6 trucchi per conservare l'abbronzatura dell'estate il più a lungo possibile

Si torna in città e la tintarella scompare, eppure conservarla non è così difficile: scopri i segreti per non perdere il colore dell'estate

6 trucchi per mantenere l'abbronzatura dopo le vacanze, anche in città

Quando i venti del mare del Nord porteranno l'aria fresca, anche quest'anno la stagione estiva finirà. E con lei la tintarella.

Leggete le nostre top six per mantenere l'abbronzatura dell'estate conquistata a colpi di creme solari (devi ancora andare in vacanza? qui trovi le ultime novità in formula spray) e sessioni di lettino solare (qui scopri come si usano la doccia e il lettino solare), e per preparare viso e corpo ad affrontare al meglio l'inverno che verrà.

Advertisement - Continue Reading Below

1 Idratare

Se non è continuamente rinnovata dai raggi solari, l'abbronzatura si perde nell'arco di tre settimane. Questo accade perché le cellule esposte al sole hanno un ciclo vitale più breve del normale (durante l'anno è di 28 giorni) e quando muoiono si staccano, portando via con loro anche la tintarella.

Per conservare l'abbronzatura il più a lungo possibile, mantenete la pelle idratata con una buona crema per il corpo. In un'ottica di risparmio, si può utilizzare anche il doposole avanzato.

Advertisement - Continue Reading Below

2 Mantenere

Un metodo infallibile per mantenere l'abbronzatura? Esporsi al sole ogni volta che è possibile: sul balcone di casa, al davanzale della finestra, su un prato, in riva al lago, al mare o in montagna, anche solo pochi minuti sono sufficienti per sollecitare i melanociti a produrre ancora melanina, il pigmento scuro del l'abbronzatura.

Advertisement - Continue Reading Below

3 Colorare

In mancanza di sole si può ricorrere all'autoabbronzante (qui trovi le formule autoabbronzanti più nuove): non mantiene attiva la vera abbronzatura ma ne imita comunque il colore. Alternato all'idratante, l'autoabbronzante ravviva il tono della tintarella e colora le zone di pelle che man mano perdono il colore.

Advertisement - Continue Reading Below

4 Nutrire

L'abbronzatura rimane bella anche nutrendola dall'interno, ossia fornendo alla pelle i principi attivi e i nutrienti che le fanno bene: dal licopene, alle vitamine A ed E, agli omega 3 e 6. Non abbandonate la buona abitudine di mangiare frutta e verdura rossa, arancione e gialla, e il pesce. Se durante l'estate avete fatto uso di integratori specifici, continuate ad assumerli per almeno 30 giorni ancora.

Advertisement - Continue Reading Below

5 Rinnovare

L'abbronzatura non scompare in modo omogeneo, ma lascia discromie e pelle secca che si eliminano con più sessioni di scrub, meccanico, cosmetico o naturale.

In commercio esistono molte texture adatte allo scopo, generalmente in forma cremosa o in gel con microgranuli vegetali, cristalli di sali, acido glicolico, si usano due volte alla settimana come un sapone versandone una noce sulle mani e sfregando dolcemente la pelle bagnata di viso e corpo.

In alternativa, si può usare del semplice bicarbonato.

Sono funzionali allo scopo anche le spugne o i guanti di fibre vegetali (bamboo, canapa, loofah, sisal) o sintetiche da passare delicatamente sul corpo insaponato con un detergente nutriente a pH leggermente acido, tra 4 e 6.

Advertisement - Continue Reading Below

6 Rigenerare

Il viso perde per primo il colore e la sua dipartita lascia chiazze più scure qua e là. Eliminatele con uno scrub delicato formulato per viso e collo e applicate una maschera idratante e restitutiva almeno due volte alla settimana. Non è ancora il momento di usare una crema ricca autunnale, ma bisogna abbandonare le texture leggere dell'estate. Cosa scegliere? Un siero rigenerante con una formula concentrata ricca di principi attivi che apportano il giusto nutrimento senza appesantire.

More from Gioia!:
creme-viso-migliori-marche
Viso e Corpo
CONDIVIDI
11 investimenti top ovvero le 11 creme viso delle migliori marche per avere la pelle migliore del mondo
È il periodo giusto per cedere alle tentazioni della luxury beauty, con prodotti che sono autentici elisir di giovinezza
Viso e Corpo
CONDIVIDI
We love you Miriam Leone, la rossa Guccissima amata da tutti ma capita da pochi
Ha vinto Miss Italia nel 2008 ma il bello è venuto dopo. La talentuosa e stratosferica Miriam Leone è tra le giovani attrici più richieste...
Viso e Corpo
CONDIVIDI
Tutte prima o poi dovremo fare i conti con la carenza di ferro: check sui sintomi e le cure
Scopri quali sono i primi sintomi della mancanza di ferro e come combatterla con l'alimentazione
Viso e Corpo
CONDIVIDI
Arisa da standing ovation pensa solo a migliorarsi e se per farlo serve l'apparecchio, che apparecchio sia
La metamorfosi beauty di Arisa passa dai social: il suo nuovo look è quello che mai ci saremmo aspettati da lei
Viso e Corpo
CONDIVIDI
"Tatuarmi? Che grave errore!" Il laser per eliminare i tatuaggi funziona davvero? E quanto costa?
Tutte le risposte alle domande più frequenti sulla rimozione dei tatuaggi tramite laser
Viso e Corpo
CONDIVIDI
Le coppie non dovrebbero mai andare a correre insieme. Motivo? Rischio implosione. Ma parliamone…
Se cerchi un compagno di allenamento guarda altrove: allenarti con lui/lei potrebbe essere un vero incubo
Viso e Corpo
CONDIVIDI
Che cos'è il ritmo circadiano e perché seguirlo può renderti ancor più bella
L'alternarsi del giorno e della notte scandisce il funzionamento del nostro corpo: scopri come potenziare questo miracolo naturale
Viso e Corpo
CONDIVIDI
Come sarà il sesso del futuro? Forse virtuale, ma comunque una good vibe
Scienza e ingegneria si stanno impegnando per il futuro del nostro piacere, tra baci a distanza e vibratori governabili da remoto
Viso e Corpo
CONDIVIDI
"È così spropositamente grassa che qualunque cosa indossi non può donarle" la storia di Maria Callas prima di Maria Callas
Un po' di chiarezza sulla misteriosa storia dietro alla folle perdita di peso della Divina Callas
Viso e Corpo
CONDIVIDI
Come cambia il sesso a 40 anni e come migliorarlo rompendo i tabù più vecchi del mondo
Con l'aiuto di un libro e alcuni esperti, abbiamo preparato un piccolo manuale strategico per non perdere di vista il desiderio