ridurre l'assorbimento dei grassi stessi. C'è anche motivo di credere che un certo tipo di acidi grassi trovato nei formaggi stagionati e prodotto dai batteri intestinali quando mangiamo prodotti lattiero-caseari ad alto contenuto di grassi possa accelerare il metabolismo e favorire la perdita di peso. Il che è un motivo come un altro per ordinare una pizza con un'aggiunta extra di parmigiano.

Da: Delish
More from Gioia!:
Letizia Ortiz corpo perfetto con lo yoga
Diete
CONDIVIDI
Se Letizia Ortiz a 45 anni è una bomba atomica lo deve a una cosa in particolare
Altro che karma per avere muscoli torniti da far impallidire una ventenne Letizia Ortiz medita molto e si allena di più
Diete
CONDIVIDI
"Spiegatemi come certa gente riesce a eliminare il cibo confezionato dalla dieta": 5 consigli molto utili
Non è facile eliminare il cibo processato (o industriale) dalle nostre tavole, ma non è nemmeno impossibile
Diete
CONDIVIDI
Ci raccontano solo balle? La battaglia di uno chef furioso contro le falsità del mondo alimentare
L'Angry Chef Anthony Warner si scaglia contro tutta quell'informazione sbagliata che ci arriva sul cibo e che riguarda la nostra salute
Diete
CONDIVIDI
Sbagliare è umano, sbagliare la dieta anche no! Gli errori detox più comuni dai quali tenersi alla larga
Dal digiuno a breve termine all'assenza totale di grassi, i consigli per evitare il flop
Diete
CONDIVIDI
Come dimagrire senza rinunciare al gusto? Il peperoncino può essere un'ottima soluzione
Uno studio ha scoperto che il peperoncino può aiutare a diminuire la sensazione di fame e a bruciare più calorie
Dieta fibre
Diete
CONDIVIDI
Quali sono i cibi che fanno bene al nostro intestino?
Le abitudini alimentari del mondo occidentale rovinano il microbioma intestinale, ma c'è una via d'uscita: la dieta degli Hadza
Diete
CONDIVIDI
Ogni quanto ci si deve pesare quando si è a dieta?
La bilancia deve diventare una tua alleata per perdere peso e non un'ossessione
Diete
CONDIVIDI
Pausa pranzo in ufficio: cosa mangiare?
Preparare il pranzo per il lavoro è importante: occorre scegliere gli alimenti giusti per darci energia e non addormentarci
Diete
CONDIVIDI
Come dimagrire velocemente in 4 mosse
Con un po' di pazienza, impegno e qualche suggerimento, si possono perdere in fretta i chili di troppo
La dieta della longevità: i cibi che ci fanno vivere a lungo
Diete
CONDIVIDI
La dieta della longevità: quali sono i cibi che ci fanno vivere a lungo?
È il sogno di tutti: longevità unita a buona salute e la novità è che certi alimenti possono cambiare (in meglio!) il nostro destino...