Illuminante viso: perché è l'alleato beauty perfetto

Irradia il tuo volto di luce in un secondo e ne esistono di tanti tipi, in polvere e in crema: non potrai proprio più farne a meno

Più Popolare

C'è un prodotto per il make up di cui non si può fare a meno. È l'illuminante viso, un accessorio indispensabile per far apparire ancor più radiosa e piena di luce – in una parola, appunto, luminosa – la pelle del viso. L'illuminante, inoltre, è in grado di evidenziare determinate zone del viso, rendendole in qualche caso più prominenti. Si tratta, insomma, di un prodotto molto utile e sicuramente versatile, che forse non gode di sufficiente appeal rispetto ad altri strumenti per il make up magari più reclamizzati. Andiamo a scoprire, dunque, tutto ciò che c'è da sapere sull'illuminante viso.

Advertisement - Continue Reading Below

Illuminante viso: quale scegliere

In commercio esistono diversi tipi di prodotti, generalmente però si possono raggruppare i vari tipi di illuminante viso in opachi e brillanti. I primi, la categoria di illuminante viso senza brillantini o di illuminante viso senza glitter, non contengono particelle riflettenti e sono assolutamente consigliabili per effettuare delle correzioni invisibili o per essere utilizzati durante il giorno, visto che vanno a schiarire la zona di applicazione senza dare troppo nell'occhio. Una sorta di illuminante viso trasparente, dunque, l'ideale ad esempio per un trucco da sposa, o comunque per un'occasione importante in cui potresti essere nel mirino di tutti. Gli illuminanti brillanti, di contro, sono in grado di riflettere la luce e di creare bagliori piuttosto forti in alcune zone del viso. L'effetto è assolutamente straordinario, ma attenzione agli eccessi: questo tipo di trattamento illuminante viso potrebbe anche evidenziare imperfezioni come brufoli, pelle secca o dilatata, con risultati controproducenti. Occhio, dunque, ad applicarlo nella maniera e nella quantità giusta.

Più Popolare

Crema illuminante viso

I vari tipi di illuminanti viso possono essere in crema oppure in polvere. I primi tendono a durare un po' di meno, ma hanno come vantaggio principale quello di conferire un aspetto più naturale. La crema, infatti, viene letteralmente assorbita dalla pelle, si fonde con lei, dando meno nell'occhio.

Polvere illuminante viso

Pro e contro anche per gli illuminanti in polvere. Il beneficio maggiore è legato alla maggiore durata dopo l'applicazione: l'effetto della polvere resiste sicuramente più a lungo, ma c'è un rovescio della medaglia. Il colorito del viso sarà meno naturale, più costruito, incipriato e polveroso appunto.

Illuminante viso: quale scegliere

Una volta esaminati i vari tipi di illuminante viso e le loro caratteristiche generali, devi sciogliere una sorta di matassa: come orientarti nel mare magnum di colori, tonalità e nuance presenti sul mercato? Qual è il colore più adatto per un certo tipo di pelle? Esiste un illuminante viso bianco, o un illuminante viso oro? In generale gli illuminanti viso sono dei prodotti abbastanza chiari. Esistono però diversi tipi di illuminante dalle tonalità fredde, quindi con colori che possono spaziare dal bianco al rosa. Questa varietà di illuminante è l'ideale per pelli chiare, con una sottile sfumatura rosata. Gli illuminanti caldi, invece, vanno dal bianco dorato al giallo scuro e sono particolarmente adatti a pelli sì chiare, ma dalle sfumature gialline. Infine, esistono anche gli illuminanti molto caldi. Di quali colori sono fatti? Spaziano dall'oro al caramello e sono indicati soprattutto per i tipi di pelle di colore ambrato.

Dove mettere l'illuminante viso

Già, ma come usare illuminante viso in tutte le sue particolari declinazioni? Ci sono diverse zone del viso che possono essere messe in maggiore risalto da questo straordinario prodotto. È il caso dell'arcata sopraccigliare, dell'arco di cupido, ma soprattutto dello zigomo. Non solo. L'illuminante viso può anche essere applicato, in modiche quantità, anche sul mento e sul naso, soprattutto se non particolarmente prominenti.

More from Gioia!:
make up estate 2017: la tendenza con le stelle di Dior
Make Up
CONDIVIDI
Il make up dell'estate? STELLARE
Se vuoi rendere il tuo sguardo luminoso come una stella, Dior ti dice come fare
Nail art: com si fa il selfie nails ovvero #nailfie.
Make Up
CONDIVIDI
Nail art: sai farti un nailfie?
10 consigli esclusivi di Madeline Poole, guru della nail art, per selfie nails perfetti
olivia palermo make up rossetto blu
Make Up
CONDIVIDI
Copia il look: rossetto blu di Olivia Palermo
Se sei tentata di cambiare lipstick, osa con il blu scuro come fa la fashion icon più glam che ci sia
Make Up
CONDIVIDI
Come truccare gli occhi azzurri?
Se il tuo sguardo è blu gli esperti del make up hanno molte dritte da darti, dagli ombretti migliori ai colori più giusti
Make Up
CONDIVIDI
Nail art mania! 13 profili Instagram da seguire
Gli artisti della manicure spopolano: un sacco di spunti se le unghie sono la tua passione
Make up: contouring, strobing, stripping e chroming, le differenze.
Make Up
CONDIVIDI
Make up: sai cos'è il chroming?
Dopo contouring, strobing e stripping la nuova tecnica che illumina il viso
Make Up
CONDIVIDI
12 rossetti rossi che stanno bene a tutte
Le tendenze make up vanno e vengono, ma loro sono per sempre: i migliori in circolazione, per uno stile senza tempo
make up: le tendenze trucco per l'autunno inverno 2017 2018
Make Up
CONDIVIDI
20 idee di trucco da copiare dalle sfilate
Dal make up naturale alle labbra arancioni, tutte le tendenze beauty più forti per il prossimo inverno
Make Up
CONDIVIDI
Fare o non fare il tatuaggio labbra?
Il trucco semi permanente ti permette di definire al meglio la bocca, ma ci sono delle controindicazioni che vale la pena conoscere
autunno inverno 2017 nail art tendenze
Make Up
CONDIVIDI
9 nail art da copiare viste alle sfilate
Il prossimo inverno le nostre unghie saranno coloratissime!