7 creme idratanti che dissetano la pelle all'istante

Le dritte dei dermatologi e sette creme idratanti doc che aiutano la pelle a superare indenne il cambio di stagione

Il termometro sale, la voglia di creme scende. E così si abbandonano le creme idratanti, supponendo che, passato l'inverno, non serva più proteggere la pelle. Errore. Anche nei mesi più caldi la pelle ha bisogno di acqua, come il resto dell'organismo: si suda di più e si perdono più liquidi e sali minerali che devono essere costantemente reintegrati, dall'interno (bevendo) e dall'esterno (con soin super-idratanti).

Bere acqua con zinco e selenio

«L'idratazione della pelle trova la sua genesi nel primo gesto quotidiano che eseguiamo quando ci spalmiamo sul viso una crema, atto che compiono circa 6 donne su 10», spiega la dottoressa Corinna Rigoni, dermatologa, Presidente di Donne Dermatologhe Italia (DDI). «L'acqua è importantissima per conservare l'elasticità e l'estensibilità della cute. In condizioni di basso contenuto idrico, poi, la cheratina diventa più fragile e distorta, l'attrito tra pelle ed altre superfici aumenta, facilitando la comparsa di fessurazioni, irritazioni, rughe e rughette. Assumendo uno/due litri d'acqua minerale ricca di selenio e zinco (importanti antiossidanti) al giorno, migliorano in modo significativo i livelli di idratazione intrinseci cutanei, regolando così la perdita di acqua transcutanea ed aumentando morbidezza e levigatezza della pelle», conclude Rigoni.

L'alcol disidrata la pelle

«L'aria secca (riscaldamento domestico, viaggi aerei), il vento (aumenta l'evaporazione dell'acqua con conseguente indice di raffreddamento), l' esposizione al sole, l'eccessiva detersione senza adeguata lubrificazione (esfoliazione senza supporto emolliente) e l'altitudine elevata (basso tasso di umidità relativa), l'assunzione di alcolici, la febbre e il fumo», afferma il dottor David Orentreich, Dermatologo Guida di Clinique. « Anche un insufficiente apporto di acqua soprattutto dopo periodi di forte traspirazione (esercizio, calore estivo) può essere un fattore di disidratazione», conclude Orentreich.

Non solo. La pelle, per abituarsi agli sbalzi di temperatura e al cambio di stagione, ha bisogno di un supporto esterno. Per questo le case cosmetiche hanno messo a punto texture sempre tecnologiche che, mentre idratano, sostengono la pelle nel suo processo d'adattamento. Ve ne proponiamo sette.

Advertisement - Continue Reading Below

Energizzante

Énergie de Vie Liquid Care Le Soin Liquid Lissant & Booster d'Éclat di Lancôme è uno shot d'idratazione energizzante e antiossidante con melissa francese, genziana e agenti idratanti, fresco come una lozione, idratante come una crema, concentrato come un siero (da 42 euro). Nella linea anche una Lozione Perlata rinfrescante e levigante e la Sleeping Mask per il recupero notturno.

Effetto urto

La formula innovativa a base di principi attivi vegetali dall'azione idratante, lenitiva, decongestionante, tonificante (acqua di giglio bianco, estratto di rosa canina, olio di sambuco) e biotecnologici antirughe (tetrapeptide) del nuovo Blossom Ice di Bakel (100% principi attivi) è resa ancora più performante dalla modalità d'uso: Blossom Ice si applica su viso, collo e décolleté dopo aver ghiacciato il blister in freezer. Il prodotto 'congelato' ha un effetto urto rinfrescante e, in più, stimola l'ossigenazione globale della pelle e promuove il metabolismo a livello cellulare, grazie al rapido susseguirsi di vasocostrizione e vasodilatazione dei capillari. Blossom Ice si applica a giorni alterni per un mese, o prima di un evento per dare turgore immediato e luminosità all'incarnato. È adatto a tutti i tipi di pelle (95 euro la confezione da 15 blister, in vendita da metà giugno 2016).

Sos idratazione

La linea Moisture Surge di Clinique si compone di quattro prodotti ricchi di acqua di aloe attiva, da usare in qualsiasi momento della giornata. Nella foto, Moisture Surge Extended Thirst Relief è un super idratante che prolunga la durata dell'idratazione fino a 24 ore e permette alla pelle di adattarsi alle variazioni ambientali (30 euro); Moisture Surge Face Spray agisce velocemente per rinfrescare ed idratare la pelle assetata, si può usare tutte le volte che se ne senta la necessità vaporizzando il prodotto a circa 25 cm di distanza dal viso (32 euro). Nella gamma anche la maschera Moisture Surge Overnight Mask (32 euro) e la crema fortificante Moisture Surge Intense (30 euro).

Advertisement - Continue Reading Below

Booster d'idratazione

Fino ad oggi riservato alle clienti delle spa Valmont, Moisturizing Booster di Valmont è ora disponibile nei punti vendita. Poche gocce prima dei trattamenti abituali, rimpolpano, rassodano e restituiscono vitalità alla pelle disidratata grazie a uno speciale complesso di acido jaluronico (135 euro). La linea Idratante Valmont si compone di 5 texture: dal preparatore alla brume, dalla crema, al boster, alla maschera.

Effetto BB

Hydralife Water BB spf 30 è un'acqua-gel colorata, ultra-leggera e ricca d'acqua arricchita di malva e di un colorante delicato di origine vegetale che assicura copertura trasparente e tenuta tutto il giorno. Disponibile in 3 nuance (52,88 euro). La linea Hydralife si avvale anche di una maschera e di un kit settimanale di maschere monodose.

Multifunzione

La formula di Hydra Beauty Flash di Chanel (55 euro) idrata, minimizza i difetti e regala un colorito luminoso, grazie all'alta concentrazione di burro di karitè e moringa (idratanti) e alle polveri soft focus unite a particelle di madreperla (leviganti). Nella linea Hydra Beauty anche una lozione e un contorno occhi.

Advertisement - Continue Reading Below

Riparatrice

L'iconico Midnight Secrets di Guerlain si reinventa con un nuovo profumo di lavanda. Deve la sua performance notturna al complesso Hydronoctine, un cocktail di 8 ingredienti che agiscono in sinergia per imitare l'effetto riparatore del sonno (28 euro, 15 ml). Fa parte del nuovo 'kit d'emergenza' My Super Tips con Crème Sos, Superlips, Radiance in a Flash, Stop Spot.

Capelli
CONDIVIDI
I look delle star: meglio prima o dopo?
Le celebrities ci hanno abituate ai loro continui cambiamenti in fatto di capelli: guarda le nuove acconciature di Amanda Seyfried, Kristen...
Profumi
CONDIVIDI
Château de la Colle Noire: Dior parfumeur creava lì
Un film in onda su La5 ci conduce nelle stanze e nei giardini segreti di Monsieur
Capelli
CONDIVIDI
Capelli: appuntamento in giardino
Evento di Gioia! per Phyto: le foto di chi c'era e le acconciature fiorite
capelli: come fare il biondo fragola
Capelli
CONDIVIDI
Capelli: come si ottiene il colore biondo fragola
Più semplice di quello che pensi: abbiamo chiesto all'hairstylist di Haley Bennett (l'attrice protagonista del film La ragazza del treno...
Capelli da sposa
Capelli
CONDIVIDI
Acconciatura sposa: i 10 errori più comuni da evitare
Gli hairstylist delle celebrities svelano cosa fare e cosa non fare in tema di capelli nel giorno del matrimonio
Manicure: 8 nail art da copiare
Make Up
CONDIVIDI
8 nail art per l'autunno da copiare
Viola, oro, grafismi e anche le applicazioni con fiori, pelliccia e frange: la nail art della stagione è all'insegna della creatività...
Look
CONDIVIDI
Milano Fashion Week: dietro le quinte con Instagram
I backstage beauty (e non solo) dai profili di modelle, make up artist e fashion designer
Capelli ricci: le idee delle modelle in passerella
Capelli
CONDIVIDI
15 idee per i capelli ricci rubate alle modelle
Ecco come le modelle portano i capelli ricci in passerella e anche fuori: copia i loro look di tendenza​
capelli: 10 idee di castano ramato
Capelli
CONDIVIDI
Capelli: 10 idee di castano ramato
Non è bruno né rosso, ma una via di mezzo: il nuovo colore trendy da copiare alle celeb di Hollywood
Make Up
CONDIVIDI
Come truccarsi: 5 lezioni con gli esperti
In tutta Italia, i make up artist Smashbox Cosmetics insegnano i segreti per un trucco rapido e duraturo