Crema viso: la pelle in primavera ha bisogno di nuove texture, lo dice la dermatologa

Non è più freddo ma non è ancora caldo: per aiutare la pelle ad adeguarsi al nuovo sole (e a contrattaccare lo stress dovuto al clima mutevole) ci vuole una nuova e frizzante beauty routine

Più Popolare

Siamo alle porte di una nuova stagione, fresca e frizzante, tutto rinasce, cambia il clima, cambia l'umore. 

E cambiano anche le esigenze della nostra pelle che in primavera deve lasciarsi alle spalle l'inverno con il suo clima freddo e sporco e la carenza di sole e luce, e deve affrontare con sprint le nuove sfide climatiche per rinascere luminosa e per affrontare in forma il sole d'estate.

«La primavera è una stagione di mezzo, non è più freddo ma non è ancora caldo, ed è un momento in cui sono frequenti gli sbalzi di temperatura», dice la dottoressa Corinna Rigoni, dermatologa e Presidente dell'Associazione DDI (Donne Dermatologhe Italia). 

Advertisement - Continue Reading Below

«Giornate ventose e fredde si alternano rapidamente a giorni caldi e i cambiamenti di clima sono frequenti e repentini anche all'interno della stessa giornata. C'è più luce e più sole. Per tutti questi motivi è un periodo 'a rischio' anche dal punto di vista dermatologico: il clima mutevole stressa la pelle che deve adattarsi con rapidità ai cambiamenti mentre i più frequenti sbalzi d'umore, tipici del periodo primaverile, associati a caldo/freddo/sole/vento, incidono a livello vascolare con improvvisi rossori. Per aiutarla servono pulizia profonda e un supporto cosmetico su misura», conclude Rigoni.

Più Popolare

La dottoressa suggerisce 5 semplici accorgimenti per proteggerla e favorire il suo risveglio.

1. Fatela respirare. 

Se non siete delle habitué del gommage, questo è il momento giusto per cominciare a usarlo, per liberare la pelle da cellule morte, inquinamento, residui di varia natura. Va benissimo uno scrub cosmetico da ripetere da una a tre volte alla settimana, dipende dal tipo di pelle: se è molto delicata e fragile è sufficiente una volta.

2. Favorite il rinnovamento cellulare. 

Con un peeling chimico dal dermatologo o dal medico estetico: i più nuovi sono più esfolianti ma meno invasivi e irritanti dei loro antenati. Con il laser resurfacing, invece, si elimina quella 'micro-ragnatela' cutanea che dà alla pelle l'aspetto grigio e spento e, in più, ne migliora la texture.

3. Cambiate la routine della maschera viso. 

Date una sferzata alla pelle con una settimana di cure intensive: cominciate con una maschera detossinante  e purificante seguita, il giorno dopo, da una idratante o nutriente e proseguite così, alternando le maschere, per 7 giorni. Dopo, tornate alla routine della maschera settimanale o bi-settimanale, con una formula adatta al vostro tipo di pelle (antiage, nutriente, idratante, ossigenante).

4. Sostituite la vecchia crema invernale. 

Con una texture light ricca di acido jaluronico (idratante) e lenitiva. Ora la pelle ha bisogno soprattutto d'idratazione profonda e prolungata per affrontare le sfide quotidiane e poter stare più a lungo all'aria aperta senza disidratarsi, e di principio attivi calmanti che riportino la pelle alla condizione ottimale dopo l'esposizione agli agenti esterni. Per un effetto éclat immediato, scegliere formule arricchite con attivatori di luminosità o le BBcream.

5. Non sottovalutate il sole nuovo. 

Che può favorire la comparsa di macchie, soprattutto se state prendendo la pillola anti-concezionale o se siete in gravidanza, quindi proteggete viso, collo, décolleté e dorso delle mani con un filtro UV 15 o 30. Potete usare una crema che già lo contenga oppure stendere un velo di crema solare sopra l'idratante.

More from Gioia!:
Viso e Corpo
CONDIVIDI
Cindy Crawford a 52 anni oggi è la migliore Cindy Crawford di tutti i tempi
Una bellezza cristallina, merito di madre natura sì, ma anche di una dieta sana e bilanciata e di tanto sport
Viso e Corpo
CONDIVIDI
13 cosmetici indispensabili per proteggere la pelle dal sole e dal freddo soprattutto in alta montagna
Consigli dell'esperto e prodotti top per proteggere la pelle dal sole e dal freddo, ed essere bellissima anche sulla neve
Viso e Corpo
CONDIVIDI
Il gesto d'amore di Brooklyn per mamma Victoria Beckham è la dichiarazione d'amore più bella di sempre
Dopo una serie di tattoo dedicati a papà David, arriva il primo per la donna più importante della sua vita (che non è Chloe Grace Moretz)
Viso e Corpo
CONDIVIDI
Halle Berry bellezza fenomenale a 51 anni ma il merito non è solo di Madre Natura
Con un post su Instagram, Catwoman elogia i benefici di una dieta, la sua, in grado di rallentare i processi di invecchiamento
Viso e Corpo
CONDIVIDI
La parrucca intima (mmm sì, va proprio lì) è la cosa più folle e insieme utile dell'estate 2018?
L'ultima frontiera delle parrucche (e delle provocazioni) arriva dalla New York Fashion Week e impazzerà (e impazzirà) la prossima...
Viso e Corpo
CONDIVIDI
Dormire bene a bassa temperatura ovvero i 4 benefici concreti che accadono se riposi in una stanza freddina
Piumone, addio
Corpo donna perfetto
Viso e Corpo
CONDIVIDI
Esiste un tipo di corpo perfetto universalmente riconosciuto come fisico più bello e attraente del pianeta
La bellezza è negli occhi di chi guarda ma una ricerca di un'Università americana ha decretato come deve essere il corpo perfetto
Viso e Corpo
CONDIVIDI
Capire dal tono della pelle qual è il colore del rossetto perfetto è fondamentale. Dunque, capiamolo
Mini guida all'identificazione del sottotono corretto per smetterla di fare banalissimi errori di makeup
Viso e Corpo
CONDIVIDI
Blake Lively ha perso i 27 chili presi in gravidanza in 14 mesi (vedi foto). Risultato? Serena van der Woodsen is back
Sacrificio, costanza e determinazione e una foto in bikini di Gisele Bundchen sul frigorifero: ecco il segreto della remise en forme post...
Gigi Hadid fisico: tiroidite di Hashimoto
Viso e Corpo
CONDIVIDI
Cos'è la tiroidite di Hashimoto, la malattia di Gigi Hadid che le ha fatto perdere tantissimo peso
Una sindrome molto comune ma non per questo da prendere alla leggera visto che non ne guarirà mai