Labbra rosse o nude? I segreti per copiare il make up di Matilde Gioli

L'intervista al make up artist della giovane attrice vincitrice del Premio L'Oréal Paris per il Cinema a Venezia

Più Popolare

Due occhi trasparenti come cristalli e un sorriso limpido e schietto.

Questa è Matilde Gioli, la giovane e talentuosa attrice lombarda vincitrice della nona edizione del Premio L'Oréal Paris per il Cinema, un tributo alla bellezza e al talento destinato alle giovani attrici.

Advertisement - Continue Reading Below

L'hanno preceduta sul podio Valeria Bilello (2015), Valentina Corti (2014), Eugenia Costantini (2013), Giulia Bevilacqua (2012), Nicole Grimaudo (2011), Vittoria Puccini (2010), Carolina Crescentini (2009) e Cristiana Capotondi (2008), elette come ogni anno dal grande pubblico attraverso una votazione online sul sito loreal-paris.it.

Matilde Gioli e le altre

Le candidate al nono Premio L'Oréal Paris per il Cinema in occasione della 73esima Mostra del Cinema di Venezia erano Laura Adriani, Stella Egitto, Greta Scarano e, la vincitrice, Matilde Gioli, che ha dichiarato: «Sono estremamente orgogliosa che quest'anno L'Oréal Paris abbia deciso di riconoscermi questo premio. Sono felice di dare il volto e la voce a un evento che celebra il magico incontro tra arte e bellezza. Ci tengo, inoltre, a dedicarlo a tutte le donne e alla loro incredibile energia».

Da sinistra: Greta Scarano, Stella Egitto, Matilde Gioli, Laura Adriani
Più Popolare

Matilde Gioli e il suo make up

Per scoprire i segreti del make up raffinato di Matilde Gioli, abbiamo incontrato Simone Belli, National Make Up Artist L'Oréal Paris e make up designer ufficiale L'Oréal Paris, sponsor della kermesse veneziana. Ecco cosa ci ha rivelato.

1. Il punto di forza di Matilde Gioli sono gli occhi: è naturale pensare che il make up debba enfatizzarli. È così?

Non sempre nel make up si sfrutta l'elemento hot come punto da truccare. Matilde ha più punti di forza: occhi, labbra e tono del incarnato. Questi tre elementi, in totale armonia, esaltano la sua bellezza algida.

2. Quali tecniche e quali prodotti hai usato per mettere in risalto lo sguardo?

Per il make up del red carpet di ieri sera (ndr. 7 settembre 2016) ho puntato sullo sguardo, lasciando le labbra in secondo piano per creare un make up che fosse in perfetta sintonia con il rosa delicato dell'abito e con il mood etereo. Per esaltare lo sguardo ho usato nuance di ombretti dal rosso vinaccia al ruggine, completando le sfumature con un greige, senza linee marcate. Per le labbra un nude appena rosato (foto sotto, acconciatura di Vito Satalino per L'Oréal Professionnel che dice: «Il liscio, all'apparenza molto semplice, nasconde dei trucchi del mestiere, come ad esempio il micro frisè in radice, creato con una piastra apposita, per dare volume»).

3. Matilde non sembra abbia una pelle di porcellana, cosa usi per nascondere le sue piccole imperfezioni? 

Matilde in realtà ha una bella pelle, anche se può capitare che compaia qualche piccola bollicina. Quando accade, non uso grandi accorgimenti, punto sulla naturalezza con una base light. Unico accorgimento: tenere sotto controllo la lucidità della pelle. Per riuscirci ho utilizzato un fondotinta naturale e la cipria.

4. Le labbra: meglio con o senza rossetto? Oppure, meglio un rossetto 'nude' o un rosso deciso? 

Matilde può indossare sia labbra nude che rosse, ovviamente dipende molto dall'abito che porta e anche da dove deve recarsi e per quale impegno. Il suo volto con labbra decise si valorizza tantissimo (foto sotto a sinistra, acconciatura di Matteo Pasinato per L'Oréal Professionnel).

5. Quale rossetto hai usato della nuova collezione Color Riche Gold Obsession creata da L'Oréal Paris per il Festival?

Tutte e quattro le nuance di lipstick Color Riche e quelle dei due astucci Color Riche La Palette, a volte mixandole insieme. I toni neutri della collezione era perfettamente in linea con molte richieste delle attrici di quest'anno.

Read Next:
Make Up
CONDIVIDI
Posso mettere il make up quando mi alleno?
Ci hanno sempre detto che è meglio non truccarsi quando si fa sport, e invece! Le dritte dei make up artist
Make Up
CONDIVIDI
Qual è il correttore migliore per le occhiaie?
Mimetizza ogni difetto e rossore: scopri il tuo migliore amico contro lo sguardo stanco
make up 2017: le tendenze trucco
Make Up
CONDIVIDI
7 nuove tendenze trucco da provare
Scegli lo stile che più ti piace fra i nuovi trend della bellezza, seguendo l'esempio di celeb e beauty icon
Gwen Stefani è la nuova Ambasciatrice Mondiale di Revlon
Make Up
CONDIVIDI
Gwen Stefani, una che di make up se ne intende
La cantante, mamma e influencer è la nuova ambasciatrice mondiale di Revlon (e celebra l'amore)
Make Up
CONDIVIDI
La spugnetta da trucco che ti cambierà la vita
In silicone, ipoallergenica, non assorbe i batteri: ecco perché non potrai più farne a meno
Kaia Gerber, figlia di Cindy Grawford, e il make up Marc Jacobs Beauty
Make Up
CONDIVIDI
Il make up trendy di Kaia Gerber, come si fa
Ispirati al suo look per creare il tuo, con la nuova collezione 2017 di Marc Jacobs
Golden Globe 2017: copia il make up di Lily Collins
Make Up
CONDIVIDI
Copia il beauty look di Lily Collins
Il tutorial per copiare il make up in rosso e rosa, romantico ma audace, firmato Lancôme
rossetti rossi
Make Up
CONDIVIDI
I 50 rossetti rossi più belli del 2016
Dalla tonalità intensa a quella pop: il 2016 è stato l'anno del rossetto rosso, come dimostrano le celeb
Trucco per Capodanno: 5 make up couture
Make Up
CONDIVIDI
Trucco Capodanno: 10 make up Couture
Polveri preziose e texture scintillanti, i must have glamour per brillare come una stella
helen mirren senza trucco
Make Up
CONDIVIDI
Helen Mirren: «Donne, senza trucco siete più belle»
L'attrice spera che diventi sempre più di moda essere belle al naturale, senza make up